Pubblicato il 15/10/20

F1ESPORT George Russell ha vinto il mondiale di F1 2020 giocato alla Playstation durante il lockdown, al termine di una battaglia senza quartiere con Alexander Albon e Charles Leclerc. Eventi promozionali a parte, organizzati da Liberty Media per tenere compagnia ai fan nei momenti più difficili della pandemia, oggi riparte la vera Formula 1 virtuale, quel mondiale F1 Esports Pro Series giocato solo dai veri professionisti del simracing...

F1 2020: la parabolica di Zandvoort

SI RIPARTE Sarà un campionato un po’ diverso rispetto al solito, con i piloti virtuali a loro volta virtualmente collegati con lo studio della GFinity Esports Arena di Londra, tradizionale teatro delle precedenti edizioni del campionato. I 20 simdriver, due per ognuna delle 10 scuderie che partecipano al vero campionato di F1, scendono in pista il 14 ottobre per le prime gare della stagione, di scena sui circuiti del Bahrain e Vietnam. Giovedì 15, invece, va in scena il terzo appuntamento con il GP di Cina, tutto trasmesso in diretta su Twitch, con le sessioni di qualifica a partire dalle 16.30 e le gare live dalle 20.30.

F1 Esport Pro Series 2019, David Tonizza (Ferrari Driver Academy)

FAVORITI E SFIDANTI A partire con il titolo di favorito c’è ovviamente David “Tonzilla” Tonizza, vincitore del mondiale piloti del 2019, affiancato in Ferrari da un’altra star del simracing italiano, Enzo Bonito (lo scorso anno in McLaren) e Filip Presnajder. Attenzione però agli sfidanti, agguerriti come non mai: da Frederik Rasmussen, che ha conquistato con la Red Bull il campionato costruttori, al bicampione – molto deludente nella passata edizione e per questo forse ancora più agguerrito – Brendon Leigh. Chi avrà la meglio? Scopriamolo insieme con le prime dirette della stagione.

F1 ESPORTS PRO SERIES 2020: QUALIFICHE ROUND 1 E 2

F1 ESPORTS PRO SERIES 2020: ROUND 1 E 2

F1 ESPORTS PRO SERIES 2020: QUALIFICHE ROUND 3

F1 ESPORTS PRO SERIES 2020: ROUND 3


TAGS: formula 1 f1 simulatore di guida ferrari driver academy Simracing eSport David Tonizza Enzo Bonito F1 Esport Series 2020 F1 Codemasters Filip Presnajder