Autore:
La Redazione

IL QUATTRO VIEN DA SÈ Torniamo a parlare di Fiat, dopo avervi mostrato in anteprima le prime immagini della nuova 500X oltre ai primi rumors sulla nuova 500. Oggi tocca ad un altro mostro sacro di Torino: la Panda. Sì, perché la quarta serie di Fiat Panda si avvicina. L'immortale segmento A della casa di Torino, da tempo l'auto più venduta nel nostro paese, si avvicina inesorabile all'arrivo della nuova generazione, la quarta. Da sempre tra le auto più amate in Italia, la Panda nel corso degli anni ha raggiunto vari record, tra cui aver vinto il premio auto dell'anno nel 2004 ed essere stata la prima auto a raggiungere il campo base avanzato dell'Everest a quota 5.200 metri di altitudine. Sì, ma la nuova Panda come sarà fatta?

INIZIANO I TEST Lanciata nel 2012, la terza generazione di Panda continua ad essere costantemente tra le auto più vendute ad ogni aggiornamento mensile del mercato italiano. La nuova Panda, stando a quanto comunicato durante l'ultima presentazione del piano industriale di FCA del giugno scorso, non dovrebbe avere varianti ibride o elettrificate, dal momento che così facendo lieviterebbe e non poco il prezzo. Calcolando il ciclo di vita di otto anni, non sarebbe strano trovare per strada in tempi brevi i primi muletti della nuova Panda.

DOVE LA FARANNO? In un'ottica di ottimizzazione delle risorse e dei costi, sarebbe logico vedere la nuova Panda sulla stessa linea di montaggio della nuova 500 in Polonia. Va comunque detto che difficilmente FCA abbandonerà l'impianto di Pomigliano, storica sede che ha dato i natali alla sua segmento A. Bisogna solamente avere pazienza. 


TAGS: fiat fiat panda panda