Autore:
Danilo Chissalè

START Apre oggi al pubblico EICMA 2018, il più importante salone delle moto al mondo. Mentre Intermot è stata caratterizzata da poche vere novità, l’edizione 2019 dell'Esposizione Internazionale del Ciclo Motociclo e Accessori (tutte le info sui biglietti) è al contrario ricca di anteprime. Nelle prossime righe troverete una lista delle novità protagoniste nella kermesse milanese. Cliccando sul nome del marchio, invece, atterrerete direttamente sulle pagine da noi dedicate ai principali stand.

APRILIA Le tanto attese modifiche alla RSV4 non sono arrivate a Colonia, quindi tocca a Eicma, dove Aprilia presenta la RSV4 1100 Factory 2019, cresce la cilindrata e con lei anche potenza e coppia massima, l'elettronica diventa ancora più raffinata e i telai Made in Noale sono sempre una garanzia

BENELLI Come per l'edizione 2017 anche quest'anno Benelli sarà protagonista di EICMA 2018 con tante novità. La più attesa è senza dubbio la naked dal look sportivo 725S mentre per gli amanti del vintage ci sarà la versione di serie della Imperiale 400. Spazio anche per i neofiti delle due ruote con la 302S, la TRK 251 e la Leoncino 250. Per i più grandi la urban cruiser 520C attirerà più di un'attenzione. La sorpresa è la Benelli Leoncino 800 - ancora allo stadio di concept - che vedrà la luce nel 2020.

MENU BAVARESE A Intermot aspettavamo fuochi d’artificio allo stand BMW, considerando anche il fattore campo, ma siamo rimasti a bocca asciutta. Questo perché il meglio è stato riservato a Eicma. Basta dire che la famiglia Boxer si è rinnovata, c'è la nuova GS, e che a trainare il gruppo delle novità (nel quale è inclusa un'inedita versione dello scooter 400) c'è la BMW S1000RR 2019, nuova di zecca.

DUCATI RICOMINCIA DA TRE Se a Colonia è toccato alla costola Scrambler fare la parte del leone, a EICMA la musica cambierà con ben tre grandi novità di Ducati. La prima è la protagonista del WDW, la Ducati Panigale V4 in versione R con specifiche adatte al Mondiale SBK. Al suo fianco ci saranno la nuova Diavel 1260, anche lei presente al WDW, e la rinnovata Hypermotard 2019, pizzicata tempo fa in un test ride in configurazione pressochè definitiva.

HONDA STA NEL MEZZO La Casa dell’Ala Dorata punta forte sulle cilindrate medie, aggiungendo alla famiglia delle Neo Sports Café la nuova CB 650R (che sostituisce la "F") e aggiornando profondamente le CB 500. In vista di EICMA le nostre attenzioni erano tutte puntate sulla CBR 1000 Fireblade, che però non ha aggiunto cavalli al suo potenziale. Le sorprese tra le novità Honda a Eicma sono state le concept 125: uno sguardo sul futuro, che vedrà Honda sempre più attenta ai giovanissimi, un pubblico di ritorno, stando a quanto dice il mercato.

HARLEY DAVIDSON ELETTRICA Harley potrebbe recitare un ruolo da protagonista nel prossimo futuro. La prima mossa è il lancio dell'elettrica LiveWire, unica, vera e propria novità da Milwakee per questa fiera (finalmente la vediamo in veste definitiva). L'espansione del marchio americano passerà però dal lancio di altri nuovi modelli, tra cui una enduro.

HUSQVARNA FRECCIA NERA Il lato racing potrebbe ricevere gli aggiornamenti che già abbiamo visto sulle cugine orange di KTM, per quanto riguarda la gamma stradale gli occhi saranno puntati sulla versione definitiva della Svartpilen 701, mostrata in anteprima lo scorso anno a EICMA 2017. Proiettata al futuro, invece, è la concept Vitpilen 701 Aero, che ipotizza una possibile evoluzione carenata della Vitpilen 701.

KAWASAKI STA NEL MEZZO A Intermot 2018 la casa di Akashi ha già presentato aggiornamenti per gli estremi della sua gamma: le piccole Z e Ninja 125 e le sportive ZX-10R e Ninja H2. Passeranno anche da Milano, Al Salone di Milano, dove si registra il  ritorno della Ninja 636, l'arrivo della Z400, un aggiornamento importante della classica W800 insieme ad altre novità-

KTM ALL’AVVENTURA Le novità di KTM, invece, saranno incentrate tutte sul segmento adventure touring. A un anno di distanza dal debutto del prototipo, sotto le luci del padiglione, arriverà la versione definitiva della KTM 790 Adventure, sdoppiata in due versioni: una più stradale e una più offroad, la R

MOTO GUZZI OUTSIDER Della chiacchierata V85TT ormai si sa praticamente tutto, manca solo il prezzo che potrebbe essere dichiarato proprio durante i giorni del salone. Dalla nuova piattaforma potrebbe arrivare anche una nuova naked, che però ad Eicma non si vedrà.

SUZUKI IL GRANDE RITORNO Il red carpet della Casa di Hamamatsu è tutto dedicato alla nuova Suzuki Katanaallo stand Suzuki di EICMA 2018 si presenta in vesti inedite. Solo una livrea, purtroppo. La Suzuki GSX-R1000R Ryuyo, una sportiva pronto pista da noi provata in anteprima, farà alzare le temperature con la sua incredibile scheda tecnica ma ci sarà spazio anche per i neopatentati con la nuova Suzuki GSX-S750 35kW.

TRIUMPH A TUTTO SCRAMBLER Noi la vedremo in anteprima il 24 ottobre, ovviamente vi racconteremo com’è sulle nostre pagine, ma la Scrambler 1200 si mostra al pubblico da vivo solamente sotto i padiglioni di EICMA 2018. Altre grosse novità al momento non sono previste… almeno fino ai primi di dicembre.

YAMAHA A TUTTO TONDO Chiudiamo in bellezza con Yamaha, che ad Eicma apre le danze con la nuova Teneré 700: attesissima, sarà una delle protagoniste del 2019. Lo stand di Iwata ha però molto altro da mostrare, dalla Hypernaked MT-10 alle ultime evoluzioni su tre ruote. La più importante riguarda la Niken GT, declinazione per il turismo a lungo raggio della prima moto su tre ruote. L'altra è lo scooter 3CT, presentato in veste di concept con motore da 300cc. Senza dimenticare la Tracer 700GT e la nuova Yamaha R3. 

I NOSTRI SPECIALI DELLE PRECEDENTI EDIZIONI DI EICMA

Eicma 2017: tutte le novità
Eicma 2016: tutte le novità
Eicma 2015: tutte le novità
Eicma 2014: tutte le novità


TAGS: eicma 2018 eicma 2018 info novità eicma 2018 nuove moto eicma 2018 eicma 2018 anteprima