Autore:
Lorenzo Centenari

DALL'INDIA CON FURORE È il marchio moto, tra quelli ancora attivi, ad avere le origini più antiche in assoluto (1901). Questo non significa che nel tempo in Royal Enfield non abbiano frequentato corsi di aggiornamento, e la dmostrazione è la coppia di gioiellini che il Costuttore indo-britannico scodella ad Eicma 2018. Fascino squisitamente retrò, tecnologia in tutto e per tutto moderna: parliamo di nuova Royal Enfield Continental GT 650, café racer che popolerà i concessionari da gennaio 2019. Eccola anche in video. 

UN PO' DI SPORT? Sorella di nuova Interceptor INT 650, altra anteprima Royal Enfield al Salone di Milano, Continental GT vuole far colpo soprattutto sui motociclisti che amano lo sport: il sedile singolo opzionale, il serbatoio scolpito, i poggiapiedi posteriori, il manubrio clip-on da gara, tutti accessori progettati ergonomicamente per viaggiare comodi sia in città, sia in autostrada, sia infine sulle strade tortuose, dove Continental GT può dimostrare di che pasta è fatta (e promettono essere gustosa pasta al dente).

IL SALVAEURO Per mettersi in garage nuova Royal Enfield Continental GT 650 sono sufficienti 6.400 euro (allestimento Standard), un prezzo più che onesto a fronte del quale è già possibile godere delle speciali proprietà sia del telaio (sviluppato presso il centro tecnologico UK del marchio in collaborazione con il leggendario costruttore di telai sportivi per motocicli Harris Performance), sia del bicilindrico parallelo da 650 cc raffreddato ad aria. Un motore semplice, ma i cui 47 cavalli di potenza bastano e avanzano a qualche strappo alla regola.


TAGS: café racer royal enfield eicma 2018 royal enfield continental gt 650 eicma 2018 royal enfield