Pubblicato il 20/04/20

ANCORA CHARLES È Charles Leclerc a imporsi, per la seconda volta consecutiva dopo il successo nel Virtual GP d’Australia di 15 giorni fa, nel Gran Premio online organizzato direttamente dalla Formula 1 per sopperire all’assenza di attività in pista. Stavolta i piloti erano chiamati a confrontarsi sulla pista di Shanghai, presente nel gioco ufficiale F1 2019, al contrario di quella inedita di Hanoi, che sarà disponibile invece a partire dall’edizione 2020 in uscita a luglio. Il monegasco della Ferrari ha preceduto dopo una bella battaglia ravvicinata il giovane collega di casa Red Bull, Alex Albon.

LOTTA RAVVICINATA Partito dalla pole position, Leclerc è riuscito a tenersi al comando nella prima parte di gara perdendo però la leadership per mano del rivale thailandese dopo il pit-stop. A quel punto il ferrarista ha mantenuto alto il livello di pressione riuscendo a riprendersi la leadership grazie a una manovra al limite del regolamento con tanto di sportellata in curva-1, gestendo poi al meglio le gomme fino alla fine della gara. Un Gp di sicuro interessante e con un livello più alto rispetto ai precedenti – in pista c’era anche il bomber della Lazio e della Nazionale, Ciro Immobile, tredicesimo in qualifica ma sfortunato protagonista di un incidente nelle prime fasi – “macchiato” però da un sistema di danni ancora decisamente irrealistico e da un’eccessiva generosità nella valutazione dei limiti del tracciato.

PENALITÀ Quello che però non è mancato, ed è in tal senso che c’è già un buon livello di realismo rispetto alle gare in carne e ossa, sono le polemiche per le penalità. Al terzo posto sotto la bandiera a scacchi è infatti transitato Stoffel Vandoorne, bravo a precedere in pista il vincitore dell’appuntamento in Bahrain, Guanyu Zhou. Il belga di casa Mercedes è stato però penalizzato di cinque secondi, lasciando così spazio al cinese della Renault e a George Russell, che in qualifica era stato sanzionato per aver ostacolato un rivale. La F1 virtuale tornerà in pista fra due settimane con l’evento virtuale che si terrà al posto del Gp d’Olanda. Qui sotto potrete rivivere la diretta integrale del Gp di ieri.


TAGS: ferrari formula 1 f1 Charles Leclerc Simracing eSport VirtualGP