Autore:
Salvo Sardina

NOVITÀ VIDEOLUDICA La Formula 1 sbarca sugli smartphone degli appassionati. No, non stiamo parlando di una nuova applicazione per seguire in diretta le imprese di Hamilton, Vettel e soci, ma di un nuovo videogioco che potrà consentirvi di tirare giù la visiera (virtuale) per sfrecciare a oltre 300 all’ora sulle piste del mondiale. In realtà la piattaforma esiste già da tempo: si tratta dell’apprezzatissimo e pluripremiato Real Racing 3, sviluppato da Electronic Arts e Firemonkey Studios per Android e iOS.

Real Racing 3: immagini di gioco con le monoposto Formula 1 ad Abu Dhabi

20 MONOPOSTO La massima serie automobilistica ha infatti stretto un accordo con gli sviluppatori del celebre videogame per dispositivi mobile, che ha rilasciato il più grande aggiornamento nella sua storia pubblicando tutte e dieci le monoposto del campionato. Non manca neppure il circuito di Yas Marina, che a partire da domani sarà teatro dell’ultimo Gp della stagione 2019. Il free-to-play scaricabile negli store Google Play e Apple App Store rilascia anche un’auto F1 Academy gratuita per consentire a tutti di iniziare a gareggiare nell’hub dedicato al circus.

C’È ANCHE LA SAFETY Le altre monoposto saranno invece acquistabili utilizzando la nuova valuta virtuale introdotta appositamente per gli sport motoristici, denominata “M$”, che i giocatori potranno cumulabile gara dopo gara. A quel punto sarà possibile acquistare la propria monoposto preferita insieme a potenziamenti ed evoluzioni tecniche. Quattro i circuiti disponibili, oltre a quello di Abu Dhabi: Monza, Silverstone, Suzuka e Austin. Completando gli eventi Gran Premio su tutte e cinque le piste si sbloccherà la Safety Car ufficiale del campionato, la Mercedes-AMG GT R F1.


TAGS: videogiochi formula 1 f1 Electronic Arts Simracing Real Racing 3