Pubblicato il 01/02/21

ON FIRE È un momento decisamente positivo per la famiglia Fittipaldi: dopo che Pietro, nipote del mitico Emerson, ha avuto la possibilità di debuttare ufficialmente in Formula 1 nelle ultime due gare del mondiale 2020, nella serata di ieri è arrivata la gloria… virtuale per un altro membro della famiglia. Enzo Fittipaldi, pilota della Ferrari Driver Academy e fratello di Pietro, ha infatti portato a casa il successo nel primo dei tre VirtualGP organizzati a scopo benefico dalla F1 sulla piattaforma Codemasters F1 2020.

RIMONTA Il giovane pilota brasiliano, che correva con i colori della Haas al pari del fratello maggiore Pietro, quinto sul traguardo finale, ha saputo rimontare dalla nona casella di partenza beffando proprio sul finale il leader – nonché compagno in FDA – Arthur Leclerc. Il primo Gp virtuale del 2021, corso sul Red Bull Ring di Spielberg, ha dunque incoronato uno dei più giovani piloti in griglia, seguito poi sul secondo gradino del podio da Stoffel Vandoorne, su Mercedes. Terzo posto, come detto, per il fratellino di Charles Leclerc, a lungo in testa alla corsa dopo una bella lotta con il compagno in casa Ferrari, Marcus Armstrong.

BIG ONE Quarto posto di giornata per il sempre competitivo Alexander Albon, tra i grandi protagonisti dei VirtualGP di scena lo scorso anno. Il pilota di casa Red Bull è stato bravissimo a rimontare dopo essere partito dal fondo, riuscendo anche a fare lo slalom tra le monoposto coinvolte nel grosso incidente in curva-1. Chiudono la top-10, Pietro Fittipaldi, Marcus Armstrong, Oscar Piastri, Anthony Davidson, Luca Salvatori e il portiere del Real Madrid, Thibaut Courtois, autore anche del giro più veloce della gara. Il VirtualGP torna domenica prossima con la gara sul circuito di Silverstone.


TAGS: formula 1 f1 Simracing Arthur Leclerc VirtualGP VirtualGP Austria Enzo Fittipaldi