Autore:
Simone Dellisanti

NUOVO GIOIELLO In occasione della gara di Endurance, la 24 ore a Spa-Francorchamps, Mercedes AMG ha presentato la sua ultima vettura da competizione: la Mercedes-AMG GT4. Il nuovo modello si basa sulla Mercedes-AMG GTR ed è stato realizzato dal reparto motorsport per competere ai massimi livelli nella serie internazionale di durata nel campionato GT4

PER IL 2018 Mercedes punta molto sulla nuova nata visto che a partire dal 2010, Mercedes-AMG sta ottenendo ottimi risultati nella classe GT3, inizialmente con la SLS AMG GT3 e dal 2016 con la Mercedes-AMG GT3. Dopo una fase intensa di collaudo e di prove in pista, la Mercedes-AMG GT4 sarà consegnata ai primi Team Racing Racing alla fine del 2017.

RIVISTA Come sulla Mercedes-AMG GT3, impegnata da tempo nella serie Endurance GT3, il cambio sarà sequenziale a sei marce, con una distribuzione del peso rivista per abbassare ancora il baricentro della vettura. Per ottenere le migliori prestazioni possibili in pista la Mercedes-AMG GT4 è stata ottimizzata anche nel telaio, alleggerito grazie a una carrozzeria in lega di alluminio e carbonio, molto leggero e estremamente rigido, che si trova anche nella Mercedes-AMG GTR.

DALLA SERIE, PER LA SERIE Con la GT4, dal 2018 Mercedes competerà in una nuova categoria, la GT4 appunto che si distingue per la maggior competitività delle vetture. "Il segmento GT4 sta diventando sempre più popolare" ha spiegato Tobias Moers, presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes-AMG GmbH. "Il fatto che queste vetture da competizione siano basate interamente sul prodotto di serie  è un fattore importante, perché nel motorsport possiamo sperimentare tante diverse soluzioni che poi porteremo sulle strade di tutti i giorni".

 

 


TAGS: mercedes WEC mercedes amg gt4 mercedes amg gtr 24 ore spa endurance series endurance series gt4