Autore:
Marco Rocca

SPLENDIDA VENTENNE Il 2018 saluta il 20° anniversario di una delle super sportive più iconiche, la Yamaha YZF-R1 che, nel 1998, rivoluzionò il mondo delle due ruote ad alte prestazioni. Per sottolineare questa ricorrenza la Casa giapponese presenta a Eicma 2018, in edizione limitata, la YZF-R1 GYTR 2019: un’esclusivissima superbike pronto gara. Guarda il video live da Eicma 2018.

NON MANCA NULLA La dotazione è così ricca da leccarsi i gomiti: impianto elettrico racing, ECU, CCU e quick throttle. Oltre a forcella firmata Öhlins FGRT 219, ammortizzatore posteriore TTX36 GP e ammortizzatore di sterzo regolabile. Condisce il tutto lo scarico in titanio Akrapovič Evolution 2. Non mancano nemmeno le protezioni Gilles Tooling per il carter motore e per i mozzi. 

MESSA A PUNTO SOPRAFFINA La moto prevede anche l'adozione di componenti non prodotti da Yamaha ma, selezionati e montati in collaborazione con i tecnici del reparto Racing Team come la carena integrale in carbonio, con l'iconica livrea della 8 ore di Suzuka. Piccola chicca: dopo l'assemblaggio la moto viene sottoposte a una prova al banco con freno dinamometrico per il motore e una messa a punto specifica per il telaio, per garantire a tutti il potenziale vincente in pista.

SOLO VENTI Yamaha ne produrrà solo 20 esemplari, uno per ogni anno durante di YZF-R1. Il prezzo? Sarà svelato a metà di dicembre, quando si potrà prenotare online la YZF-R1 GYTR. Chi sarà abbastanza fortunato da poter mettere le mani su questo pezzo unico sarà automaticamente iscritto a Yamaha Racing Experience (YRE) 2019, dove imparerà dagli specialisti a ricevere il massimo dalla sua moto. 


TAGS: yamaha eicma 2018 eicma 2018 yamaha Yamaha YZF-R1 GYTR 2019