Autore:
Lorenzo Centenari

PAGANI TRIBUTE Il prototipo risale ad Eicma 2017, la versione definitiva è tuttavia soltanto quella esposta a Eicma 2018. Per la rievocativa Mondial Sport Classic, più affettuosamente Mondial Pagani, appuntamento in concessionaria a primavera 2019. Nel video live, le sue caratteristiche.

GLI ANNI D'ORO Chi ha i capelli bianchi forse lo ricorderà: il marchio Mondial correva, e vinceva. Soltanto un anno dopo la sua fondazione (1949), il Costruttore milanese partecipò al Motomondiale e conquistò il titolo piloti classe 125. In sella, l'indimenticato Nello Pagani: fu lui il primo italiano a laurearsi Campione del Mondo. Sport Classic quindi in memoria di un'impresa, il modello che tra qualche mese guadagnerà la produzione di serie è in ogni caso tutt'altro che un esercizio di pura nostalgia.

MODERN CLASSIC Mondial Pagani 1948 è una sportiva pura che si ispira allo stile delle moto del Dopoguerra, ma che al gusto retrò unisce soluzioni tecniche moderne. I deliziosi cerchi a raggi si contrappongono ai semimanubri agganciati alla piastra di sterzo, gli scarichi tronchi laterali alla ergonomica sella monoposto. Più la si osserva, più salgono le pulsazioni.

A VOI LA SCELTA Mondial Sport Classic 125 è spinta da un motore 4 valvole a iniezione dirette capace di sviluppare 15 cv (11 kW), il limite per chi è in possesso di patente A1. A sua volta, Mondial Sport Classic 300 si avvale di un monocilindrico di ultima generazione da 23 cv conforme alle normative Euro 4. Prezzi? Al di sotto dei 5.000 euro.


TAGS: eicma 2018 mondial sport classic 125 mondial sport classic 300 eicma 2018 mondial nello pagani