Autore:
Lorenzo Centenari

DR IS BACK A volte ritornano. Quale miglior occasione del Salone di Ginevra, per DR Automobiles, come rampa di lancio per rientrare in partita, quella in particolare che si disputa sul campo dell'elettrico. Ecco allora DR3 EV, crossover dalla funzione di apripista ad una vera e propria gamma a zero emissioni (tre modelli in tutto, una citycar e due Suv) che il brand di Macchia d'Isernia introdurrà sul mercato tra fine 2019 ed inizio 2020.

L'IDENTIKIT DR3 EV si avvale di un pacco batterie a tecnologia ternaria agli ioni di litio (nickel-cobalto-alluminio) da 24 moduli e 385 kg di peso, capacità complessiva di 54,3 kW. Energia sufficiente a circa 400 km di autonomia, distanza che secondo il Costruttore arriva a 500 km con una guida costante a 60 km/h. Dal canto suo, il motore sincrono a magneti permanenti da 90 kW (122 cv) assicura prestazioni più che dignitose. Tempi di ricarica da presa domestica nell'ordine delle 6-8 ore, tuttavia DR3 EV è abilitata anche alla ricarica veloce: in mezzora si recupera l’80% di efficienza. Ecosostenibile, e a modo suo anche confortevole: la gamma elettrica DR sarà full optional di serie.


TAGS: di risio auto elettrica ginevra 2019 dr ginevra 2019 dr3 ev