Autore:
Emanuele Colombo

LA NUOVA HYPERMOTARD A Borgo Panigale, di questi tempi c'è davvero un gran fermento. Dopo le notizie di una Multistrada V4 e di una Scrambler 300, il magazine tedesco Motorrad pubblica le prime foto spia della Ducati Hypermotard 2019, che presenta visibili cambiamenti rispetto alla versione attuale.

NUOVO SCARICO SOTTOSELLA Si nota subito, infatti, che lo scarico basso e corpulento della Hypermotard 2018 è stato sostituito da un doppio scarico alto con esili terminali nel sottosella. Lo stesso telaietto di supporto posteriore non è più realizzato con una fusione d'alluminio, bensì con un inedito traliccio in tubi d'acciaio.

CONFERMATO IL MOTORE Nuove le sovrastrutture, con inediti fianchetti e convogliatori per il radiatore apparentemente ridisegnati, mentre il noto motore bicilindrico a L Euro 4 (lo stesso di Multistrada e Supersport), che dovrebbe conservare la cilindrata di 937 cc, potrebbe sprigionare ora qualcosa più dei 110 CV del modello 2018.

TELAIO AFFINATO Quello che i tedeschi non dicono, ma che ci risulta da altre fonti, è che il telaio a traliccio con forcellone monobraccio è stato ulteriormente affinato, anche se la cosa non si può notare dalle foto.

CI SARÀ UNA VERSIONE SP Accanto alla Hypermotard standard dovrebbe inoltre venire presentato un aggiornamento anche della versione SP con qualche cavallo in più e con la piattaforma inerziale IMU, per controlli elettronici della dinamica evoluti come l'ABS di tipo cornering, cioè efficace anche a moto piegata. Il debutto sarebbe atteso all'Intermot di Colonia o al salone di Milano EICMA 2018.


TAGS: restyling intermot 2018 eicma 2018 ducati hypermotard 2019 ducati hypermotard sp ducati eicma 2018 salone di colonia 2018 ducati intermot 2018