Autore:
Luca Cereda

PRESENZA FISSA A differenza di alcuni marchi generalisti (vedi Ford) Volkswagen non diserta il Salone di Ginevra, anzi. Come da tradizione la casa di Wolfsburg è presente al Palexpo in forze, sebbene l'unveiling delle novità più succose del 2019 (nuova Volkswagen Golf e la elettrica ID) sia programmato più tardi (in estate) per arricchire il palco di Francoforte, motor show in cui i tedeschi giocano in casa. E' T-Cross la regina della stand Volkswagen al Salone di Ginevra 2019. Con questo SUV compatto (4,10 metri) si completa la gamma dei SUV e dei crossover di Volkswagen (la cosiddetta T Family). Cattura l'attenzione allo stand la I.D.Buggy, una concept divertente e provocatoria. Chissà se un giorno entrerà in produzione. .. Lo chiediamo a Andrea Alessi, direttore Volkswagen Italia.

DUE CERTEZZE Alla kermesse elvetica possiamo dare per certa la presenza della T-Cross, attesa in primavera nelle concessionarie (ma gli ordini sono già aperti per la First Edition). Stesso discorso per la Volkswagen Passat 2019, aggiornata anche nella versione ibrida plug-in Passat GTE, capace ora di percorrere più chilometri in solo elettrico.

UN PO' DI PEPE In Svizzera transita anche la Volkswagen T-Roc R, versione ad alte prestazioni (si parla di oltre 300 cv) del SUV compatto nato sul pianale della Golf. Non si tratta ancora dell'auto definitiva, che verrà lanciata qualche mese più tardi, ma di una concept comunque molto vicina allo stadio finale.

SCENARI FUTURI Sorprese? Non sono da escludere, anche se all'appello – per ora – pare mancare solamente il prototipo di turno. Che a quanto pare sarà la e-buggy anticipata qualche mese fa con un teaser (vedi gallery): un modello non destinato alla produzione ma fatto apposta per svelarci nuovi sviluppi nella strategia di Volkswagen in materia di mobilità elettrica.  


TAGS: volkswagen novità volkswagen novità auto 2019 ginevra 2019