Autore:
Luca Cereda

OPERA PRIMA Seat Salone di Ginevra 2019 presenta il primo vero e proprio modello del marchio Cupra, la Formentor, un SUV dal design e dalle prestazioni sportivi, spinto da un motore ibrido, formalmente ancora nelle vesti di concept-car. Il modello di serie è atteso sul mercato tra la fine dell'anno e l'inizio del 2020.

SPIGOLOSA A differenza della Cupra Ateca, la Formentor (e non Terramar, come si vociferava) nasce da un foglio bianco, e si vede. La carrozzeria ha un certo slancio, curve in evidenza e spigoli a profusione, come da tradizione di Seat e, oggi, imprinting del nuovo brand. Muso e posteriore – caratterizzato da una firma luminosa a tutta larghezza – riecheggiano la Tarraco, ma il mix delle linee è talmente dinamico da rendere la Formentor inconfondibile. Non abbiamo a disposizione i dati ufficiali sulle dimensioni, che in lunghezza dovrebbero aggirarsi intorno ai 4,5 metri.

COM'E' DENTRO Anche il design degli interni è piuttosto tormentato. Plancia e cruscotto si allineano al trend dei SUV coupé premium, almeno nei tratti. Questo sport utility si presenta poi con strumentazione di serie e infotainment da 10'', sedili sportivi rivestiti in pelle scura con cuciture a contrasto e una seduta più bassa rispetto ai canoni dei SUV classici.

VA ANCHE A ZERO Sotto il cofano spinge un cuore ibrido plug-in dalla potenza complessiva di 245 cavalli: ce ne aspettavamo di più, ma stiamo parlando ancora di un prototipo, per quanto apparentemente vicino allo stadio finale. L'alimentazione ricaricabile gli permette di percorrere 50 km in solo elettrico (omologati WLTP). Compresi nel pacchetto della Cupra Formentor ci sono anche cambio DSG, differenziale autobloccante e regolazione adattiva dell'assetto.   Guarda il video live. 


TAGS: salone di ginevra 2019 ginevra 2019 cupra suv cupra formentor