Autore:
Emanuele Colombo

IL CASCO ELETTRONICO Tra le novità di EICMA 2018, dalla giapponese Borderless Inc arriva un nuovo casco intelligente chiamato Crosshelemt X1, che grazie a una telecamera posteriore consente un campo visivo a 360° senza bisogno degli specchi retrovisori. E non si limita a questo. Crosshelmet X1 ha infatti un sistema elettronico per la soppressione dei rumori, luci che migliorano la visibilità del pilota, connettività Bluetooth, comandi vocali e pure un touchpad. A che cosa servono?

CONTROLLO TOTALE “Gli alti tassi di incidenti in moto sono spesso causati dalla scarsa visibilità o dalla distrazione”, dice Arata Oono, fondatore di Borderless Inc, che aggiunge: “La nostra tecnologia esclusiva riduce questo problema, fornendo una telecamera posteriore, che visualizza ciò che è dietro di te per eliminare i punti ciechi, e un campo visivo frontale del 30% più ampio rispetto ai tradizionali caschi. Ma anche riducendo i rumori inutili, consentendo all’utente di avere tutte le informazioni di navigazione direttamente sul display, per non perdere di vista la strada, e rendendo più visibile la propria presenza grazie a speciali led posti sui fianchi del casco”.

SI COLLEGA AL TUO SMARTPHONE La telecamera posteriore sfrutta la realtà aumentata e un head up display per proiettare le immagini nel campo visivo del pilota, ivi comprese le indicazioni per raggiungere la meta desiderata, la bussola, il meteo, l’ora e i dati di percorrenza: trasmessi al casco via Bluetooth dallo smartphone, previa installazione dell'app dedicata. L'app consente anche di controllare i livelli della batteria e le luci di sicurezza, regolare le impostazioni del rumore e accedere alle mappe.

COMANDI VOCALI Il sistema CrossSound Control, primo del suo genere nel settore motociclistico, filtra i rumori ambientali, del motore, del vento e della strada per migliorare il comfort, ridurre le distrazioni e rendere più facili da cogliere i segnali acustici necessari per la sicurezza del motociclista. E per la gestione dello smartphone, per chiamate e riproduzione musicale, Crosshelmet X1 permette di usare i comandi vocali di Siri e Google Assistant. Non manca una chat di gruppo per comunicare con più persone contemporaneamente.

PREZZI E DISPONIBILITA' Con un'autonomia che può arrivare a 8 ore, Crosshelmet X1 è un casco innovativo e davvero cool, con un design che lo distingue da tutti gli altri. Occhio al peso, però: parliamo di 1.780 grammi che potrebbero essere faticosi da indossare nei viaggi lunghi! Disponibile in nero o in agento, è in pre-ordine a 1.599 dollari (1.404 euro) sul sito https://crosshelmet.com/. Le prime consegne sono previste a giugno 2019. Successivamente, il prezzo al dettaglio salirà a 1.799 dollari (1.579 euro). 


TAGS: eicma 2018 eicma 2018 caschi crosshelmet x1