Ginevra 2019: Puritalia Berlinetta, plug-in hybrid supercar
Salone di Ginevra 2019

Puritalia Berlinetta, The Italian Super-hybrid


Avatar di Lorenzo Centenari , il 05/03/19

2 anni fa - Telaio in fibra di carbonio, potenza di sistema di 965 cv

Telaio in fibra di carbonio, potenza di sistema di 965 cv, un design che rapisce. Ecco l'ultima creazione dell'atelier napoletano

Benvenuto nello Speciale GINEVRA 2019, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario GINEVRA 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DREAM CARS Auto di serie e fuoriserie. Ginevra è palcoscenico anche di quei prodotti talmente speciali, che se non li osservi e non li tocchi mentre sono in mostra ad un salone, difficilmente ti capiterà di rivedere un giorno qualsiasi. Puritalia Berlinetta è uno di quelli: andiamone orgogliosi, perché a progettare e costruire questo fulmine a trazione ibrida plug-in e dal design squisitamente anni Settanta è un marchio "made in Italy".

VEDI ANCHE



CHE NUMERI Quattro anni il tempo che la Berlinetta ha chiesto ai suoi ingegneri per raggiungere la veste finale, l'attesa è comunque valsa la pena: sotto il suo telaio in fibra di carbonio operano all'unisono un V8 turbo benzina da 5 litri di cilindrata e 800 cv di potenza e un motore elettrico da 215 cv. Output complessivo di 965 cv, coppia combinata di 1.248 Nm. Le prestazioni sono mozzafiato: 335 km/h di velocità (limitata elettronicamente...), scatto sullo 0-100 km/h in 2,7 secondi. Puritalia ne realizzerà soltanto 150 esemplari, tutti personalizzabili secondo i gusti del cliente.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 05/03/2019
Gallery
ginevra 2019
Logo MotorBox