Autore:
Luca Cereda

CHE C'E' DI NUOVO? In carriera dalla fine degli anni Novanta, il People, soprattutto nella versione S, è la risposta taiwanese all'Honda SH, best seller indiscusso degli scooter. Recentemente rinnovato, il People S in mostra a Eicma 2018 affianca ora la cilindrata 300 alle più piccole versioni 150 e 125 cc. Scopriamolo più da vicino nel nostro video live dal Salone di Milano. 

300 PIENO Il motore è monocilindrico a quattro valvole da 299 cc, con raffreddamento a liquido e omologazione Euro 4: eroga 21,2 kW di potenza e 30,1 Nm di coppia a 6.250 giri. E' lo stesso del People 300 Gti e lo troviamo incastonato in un telaio a traliccio in tubi di acciaio e piastre stampate, con monobraccio oscillante. Alla voce sospensioni, invece, figurano forcelle idrauliche da 37 mm e 110 mm di escursione, doppio ammortizzatore regolabile con escursione di 100 mm.

ABS BOSCH Restando sulla ciclistica, i freni sono a disco sia all’anteriore, sia al posteriore: dischi in entrambe i casi da 260 mm di diametro, assistiti dall’ultima evoluzione ABS a doppio canale firmata Bosch.

FULL LED Il nuovo look del Kymco People S 300 punta linee più decise e marcate, sottolineate anche dai gruppi ottici full led (frecce comprese). La sella, alta da terra 810 mm, mentre i cerchi da 16'' hanno un disegno a cinque razze sdoppiate e calzano pneumatici da 110 all’anteriore e 140 al posteriore.

ALLA CASSA Piuttosto completo l'allestimento di questo ruota alta. Portapacchi con maniglione integrato e un top case da 35 litri, strumentazione analogico/digitale con sistema informativo Kymco NOODOE (per connettere lo scooter allo smartphone) sono infatti di serie. Il People S 300 andrà in vendita nella seconda metà del 2019.


TAGS: kymco eicma 2018 kymco people S 300 eicma 2018 kymco