Autore:
La Redazione

COUP DE THEATRE FCA presenta a Ginevra 2019 una concept che anticipa forme e funzioni di nuova Fiat Panda, attesa su strada non prima del 2021. La cerimonia ravviva un Salone che per il marchio italiano sembrava dover passare sotto silenzio, con le sole anteprime di 500, 500L e 500X nel nuovo allestimento 120° anniversario. E invece, eccola qua: Fiat Concept Centoventi, tutto un programma. Come cambierà dunque la più amata dagli italiani?

PERSONALIZZAZIONE Per la futura generazione della propria storica best seller, FCA predisporrà una nuova piattaforma destinata a tutti i modelli di segmenti A e B del Gruppo. A Ginevra tuttavia non si parla espressamente di Panda: il responsabile del brand Olivier Francois si limita a descrivere la concept e le sue proprietà, senza riferimenti ad alcun modello oggi sul mercato. Fiat Centoventi è dunque il prototipo di una essenziale ma vivace citycar elettrica di 3 metri e 68 di lunghezza, con portiere "ad armadio" , che inoltre nasce essenzialmente come una "tela bianca", pronta per essere dipinta secondo i gusti e le esigenze del cliente, anche in un momento successivo all'acquisto. Sarà infatti prodotta in una sola livrea che, attraverso il programma "4U", potrà essere personalizzata scegliendo tra 4 tettucci, 4 paraurti, 4 copriruota e 4 pellicole esterne. Sempre a proposito di numeri simbolici: 120 gli accessori aggiuntivi, per gli interni come per gli esterni.

INTERNI Modulabile, ampio e luminoso sono le parole che meglio descrivono l'abitacolo di Fiat Concept Centoventi, un ambiente totalmente rigonfigurabile e in grado di ospitare fino a quattro persone. Particolarmente innovativi sono i sedili: struttura nuda per gli schienali, realizzati con materiali eco-sostenibili, mentre cuscini e poggiatesta sono facilmente sostituibili sia in termini di colore, che di materiale. Lo stesso sedile del passeggero anteriore, all'occorrenza, potrà essere sostituito con un portaoggetti o con un seggiolino per bambini. Le sedute posteriori presentano invece una panca retraibile, mentre lo schienale è in grado di ruotare e trasformarsi in un "baule" dalla notevole capacità di carico.  

HAI 1 NUOVO MESSAGGIO Altra curiosità: l'ampio portellone può accogliere un innovativo display digitale che consente a Fiat Concept Centoventi di tramutarsi in originale strumento col quale comunicare con il mondo esterno. Quando il veicolo è in marcia, il display mostrerà unicamente il logo Fiat, ma una volta fermi si potrà personalizzare il messaggio, e - perché no - realizzare un vero e proprio "cartellone pubblicitario" su cui inserire affissioni a pagamento, ricompensando ad esempio il costo delle soste a pagamento.

PANDA ELETTRA La libertà di personalizzazione di Fiat Concept Centoventi è infine evidente anche nella sua natura di auto elettrica. Un set di batterie modulari assicurano infatti la massima flessibilità di gestione. Per capirci: di serie, la vettura propone una sola batteria con un'autonomia di 100 km. Se crescono le esigenze di percorrenza, è poi possibile acquistare o noleggiare fino a 3 batterie addizionali (da installare facilmente sotto il pavimento grazie alla presenza di un binario scorrevole), con incrementi di 100 km ciascuna. Un accumulatore extra è infine sistemabile sotto il sedile. In totale, Fiat Centoventi può raggiungere un'autonomia di 500 chilometri. Chissà che evoluzione conoscerà.


TAGS: fiat fiat panda ginevra 2019 fiat ginevra 2019 fiat panda concept fiat concept centoventi