Autore:
Emanuele Colombo

COME CAMBIA LA FIREBLADE Novità EICMA 2018: Honda conferma aggiornamenti per la supersportiva Honda CBR1000RR Fireblade 2019. Oggetto delle migliorie è l'elettronica, che dovrebbe ora consentire un incremento delle prestazioni nella guida in circuito. Guarda il nostro video live da Eicma 2018.

CONTROLLO DI TRAZIONE Il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) è ora più preciso agli angoli di piega molto accentuati. Riesce nell'intento grazie a nuove logiche di controllo – spiega Honda – che tengono conto della differente circonferenza di rotolamento della gomma a moto fortemente inclinata.

ANTI-IMPENNAMENTO SEPARATO Migliora anche il sistema Anti-Wheelie, che guadagna regolazioni non più collegate a quelle del controllo di trazione: ora lo si può tarare su 3 diversi livelli di intervento grazie al rinnovato menu sul display TFT della strumentazione. L'ABS è stato poi rimappato per sfruttare al massimo il grip delle gomme in mescola in staccata.

ACCELERATORE OTTIMIZZATO Le tarature del comando gas elettronico Throttle-By-Wire sono state riviste per offrire un collegamento più diretto e un maggiore controllo della moto in ingresso curva. In particolare, la caduta di giri del motore in rilascio è stata accelerata del 45%. Nel riding mode destinato alla guida in pista, inoltre, l'erogazione è stata irrobustita per sfruttare più a fondo la spinta consentita dalle gomme in mescola.

SORPRESE IN SERBO PER LA SP2? Riconoscibili grazie alle grafiche ritoccate, le Honda CBR1000RR Fireblade 2019 normale e SP non prevedono – come abbiamo visto – gli incrementi di potenza e le modifiche all'aerodinamica che alcuni rumors avevano anticipato (qui l'anteprima). Va detto però che tali rumors davano come probabili gli interventi più profondi per la sola versione corsaiola SP2, di cui per ora Honda non parla.

SCHEDA TECNICA Ed ecco che le specifiche rimangono quelle del modello 2017, con la Fireblade modello base dotata di sospensioni Showa, 196 kg di peso con il pieno di benzina e 192 CV di potenza a 13.000 giri (qui la prova su strada). Identica al potenza per la Fireblade SP, che con sospensioni Öhlins semi-attive fa segnare sulla bilancia un peso di 195 kg con il pieno.

 


TAGS: honda eicma 2018 honda cbr1000rr fireblade 2019 Honda CBR1000RR Fireblade eicma 2018 honda