Pubblicato il 07/05/20

VIRTUAL BARCELLONA Se non ci fossimo dovuti chiudere in casa per la pandemia, oggi saremmo a Barcellona per raccontarvi le dichiarazioni della vigilia del Gp di Spagna, magari con le immagini dell’esordio della F1 nella nuova Zandvoort ancora vivide nella testa. Così come per la Formula 1 reale, anche la controparte telematica fa back-to-back con due appuntamenti consecutivi. E se la scorsa settimana l’assenza della pista olandese in F1 2019 aveva costretto gli organizzatori a virare su Interlagos, stavolta sarà per davvero il Montmeló a ospitare, seppur virtualmente, il circus.

VirtualGP Interlagos: il sorpasso decisivo di Alexander Albon (Red Bull) su Charles Leclerc (Ferrari)

“VECCHI” BIG Ovviamente, anche in questo quinto VirtualGP della stagione non mancheranno i mattatori in grado di contendersi la vittoria nelle tappe precedenti. Attivissimo (e vincente) praticamente con ogni tipo di simulatore, i riflettori si riaccendono su Charles Leclerc, che farà coppia con un altro storico pilota dell’Academy Ferrari, l’italiano Antonio Fuoco. Confermata anche la presenza di Alexander Albon, Lando Norris, George Russell, Nicholas Latifi e Antonio Giovinazzi. A proposito di piloti italiani, in pista anche l’ex Toro Rosso, Vitantonio Liuzzi (schierato da Alpha Tauri con lo youtuber Andrea Pirillo).

CAMPIONI DELLO SPORT Come al solito, oltre alla nutrita schiera di piloti – Mercedes conferma Esteban Gutierrez, ma ci sono anche i giovani Pietro Fittipaldi (Haas), David Schumacher (Racing Point) e Max Fewtrell (Renault) – avremo in pista anche campionissimi di altre discipline sportive. Se non è una novità la presenza del golfista Ian Poulter (Renault) né quella del portiere del Real Madrid, Thibaut Courtois (Alfa Romeo), da segnalare il debutto assoluto di altre due star del mondo del calcio: con la Haas ci sarà il giocatore del Barcellona Arthur Melo, mentre in Red Bull avremo addirittura la stella argentina del Manchester City, Sergio Aguero.

Il

APPUNTAMENTI Il VirtualGP di Spagna andrà in scena domenica 10 maggio a partire dalle 19.00, con la possibilità di seguire la diretta su Youtube, Facebook, F1.com ma anche su Sky Sport F1 HD con commento in italiano. Prima dell’evento principale della serata, alle 18.00 ci sarà l’esibizione dei big della F1 eSport Pro Series, mentre a partire dalle 17.00 in pista avremo i giovani della Formula 2 e Formula 3 impegnati con le monoposto di F2, incluse nel gioco F1 2019 Codemasters. Insomma, anche questa domenica, il piatto (digitale) sarà decisamente ricco di eventi.


TAGS: ferrari formula 1 f1 Charles Leclerc Alexander Albon Simracing eSport VirtualGP VirtualGP Spagna VirtualGP Barcellona Sergio Aguero