Eicma 2018 | Video live

Honda CBR650R: come cambia la sport tourer per Eicma 2018 [VIDEO]


Avatar di Emanuele Colombo , il 07/11/18

2 anni fa - Eicma 2018: Honda CBR650R sostituisce la CBR650F che esce dal listino

Honda CBR650R: 95 CV e design completamente nuovo ispirato alla Fireblade per la sostituta della CBR650F. Il video live da Eicma

Benvenuto nello Speciale EICMA 2018, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2018 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LA NUOVA SPORT-TOURER Senza rinnegare l'attitudine da sport-tourer della CBR650F che l'ha preceduta, tra le novità Honda per EICMA 2018 debutta la Honda CBR650R, che spinge l'acceleratore sulla sportività. Il frontale ricorda quello della CBR1000RR Fireblade e la posizione in sella è più carica sull'anteriore, rispetto alla vecchia 650F. I semimanubri sono ora montati sotto la piastra di sterzo, 30 mm più avanti e più in basso, mentre le pedane sono arretrate di 3 mm e rialzate di 6 mm. Invariata l'altezza della seduta, a 810 mm da terra. Guarda il video live dai padiglioni di Fiera Milano.

LA SCHEDA TECNICA Il motore a quattro cilindri sviluppa 95 CV e 64 Nm di coppia. Sono previsti di serie il controllo di trazione disattivabile HSTC (Honda Selectable Torque Control) e la frizione assistita e dotata di antisaltellamento, mentre il quickshifter è disponibile a richiesta. Il consumo dichiarato nel ciclo medio WMTC è di 4,9 l/100 km. Il peso? 207 kg con il pieno di benzina: 6 kg in meno della CB650F, che però aveva anche un serbatoio da quasi 2 litri in più di capienza.

VEDI ANCHE



TELAIO AGGIORNATO Il telaio in acciaio con struttura a diamante della nuova Honda CBR650R è rinnovato rispetto a quello della 650F. Le nuove piastre del perno del forcellone sono stampate anziché forgiate e permettono di risparmiare 1,9 kg sulla bilancia. Le travi ellittiche sono ora più rigide intorno al cannotto e più flessibili nelle sezioni discendenti, per assecondare la nuova forcella ed esaltare la manovrabilità.

LA CICLISTICA La forcella è una Showa SFF (Separate Fork Function) rovesciata da 41 mm, mentre l’ammortizzatore posteriore, regolabile su 7 livelli di precarico molla, è infulcrato direttamente al forcellone: senza interposizione di leveraggi progressivi. I cerchi sono ultraleggeri in alluminio e calzano pneumatici 120/70-ZR17 all’anteriore e 180/55-ZR17 al posteriore.

LE COLORAZIONI L’impianto frenante prevede dischi flottanti di 310 mm con pinze radiali a 4 pistoncini all'anteriore, mentre al posteriore una pinza a pistoncino singolo agisce su un disco da 240 mm. L’impianto luci è di tipo Full-LED e il nuovo quadro strumenti LCD a retroilluminazione negativa è dotato di indicatore della marcia inserita e spia Shift-Up di cambiata. La nuova CBR650R 2019 è disponibile seguenti colori Grand Prix Red e Mat Gunpowder Black Metallic.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 07/11/2018
Gallery
eicma 2018
Logo MotorBox