Autore:
Matteo Gallucci

PIÙ CAVALLI PER LA NINJA H2 Sarà la moto di Tom Cruise/Maverick nel sequel del film Top Gun e per il 2019 la Kawasaki Ninja H2 – già nota per il suo motore sovralimentato – si rinnova. Il primo intervento riguarda proprio il motore: il quattro cilindri in linea da 998 cc, dotato di compressore centrifugo, guadagna 30 cavalli: 231 CV in totale in configurazione stradale, che gli permettono di ridurre il divario che c'è con la sorella da pista H2R, accreditata di 326 CV con airbox in pressione.

LE MODIFICHE AL MOTORE Tutto ciò si deve, secondo Kawasaki, a un nuovo filtro dell'aria, una camera di aspirazione ridisegnata, nuove candele e centralina. E per far fronte alle accresciute prestazioni le pinze freno sono ora le Brembo Stylema (adottate anche dalla Ducati Panigale V4) e gli pneumatici Bridgestone Battleax RS11 prendono il posto dei precedenti RS10.

NUOVA STRUMENTAZIONE Altre novità comuni a Ninja H2 e H2 Carbon (con componentistica in carbonio a vista) riguardano la strumentazione, che viene aggiornata con uno schermo a colori TFT con quattro modalità di visualizzazione selezionabili: diverse nella grafica, nelle informazioni mostrate e nel colore dello sfondo. C'è pure il collegamento Bluetooth con lo smartphone, per visualizzare le informazioni di viaggio, consumi e velocità massima tramite l'app proprietaria Rideology. Tutta la fanaleria è ora a LED: dal faro ai fanali, passando per indicatori di direzione e la luce della targa.

VERNICE ANTIGRAFFIO Completano l'aggiornamento gli emblemi che ricordano la sovralimentazione del motore, ora ridisegnati, e una speciale vernice capace di rimarginare i piccoli graffi. Quest'ultima non è una novità assoluta, visto che lo smalto autoriparante è da tempo impiegato in campo automobilistico, ma quello Kawasaki ha la particolarità di guarire molto in fretta: pochi minuti in luogo di qualche settimana.

PREZZI E DATA DI LANCIO Informazioni ufficiali sui prezzi o sulla disponibilità delle Kawasaki H2 2019 non sono state comunicate, ma c'è da aspettarsi che i vari modelli siano esposti al prossimo salone di milano EICMA 2018 e che i prezzi non si discostino molto da quelli della gamma attuale. Cifre elevate, che partono da 28.700 euro per una Ninja H2, 31.700 euro per la versione Carbon e 55.000 euro per la Ninja H2R: non omologata per la circolazione stradale.


TAGS: eicma 2018 kawasaki ninja h2 2019 kawasaki ninja h2 Carbon 2019 kawasaki niinja h2r 2019 kawasaki eicma 2018 eicma 2018 kawasaki