Pubblicato il 08/06/20

SUPER RUSSELL La Mercedes si gode il talentino di George Russell, futuro papabile pilota della scuderia campione del mondo attualmente parcheggiato in Williams, che sta facendo faville nel campionato di Formula 1 virtuale di questi mesi. Il Covid-19 ha fatto sì che tanti giovani talenti della massima serie si sfidassero in gare al simulatore, e dopo un brillante avvio di Charles Leclerc, negli ultimi tre GP è invece emerso il talento del britannico campione della Formula 2 nel 2020 che ha conquistato tre successi e, con l'ultimo a Baku, anche la vetta del campionato, scippandola proprio al ferrarista.

LECLERC SFORTUNATO Si è corso ieri, infatti, il Gran Premio dell'Azerbaijan vituale, nella data che avrebbe dovuto vedere svolgersi quello reale, e a conquistare la vittoria è stato - come detto - Russell. Il pilota della Williams ha preceduto Alex Albon con la Red Bull ed Esteban Gutierrez, il messicano che ha corso con la Mercedes. Quarto Lando Norris, con la McLaren. Giornata da dimenticare invece per il monegasco Charles Leclerc, al vertice della classifica prima di questo appuntamento con 99 punti e tre lunghezze di margine su Russell. Dopo aver rivelato nel pre-gara di avere nelle ultime uscite ''perso il suo talento'' (scherzando), è rimasto coinvolto in un incidente al via, cambiando strategia e virando sul doppio pit stop. Ma altri ostacoli si sarebbero posti tra lui e un'impossibile rimonta (molti da gustare nel tweet qui sotto). Da segnalare l'ottima prova di Gigio Donnarumma, il portiere del Milan che al suo esordio come guest della gara, ha prodotto un bel primo stint a ridosso della top ten, prima di scivolare in 16° posizione, comunque un piazzamento di tutto rispetto, a sole due posizioni da Leclerc, infine 14°.

TITOLO IPOTECATO Si può dunque dire che prosegue il non meraviglioso feeling tra Charles Leclerc e la pista di Baku, perlomeno da quando è in Ferrari, con lo sfortunato incidente in qualifica lo scorso anno (poi concluso in quinta posizione), e con una serie di sfortune alle quali è andato incontro anche nel corso del GP dell'Azerbaijan virtuale. Sarà dunque il virtual GP del Canada, tra due settimane, a decidere le sorti di questo campionato virtuale, che sembra ormai appannaggio di Russell. Il pilota britannico guida la classifica con 121 punti, davanti ai 99 di Charles Leclerc con la Ferrari, e ai 90 di Alex Albon con la Red Bull. 

 


TAGS: baku Charles Leclerc sim racing george russell Simracing Virtual GP Formula 1 F1 2020 Donnarumma