Logo MotorBox
WEC

Ferrari: bene l'esordio della 296 GT3, da dimenticare la gara Hypercar


Avatar di Marco Borgo , il 04/03/24

2 mesi fa - Tutte le vetture al traguardo in Qatar ma delusione per il risultato Hypercar

Ferrari: bene l'esordio della 296 GT3, da dimenticare la gara Hypercar

Tutte le vetture al traguardo in Qatar ma delusione per il risultato Hypercar
Benvenuto nello Speciale WEC, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WEC qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

INIZIO IN SALITA Non c'è troppo da essere allegri. Queste sostanzialmente le parole dei responsabili della Ferrari dopo la prima gara stagionale del FIA World Endurance Championship in Qatar. Il reparto corse GT di Maranello ha da un lato visto tutte le proprie vetture concludere la corsa inaugurale in medio-oriente, ma le performance in pista sono mancate dopo un promettente avvio.

MOLINA AL COMANDO La gara si era aperta con una bella partenza di Miguel Molina che era balzato al comando dalla terza posizione. Dopo aver ceduto alla risalita della Peugeot che si è portata al comando alla fine della prima ora di gara, è parso chiaro che le performance delle due Hypercar non erano certo adatte a competere contro lo squadrone Porsche che ha monopolizzato il podio. La perdita del retrotreno dopo un contatto con una McLaren GT e due penalità (una per taglio della linea della pit lane, la seconda per la manovra di ostruzione sulla Porsche) hanno relegato le due 499P rispettivamente in settima e tredicesima posizione.

AF CORSE QUINTA Dopo un avvio difficile è la terza vettura schierata come AF Corse a cogliere il piazzamento migliore chiudendo quinta con Robert Shwartzman, Yifei Ye e Robert Kubica. I tre avevano patito in fase di avvio dove avevano perso diverse posizioni nei primissimi giri salvo poi trovare consistenza nella seconda metà di gara. ''C'è poco da salvare dalla gara di oggi - ha commentato il responsabile tecnico Ferdinando Cannizzo - avevamo previsto una gara difficile e anche a Imola sarà arduo emergere in una pista così tortuosa. Ci consoliamo con le strategie che si sono rivelate azzeccate e il consumo delle gomme molto uniforme. Ma non c'è strategia che tenga quando manca la performance per riprendere i primi''.

296 GT3 PROMOSSE Nella nuova categoria LMGT3 gli occhi erano puntati sulle due Ferrari 296 che si schieravano per la prima volta al via del grande endurance targato Le Mans. Le vetture in grado di vincere la scorsa stagione la 24 ore del Nurburgring e la 24 ore di Daytona lo scorso gennaio hanno entrambe concluso la gara in Qatar. Il team Vista AF Corse ha registrato il quinto posto di Thomas Flohr, Francesco Castellacci e Davide Rigon mentre Alessio Rovera, Simon Mann e Francois Heriau hanno concluso in settima posizione.


Pubblicato da Marco Borgo, 04/03/2024
Tags
WEC