Pubblicato il 08/06/20

DAL REALE AL VIRTUALE Il campionato online della Formula E si è concluso nel weekend incoronando i suoi campioni: Stoffel Vandoorne ha trionfato nella classifica riservata ai piloti reali, mentre Kevin Siggy si è imposto tra i simdriver. Un’esperienza sicuramente divertente e utile a tenere alta l’attenzione sulla categoria elettrica anche in lockdown, e che ha visto gli uomini di Ds Techeetah protagonisti in chiaroscuro.

Formula E Race at Home Challenge 2020: Jean-Eric Vergne (DS Techeetah)

DISASTRO JEV Partiamo proprio da Jean-Eric Vergne, bicampione in carica della categoria. Il francese che, a inizio pandemia, si era fatto promotore di una delle prime iniziative simracing, non ha brillato chiudendo il trofeo online a quota zero punti: sei i ritiri in otto appuntamenti per Jev, che è spesso stato anche protagonista di sfortunati incidenti con i colleghi di centro gruppo.

Formula E Race at Home Challenge 2020: Antonio Felix Da Costa (DS Techeetah) in una fase di gara

DA COSTA IN TOP-10 Un po’ meglio è andata ad Antonio Felix Da Costa, che ha tenuto alta la bandiera del team franco-cinese raccogliendo 30 punti in classifica e chiudendo il Race At Home Challenge con una discreta nona posizione finale. Il portoghese ha raccolto due ritiri e altri due piazzamenti fuori dalla zona punti ma, da esperto appassionato di gare virtuali, è anche riuscito a collezionare un quarto e un quinto posto rispettivamente nel sesto e quarto round.

Formula E ePrix Marrakech 2020: i festeggiamenti degli uomini DS Techeetah per il doppio podio

ASPETTANDO IL VIA Il team Ds Techeetah ha dunque chiuso il primo campionato virtuale della Formula E con una non esaltante nona posizione, con i simdriver Kush Maini e Nuno Pinto rispettivamente al settimo e diciottesimo posto finale nella classifica riservata ai piloti virtuali. Niente a che vedere con le prestazioni in… carne e ossa, con la scuderia campione in carica al comando tra i costruttori e nettamente protagonista anche tra i piloti, con il primo posto di Da Costa e l’ottavo (in rimonta dopo un inizio di stagione complicato) di Vergne. Secondo le ultime indiscrezioni la ripartenza potrebbe esserci già in luglio con un calendario compresso di quattro o sei gare da disputarsi sui vari layout disponibili sui tracciati di Valencia e Berlino.


TAGS: formula e ds automobiles ds techeetah Jean-Eric Vergne Simracing eSport Antonio Felix Da Costa Race at Home Challenge Unicef