Autore:
Lorenzo Centenari

MODERN CLASSIC Dal più antico marchio motociclistico al mondo (fra quelli, almeno, ancora in attività), ecco un prodotto (anzi una coppia) dal fascino vintage, ma dai contenuti in tutto e per tutto contemporanei. A Eicma 2018 il brand con base in India mostra al pubblico europeo nuova Interceptor INT 650, roadster di impostazione classica (sorella di Continental GT 650) che sul nostro mercato debutta a gennaio 2019. Impazienti di fare conoscenza? Ecco a voi una video-anteprima.

CALIFORNIA DREAMIN' Nuova Interceptor INT 650 richiama le bicilindriche Royal Enfield degli anni '60: serbatoio a goccia con tradizionali incavi sulle ginocchia, una comoda doppia imbottitura trapuntata, infine un manubrio ampio e rinforzato che in effetti ricorda lo stile scrambler della California di quei tempi. La posizione di guida è quanto di più comodo e naturale: l'Interceptor si presta a vari contesti, dalle strade tutte curve alla giungla metropolitana.

LOW COST ROADSTER Driver di acquisto di Royal Enfield Interceptor INT 650 (oltre al prezzo, che parte da 6.200 euro) è la combinazione speciale di un telaio agile (sviluppato presso il centro tecnologico UK del marchio, in collaborazione con il leggendario costruttore di telai sportivi per motocicli Harris Performance) e un bicilindrico parallelo da 650 cc raffreddato ad aria. Semplice, ma non per questo monotono: con 47 cavalli di potenza, di sfizi ve ne potrete togliere.


TAGS: royal enfield eicma 2018 eicma 2018 royal enfield royal enfield interceptor 650