Pubblicato il 28/07/20

FERRARI ESPORT SERIES Dopo avervi raccontato del contest organizzato dal team Fordzilla su Forza Motorsport 7, torniamo sul simulatore del momento, Assetto Corsa, per parlarvi dell’analoga iniziativa appena svelata dalla Ferrari. Anche la casa di Maranello avrà infatti il proprio torneo online destinato a selezionare i migliori talenti del panorama eSport da inserire nella sezione virtuale del team Ferrari Driver Academy. Vi sentite in grado di competere con i più grandi talenti del simulatore? Non vi resta che iscrivervi alla competizione voluta dagli uomini in rosso…

F1 Esport Pro Series 2019, David Tonizza (Ferrari Driver Academy)

FERRARI CI HA PRESO GUSTO La Ferrari ha iniziato soltanto nel 2019 la propria epopea nelle corse simulate online, ma non si può dire che non ci abbia preso gusto. Nella scorsa stagione, è arrivato subito al debutto il titolo di campione del mondo Formula 1 virtuale con il giovane viterbese David Tonizza, uno dei grandi protagonisti del lockdown a suon di gare al simulatore, insieme ai compagni Enzo Bonito e Amos Laurito, ma anche a Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi, che hanno spesso partecipato a competizioni come la pazzesca 24 Ore di Le Mans virtuale con i colori del team ufficiale.

24 Ore Le Mans virtuale: il box virtuale allestito al Museo Ferrari di Maranello

DUE CATEGORIE Andando al contest organizzato dal Cavallino, le preiscrizioni sono aperte a chiunque abbia compiuto i 18 anni di età – e questo, purtroppo, lascia fuori una grossa fetta di potenziali campioni visto che lo stesso Tonizza è minorenne – sul sito ufficiale della competizione (per le iscrizioni ufficiali si dovrà attendere ancora qualche giorno). Ci sarà una fase di prequalifica per partecipare alle AM Series, cui accederanno i 24 simdriver più veloci e che si batteranno a partire da settembre in quattro gare con le Ferrari 488 Challenge Evo disponibili in esclusiva solo per i partecipanti al torneo. Poi, a ottobre, altre quattro gare sulle stesse piste, riservate però ai 24 piloti invitati dalla Ferrari, che correranno le PRO Series.

F1, una diretta Twitch di Charles Leclerc (Ferrari)

LA FINALISSIMA I migliori 12 di entrambe le categorie andranno infine a comporre la griglia di 24 piloti che si giocheranno le finali, in programma nel mese di novembre. Un’occasione unica per due ragioni: da un lato, i simdriver riceveranno assistenza e feedback nientemeno che da Charles Leclerc, ambassador ufficiale del campionato; dall’altro, come detto, il vincitore assoluto sarà poi inserito nel roster del team FDA Hublot Esports nel 2021. Siete pronti? il professionismo del simracing vi aspetta…


TAGS: ferrari formula 1 assetto corsa f1 simulatore di guida Simracing Ferrari Hublot Esports Series