Autore:
Lorenzo Centenari

GOLD SUPERBIKE Dalla pista alla strada il passo è breve, specie quando tra i reparti il dialogo è costante e costruttivo. E così la F4 RC che combatte nel Mondiale Superbike passa tutto il suo know-how agli ingegneri di prodotto: nuova MV Agusta Brutale 1000 Serie Oro, star MV ad Eicma 2018, è in tutto e per tutto una moto da corsa omologata per uso civile. Potenza, ma anche elettronica e ciclistica: qui ogni aspetto è al top, per non dire addirittura superiore all'alterego da competizione... 

NUDA E CRUDA Già, perché la strada ha un codice severo, e in Brutale 1000 Serie Oro (produzione limitata a 300 unità) convivono valori da prototipo da corsa e parametri antinquinamento e anti-rumore perfettamente in linea con gli standard normativi. Il 4 cilindri MV sprigiona 208 cv a 13.450 giri (212 cv a 13.600 giri con centralina e scarico SC-Project), la coppia misura 115,5 Nm. Ecco a voi uno dei propulsori moto ad alimentazione atmosferica più potenti di sempre. Anzi: con 300 km/h abbondanti di velocità, ecco a voi (senza se e senza ma) la naked più potente del mondo.

ALTA INGEGNERIA Pillole di tecnica motore: le valvole radiali ora scorrono attraverso nuove guide e si aprono su una camera di combustione interamente riprogettata. Rivisti anche gli alberi a camme, con alzate e fasature diverse sia lato aspirazione, sia lato scarico. I pistoni sfruttano segmenti Asso a basso attrito per migliorare performance ed efficienza, mentre l’albero motore è stato riprogettato da zero e ricalibrato per limitare al massimo vibrazioni e assorbimenti di potenza ai regimi elevatissimi a cui è chiamato a funzionare. Tutto nuovo anche l'airbox: l’utilizzo di speciali risuonatori ha consentito di rinunciare al sistema TSS (cornetti ad altezza variabile), riducendo di 1 kg il peso del motore.

BRUTALE MA FLUIDA Speciale anche l'impianto di lubrificazione: proprio dalle competizioni arriva il sistema a “splitter”, tecnica a carter "semisecco" che separa l’olio dagli organi in movimento, che è insensibile alle condizioni di marcia (pieghe e impennate), che in definitiva assicura sempre la lubrificazione ideale e contribuisce a ridurre gli attriti.

ELETTRONICA La centralina è sviluppata in collaborazione con Eldor: il sistema Full Ride by Wire multimappa e la piattaforma inerziale IMU (controllo di trazione regolabile su 8 livelli e disinseribile, anti wheelie a due canali, attivo o non attivo) avvicinano più che mai la dinamica di guida di Brutale 1000 Serie Oro a quella di una vera Superbike. La centralina comanda poi anche forcella Öhlins, fissata a piastre di sterzo progettate ex-novo, monoammortizzatore Öhlins TTX36 e ammortizzatore di sterzo. Launch control e cambio elettronico EAS 2.0 Up&Down, attivo sia in salita sia in scalata, chiudono il quadro di una gestione elettronica capolavoro.

UN FRENO ALLA POTENZA L’attento studio aerodinamico volto a migliorare la deportanza è evidente dai profili alari applicati ai lati del radiatore. Allo stato dell’arte è infine l’impianto frenante: nuove pinze Brembo Stylema accoppiate a dischi flottanti da 320 mm, gestione elettronica affidata ad ABS Bosch 9.1, il più compatto e leggero sul mercato. Di serie, Brutale 1000 Serie Oro monta anche sensori di rilevamento pressione pneumatici e catena Gold Racing.

FIBRA DA CAMPIONE Brutale non è solo potenza ma anche leggerezza (184 kg a secco) e stile artistico. I cerchi in fibra di carbonio trattati con una speciale vernice trasparente con pigmento rosso contribuiscono a ridurre al minimo le masse non sospese, e in carbon fiber è anche il rivestimento del codino. La presenza di un filo di rame anodizzato rosso nella trama del carbonio rende unico l’impatto visivo e contribuisce a migliorare la rigidezza della struttura. Faro full LED, serbatoio e sella sdoppiata di lavorazione artigianale e codino sono stati disegnati e ingegnerizzati ad hoc.

MV ON FIRE Richiami al passato, ma anche modernità: tutte le funzioni fanno capo al cruscotto TFT a colori da 5 pollici a sbalzo sul serbatoio, la connessione Bluetooth con lo smartphone consente di gestire chiamate in ingresso, messaggi e musica. Chiudiamo con una nota di "colore": la livrea rosso fuoco con finitura opaca crea un esclusivo effetto metallico molto simile all’anodizzazione. È il tocco di classe definitivo.


TAGS: mv augusta eicma 2018 MV Augusta Brutale 1000 Serie Oro Mv augusta brutale eicma 2018 mv agusta