IBRIDO "LIGHT" Parola d'ordine: elettrificazione. Ma il processo ha varie ramificazioni, dall'ibrido plug-in all'auto elettrica pura, passando per la soluzione del mild hybrid. Proprio l'ibrido soft è il percorso individuato da Suzuki per la propria gamma, un set di modelli tutti esenti da ecotassa e al riparo da qualsiasi eco-balzello. Al Salone di Ginevra 2019, ecco l'intera flotta Swift, tra le migliori interpreti della filosofia Suzuki Hybrid: compatta, leggera, spaziosa grazie a batterie di soli 6 kg sistemate sotto il sedile del conducente. Ma Swift è anche altro: è trazione integrale a prova di palude, è piacere di guida (edizione Sport). Lasciamo che a raccontarci i plus della popolare compatta a 5 porte "jap" sia una figura che la conosce meglio di chiunque altro: microfoni a Massimo Nalli, presidente di Suzuki Italia.


TAGS: auto ibride interviste nuova suzuki swift ginevra 2019 suzuki ginevra 2019