F1 Test Barcellona 2022, Day-1: Norris al top, la Ferrari c'è
LIVE F1 2022

F1 Test Barcellona 2022, Day-1: Norris il più veloce, ma Leclerc davanti a tutti


Avatar Redazionale , il 23/02/22

3 mesi fa - La cronaca minuto per minuto di MotorBox del Day-1 di test 2022 a Barcellona

Nella prima giornata di test a Barcellona Lando Norris è il più veloce, ma le Ferrari di Leclerc e Sainz sono vicine. Si nascondono Red Bull e Mercedes
Benvenuto nello Speciale F1TESTING 2022, composto da 18 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1TESTING 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

TEST BARCELLONA F1 2022: COSA È SUCCESSO NEL DAY-1? IL RIASSUNTO DELLA GIORNATA

Qui trovi la diretta scritta della seconda giornata di test

PRIMO IMPATTO La giornata d'apertura dei test invernali 2022 ha visto l'esordio in pista delle nuove monoposto di F1, rivoluzionate dal nuovo regolamento tecnico. C'era grande attesa soprattutto per la Red Bull che aveva giocato a nascondino con la R18 e questa mattina tutti i presenti qui al Circuit de Catalunya non sono certo rimasti delusi: Adrian Newey ha progettato una vettura impressionante soprattutto nella zona sotto alle pance e sul fondo, con soluzioni differenti rispetto a quelle viste su Mercedes e Ferrari. Fin dalle prime ore del mattino Max Verstappen ha macinato chilometri, tanto che nel pomeriggio è stato il primo a scollinare oltre quota 100 giri. L'olandese non è parso comunque cercare la prestazione, concentrandosi più sui long run e per questo ha chiuso nelle retrovie della lista tempi.

F1 Test Barcellona 2022, Max Verstappen (Red Bull)

SUBITO SFIDA FERRARI-MCLAREN A far segnare il miglior tempo di giornata è stata la McLaren di Lando Norris che nel corso dell'ultima ora ha notevolmente abbassato i suoi tempi montando la gomma morbida. Il britannico, che nel corso del pomeriggio aveva avuto anche un piccolo problema tecnico che lo ha costretto ai box per qualche decina di minuti, ha così rovinato la festa Ferrari. Fino a quel momento, infatti, le prime due posizioni erano appannaggio di Charles Leclerc e Carlos Sainz che si sono alternati al volante di una F1-75 molto incoraggiante. Oltre a far segnare dei buoni tempi con gomma media, i due piloti di Maranello hanno completato anche dei long run percorsi con buon ritmo, al volante di una monoposto apparsa molto solida, come testimoniano i 152 giri totali completati. McLaren hanno così ripreso la sfida vista lo scorso anno per il terzo posto tra i Costruttori, in attesa di capire quale sia il loro reale valore rispetto alle due scuderie che si sono spartite i titoli del 2021.

F1 2022, test Barcellona: Charles Leclerc (Ferrari) precede George Russell (Mercedes)

MERCEDES GARANZIA Quarto e quinto tempo, con 127 giri totali, per la Mercedes W13 affidata prima a George Russell e poi a Lewis Hamilton. La facilità con cui il sette volte iridato è sceso subito su tempi interessanti al pomeriggio indica come la monoposto sia già su un buon livello. Alle spalle dei big, si sono messi in evidenza Yuki Tsunoda, che ha percorso 121 giri e ottenuto il settimo tempo di giornata con l'AlphaTauri, e Fernando Alonso, ottavo con 146 giri completati con l'Alpine. Davanti a loro nella lista tempi Sebastian Vettel, in pista con l'Aston Martin solo al mattino e attivo soprattutto nell'ora finale della sua sessione. Qualche difficoltà di troppo invece per l'Alfa Romeo, con Robert Kubica che al mattino ha percorso solo 9 giri per un problema all'abitacolo e Valtteri Bottas che al pomeriggio non è andato oltre i 23, e la Haas, fermatasi a 43 passaggi completati quasi equamente divisi tra Nikita Mazepin e Mick Schumacher, il quale nel tardo pomeriggio ha anche perso un grosso pezzo di carrozzeria in fondo al rettilineo del traguardo.

I TEST F1 2022 A BARCELLONA IN BREVE

TEST BARCELLONA F1 2021, DAY-1: CRONACA LIVE MINUTO PER MINUTO

Sessione terminata, rivivi la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

18.06 - Cari amici di Motorbox, siamo giunti alla fine di questa nostra prima lunga diretta di test F1 da Barcellona. Ringraziamo tutti voi per averci seguito e vi invitiamo a tornare a trovarci nelle prossime ore per leggere i nostri approfondimenti e, soprattutto, domani mattina dalle 9 per un'altra lunga giornata di motori insieme

18.04 - Questa è la classifica finale del day-1 catalano. Davanti a tutti la McLaren di Lando Norris che ha realizzato il miglior tempo di giornata servendosi della Pirelli C4 morbida. Seconda e terza le Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz, staccate di 6 e 9 decimi da Norris ma con una mescola di svantaggio (la C3 media) poi la coppia Mercedes Russell-Hamilton, anch'essi con gomma gialla media. Sesto un ottimo Vettel, solo nono Verstappen che, però, non ha mai ricercato la prestazione.

Pos Pilota Team Tempo Giri
1 Lando Norris McLaren-Mercedes 1:19.568 103
2 Charles Leclerc Ferrari 1:20.165 80
3 Carlos Sainz Ferrari 1:20.416 73
4 George Russell Mercedes 1:20.784 77
5 Lewis Hamilton Mercedes 1:20.929 50
6 Sebastian Vettel Aston Martin-Mercedes 1:21.276 52
7 Yuki Tsunoda AlphaTauri-Honda 1:21.638 121
8 Fernando Alonso Alpine-Renault 1:21.746 146
9 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:22.246 147
10 Valtteri Bottas Alfa Romeo-Ferrari 1:22.572 23
11 Alex Albon Williams-Mercedes 1:22.760 66
12 Mick Schumacher Haas-Ferrari 1:22.962 23
13 Lance Stroll Aston Martin-Mercedes 1:23.327 67
14 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:23.379 66
15 Nikita Mazepin Haas-Ferrari 1:24.505 20
16 Robert Kubica Alfa Romeo-Ferrari 1:25.909 9

18.00 - Bandiera a scacchi! Termina qui questa prima intensa giornata di test a Barcellona. In pista stanno ancora girando Tsunoda, Alonso, Schumacher e Stroll ma non si intravedono miglioramenti all'orizzonte.

17.57 - Al quinto giro del suo stint attuale Sainz migliora il suo record personale nel primo settore, poi però perde nel secondo e rientra ai box.

17.55 - Ultimi fuochi per oggi. In pista Sainz, Tsunoda, Alonso, Schumacher e Stroll. Rientra ai box Max Verstappen.

17.51 - Ancora un miglioramento per Mick Schumacher che con 1:22.962 si porta in 12° posizione, subito davanti all'Aston Martin di Lance Stroll.

17.50 - Dopo il suo giro veloce Norris sigla un altro ottimo 1:20.850. Da segnalare, comunque, che queste auto di nuova generazione sono al momento 3-4 secondi più lente delle vecchie, e questo apre a una serie di ragionamenti che vanno dai margini di miglioramento enormi fino al fatto che, di sicuro, non si tira alla morte nel primo giorno dell'anno.

17.48 - Lando Norris si migliora ancora! 1:19.568 per il giovane della McLaren che rafforza il suo primato servendosi della mescola rossa C4.

17.46 - Fernando Alonso nel frattempo è sceso in pista e si sta migliorando con la sua Alpine: 1.21.746 per lo spagnolo che sale in ottava posizione. A breve facciamo un check sulla gomma montata da Nando... gialla! Media C3 dunque.

17.43 - Il terzo giro lanciato di Verstappen è un 1:22.689 mentre Sainz alza il piede e transita con un 2.10.

17.42 - Lance Stroll con l'Aston Martin fa il suo miglior giro di giornata in 1:23.327, salendo in 13° posizione.

17.40 - 1.21.025 Sainz con gomma gialla C3, mentre Verstappen con mescola rossa C4 sta girando su tempi alti, come se stesse simulando un avvio di GP.

17.37 - Torna in pista Max Verstappen che si lancia ora sul traguardo. Dal centro della pitlane esce dai box anche la Ferrari di Carlos Sainz.

17.34 - C'è solo Mick ora in pista, tutti gli altri piloti sono rientrati ai box. La quiete prima della tempesta finale? Ce lo auguriamo... Intanto rientra anche il tedesco e cala il silenzio sul tracciato della Catalogna.

17.32 - Mick Schumacher (Haas) con gomma gialla C3 si migliora fino a 1.23.009, dodicesimo. Buone notizie per la Haas questo crono del figlio d'arte tedesco, in linea con quelli fatti vedere dalla Williams e dall'Alpine, e meglio di quelli fin qui mostrati dall'Alfa Romeo.

17.30 - Mezz'ora al termine della prima giornata di test a Barcellona. In pista al momento ci sono Norris, Verstappen, Alonso e Mick Schumacher. Il britannico della McLaren, dopo aver stabilito la migliore prestazione, ha poi girato in 32.9, 21.4, 21.6 e 22.7.

17.27 - Nel frattempo si è migliorato anche Lewis Hamilton, che resta quinto ma scende sotto il muro degli 81 secondi: 1:20.929 per il campione del mondo, realizzato con gomma media C3.

17.25 - Lando Norris mette la gomma rossa C4 e si prende la prima posizione di giornata! 1:19.951 per il pilota della McLaren che balza al comando con una mescola di vantaggio sui due ferraristi!

17.24 - Gomma gialla per Alonso, che ci riprova ma non migliora e chiude il giro in 1:23.483. Torna in pista Max Verstappen nel frattempo con la Red Bull e dentro c'è anche Lewis Hamilton con la Mercedes, i due eccezionali protagonisti della passata stagione. A ripensarci sono ''Brividi'', direbbe qualcuno...

17.22 - Dopo qualche minuto di torpore si risveglia una luce sui monitor, è Fernando Alonso che accende due settori di verde... ed eccola la miglior prestazione del pilota spagnolo dell'Alpine che con 1:22.622 diventa decimo.

17.20 - In mattinata le temperature di Barcellona erano molto rigide, nel pomeriggio invece siamo saliti a 16° gradi (attualmente, verso l'ora di pranzo si sono sfiorati i 17) e 20 sull'asfalto (circa 25 il picco massimo).

17.18 - Volete vedere un po' di azione? E allora godetevi le immagini postate direttamente dalla Formula 1 poco fa su Twitter, con le monoposto impegnate in pista oggi a Barcellona finalmente in ''movimento''.

17.15 - Confermiamo che Ocon non è sceso in pista. A fine sessione vi forniremo la classifica corretta (e non quella sui monitor) con i giri complessivi di Fernando Alonso, fino a questo momento a quota 123, secondo dietro a Verstappen (131).

17.12 - Stiamo indagando sul caso Ocon-Alonso. In realtà, come avvenuto stamattina per Schumacher-Mazepin, potrebbe trattarsi di un errore del trasponder. Il pilota francese non sarebbe, infatti, sceso in pista, e tutto il lavoro di oggi se lo sarebbe sobbarcato - come da programma - Fernando Alonso.

17.08 - Prosegue a tirare Carlos Sainz, che al settimo giro del suo stint con la media gira in 22.2 e 22.1. Il pilota della Ferrari aveva dunque un bel po' di benzina a bordo quando ha realizzato il suo 20.4 che lo issa in seconda posizione provvisoria.

17.07 - Intensa attività al momento con Bottas, Sainz, Albon, Stroll, Alonso, Hamilton e Norris impegnati. 

17.04 - Dopo un altro giro lento, Sainz tira di nuovo ma non va meglio di un 1:21.837. Intanto Alex Albon fa 1:22.760 e migliora la sua prestazione odierna, ma resta in decima posizione.

17.02 - Manca meno di un'ora al termine della prima giornata di test a Barcellona, diamo un'occhiata alla situazione con due Ferrari al comando.

Pos Pilota Team Tempo Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:20.165 80
2 Carlos Sainz Ferrari 1:20.416 48
3 Lando Norris McLaren-Mercedes 1:20.474 78
4 George Russell Mercedes 1:20.784 77
5 Lewis Hamilton Mercedes 1:21.032 42
6 Sebastian Vettel Aston Martin-Mercedes 1:21.276 52
7 Yuki Tsunoda AlphaTauri-Honda 1:21.638 92
8 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:22.246 131
9 Valtteri Bottas Alfa Romeo-Ferrari 1:22.572 17
10 Alex Albon Williams-Mercedes 1:22.938 48
11 Fernando Alonso Alpine-Renault 1:23.317 103
12 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:23.379 66
13 Lance Stroll Aston Martin-Mercedes 1:23.699 37
14 Esteban Ocon Alpine-Renault 1:24.456 19
15 Nikita Mazepin Haas-Ferrari 1:24.505 20
16 Robert Kubica Alfa Romeo-Ferrari 1:25.909 9
17 Mick Schumacher Haas-Ferrari 1:26.879 8

17.00 - Giro lento ora per Sainz (2.02), e poi arriva un altro buon giro in 1:21.075. Confermiamo, nel frattempo, che il pilota in pista per l'Alpine è Alonso.

16.58 - Se il buongiorno si vedesse dal mattino, la Ferrari potrebbe essere contenta di quanto visto finora, ma siamo solo al primo giorno di test e parliamo dei primissimi minuti del crepuscolo, per cui è bene non sbilanciarsi in alcun tipo di giudizio.

16.57 - Carlos Sainz balza in seconda posizione: 1:20.416 per il pilota spagnolo che mette la gomma media C3 e si porta a meno di 3 decimi dal compagno di squadra. Due Ferrari davanti in questo momento.

16.55 - Migliora Valtteri Bottas che porta la sua Alfa Romeo in nona posizione con il tempo di 1:22.831. Poi migliora ancora e fa 1.22:537, restando però sempre nono. Gomma C3 media per lui.

16.53 - E tornano insieme in pista Verstappen e Sainz, con ancora il pilota della Red Bull davanti a quello della Ferrari. Stavolta però i due sono ben più distanti tra loro.

16.51 - I monitor ci segnalano il ritorno in pista di Fernando Alonso, sebbene questo pomeriggio la Alpine dovrebbe essere affidata al solo Ocon...

16.48 - Torna in pista la McLaren con Lando Norris, proprio mentre Hamilton rientra ai box ed effettua un pit-stop simulato prima di spegnere il motore. Resta attivo anche Alex Albon, al rientro in Formula 1 dopo un anno sabbatico (forzato).

16.46 - Lewis Hamilton alza il piede per un giro e poi ci riprova con il record assoluto nel primo settore (22.535), perdendo poi tre decimi nel secondo dal miglior crono di Leclerc e poi alza il piede nel terzo.

16.45 - Tocca a Lewis prendersi i riflettori. 1:21.154 per il britannico che arriva molto vicino al suo record con gomma media C3. 

16.44 - Max e Carlos rientrano appaiati ai box, che tra l'altro sono anch'essi ravvicinati. Momento divertente in questo pomeriggio di test. Ora in pista c'è Lewis Hamilton, con Albon e Stroll a fargli compagnia.

16.43 - Rallenta Verstappen per far passare Sainz, ma lo spagnolo resta diligentemente alle sue spalle. I tempi nel primo settore si alzano di 4 secondi per entrambi...

16.42 - 1:23.397 Sainz, 1:23.563 Verstappen. Lo spagnolo tallona l'olandese...

16.40 - 1:23.294 per Sainz, 1:23.551 per Verstappen. Un mini GP ravvicinato in questi test, con la Ferrari che sta raccogliendo dati utili sul comportamento della nuova auto in scia a un'altra vettura.

16.38 - Sainz e Verstappen transitano praticamente insieme sul traguardo: 1:23.052 per lo spagnolo e 1:23.281 per l'olandese. Max è davanti ma Carlos si sta ricongiungendo alla Red Bull.

16.36 - E ancora un 1:22.934 per Sainz. Verstappen, invece, dopo due giri lenti, è tornato a girare sull'1.23'5 negli ultimi tre passaggi.

16.35 - Ancora un 1:22.826 per Carlos Sainz, che dopo sette giri ancora non decade di prestazione con le C2 della Pirelli.

16.33 - 1:23.345 e 1:23.009 per Sainz al quarto e quinto passaggio veloce con gomma dura.

16.31 - Sainz tira per tre giri consecutivi su quattro: 22.9, 22.5, 23.2. Ricordiamo che lo spagnolo indossa gomme dure.

16.27 - 1:22.932 il primo giro dello spagnolo. In pista con lui è rimasto il solo Verstappen, che ha piazzato tre giri sul piede dell'1'23, alternati a due passaggi sopra l'1'30.

16.24 - Torna in pista anche la Ferrari con Carlos Sainz con gomma dura.

16.22 - Tsunoda e Verstappen sono i soli piloti in pista, girano comunqe su tempi poco significativi per una pole ma - sapessimo il carico di benzina - significativi per un long run. Il giapponese sul piede dell'1'24 alto, l'olandese sull'1'23 basso.

16.20 - Torna in pista Max Verstappen. L'olandese è stato tra i protagonisti della conferenza stampa dell'ora di pranzo, ma non ha fornito spunti di enorme interesse, limitandosi ad affermare che le prime impressioni sull'innovativa Red Bull RB18 sono positive.

16.18 - Fuori dai box al momento ci sono Tsunoda, Albon e Alonso.

16.15 - Diamo un'occhiata ai giri percorsi. Max Verstappen è inarrivabile in testa a quota 113 con la Red Bull, mentre al secondo posto c'è ora Fernando Alonso con 89 e al terzo Yuki Tsunoda con 83. Se andiamo a vedere però il lavoro per singolo team, troviamo che la Red Bull è comunque in testa grazie alle 113 tornate dell'olandese, mentre al secondo posto c'è la Mercedes con i 111 passaggi di Russell e Hamilton e, subito dietro, la Ferrari con i 109 giri di Leclerc e Sainz.

16.11 - C'è fermento al momento in pista, con sei piloti impegnati (Norris, Hamilton, Tsunoda, Albon, Alonso e Stroll), ma sembra che nessuno stia cercando di forzare.

16.07 - Con gomma gialla (media C3), al quarto passaggio sul traguardo di questo stint, Lewis Hamilton migliora il suo tempo di giornata e si porta a meno di 3 decimi dal compagno Russell: 1.21:032 il responso del cronometro.

16.05 - Mentre Lewis Hamilton fa il suo record personale nel quarto settore ma non migliora il crono complessivo, torniamo a dare un'occhiata alle velocità rilevate oggi sulle tre fotocellule di primo, secondo e terzo settore, in attesa che la FOM dirami le velocità di punta a fine rettilineo: Nel primo e nel secondo settore la Ferrari di Charles Leclerc è stata la più veloce, con due picchi velocistici di 281 km/h e 301 km/h. A sorpresa, nel terzo settore, da registrare i 282 km/h al passaggio sul traguardo della Williams di Nicholas Latifi.

16.01 - La sesta ora di test va in archivio, ne mancano altri due per concludere una giornata, fino a questo momento, molto tranquilla. Le macchine funzionano e non sembrano dare problemi di gioventù evidenti, e alcuni team sono già a lavoro su degli stint abbastanza lunghi. Di seguito la situazione fin qui, con Fernando Alonso ancora in pista sul passo costante dell'1.24 e Albon e Hamilton che escono ora dai box.

15.55 - Carlos Sainz è tornato in pista ma i suoi tempi sono alti e dopo cinque tornate rientra ai box. In pista resta solamente l'Alpine con Fernando Alonso.

15.47 - Stroll dà il cambio a Tsunoda. Al momento questo pomeriggio si sono vestiti soprattutto run piuttosto lunghi e nessuno si è avvicinato ai tempi registrati nell'ultima ora della mattina. Il più veloce dopo la pausa pranzo è stato Hamilton, quarto con il crono di 1:21.197 ottenuto con gomma media.

15.40 - Come spesso accaduto quest'oggi, adesso la pista è condivisa da Verstappen e Tsunoda. Tutti fermi gli altri.

15.35 - Verstappen ha raggiunto quota 100 giri completati, primo pilota a riuscirci. Se guardiamo alle scuderie, però, la tripla cifra è stata raggiunta per prima dalla Ferrari, ora a quota 105 con il tandem Leclerc-Sainz. Anche la Mercedes passa quota 100 ed è ora a 102.

15.30 - Rientra ai box Sainz, mentre Albon entra in top10 con il tempo di 1:22.938 ottenuto con gomma media. A proposito di Williams, stamattina il team britannico non ha lesinato sulla vernice utilizzata per analizzare i flussi aerodinamici, come potete vedere in questa foto:

F1 2022, test Barcellona: Nicholas Latifi (Williams)

15.26 - Sainz è impegnato in un long run con gomma dura iniziato con un buon ritmo, sull'1:22 alto.

15.20 - La Haas deve averci sentito perché ha subito mandato in pista Schumacher. Primi giri per il tedesco, diciassettesimo pilota impegnato quest'oggi.

15.14 - Torna in pista Norris. A parte i pochi giri percorsi da Alfa Romeo e Haas e questo piccolo intoppo già risolto dalla McLaren, le nuove monoposto si stanno rivelando molto affidabili.

15.10 - Esordio anche per Esteban Ocon che prende il posto di Alonso con l'Alpine. Manca ancora all'appello Mick Schumacher: come stamattina, la Haas sta trascorrendo molto tempo ai box nelle prime ore. Verstappen, Norris e Tsunoda dovrebbero essere gli unici tre piloti che resteranno in pista tutto il giorno.

15.07 - Hamilton si migliora e con 1:21.197 è ora quarto. Progressi anche per Sainz, sceso a 1:22.134.

15.05 - Si vede in pista Alex Albon, al volante della Williams al posto di Latifi. Il canadese stamattina ha completato esattamente la distanza di gara percorrendo 66 giri.

15.01 - Ed ecco il riepilogo tempi e giri dopo la quinta ora della giornata:

1 Charles Leclerc Ferrari 1:20.165 80
2 Lando Norris McLaren-Mercedes 1:20.474 56
3 George Russell Mercedes 1:20.784 77
4 Sebastian Vettel Aston Martin-Mercedes 1:21.276 52
5 Lewis Hamilton Mercedes 1:21.576 12
6 Yuki Tsunoda AlphaTauri-Honda 1:21.638 60
7 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:22.246 99
8 Carlos Sainz Ferrari 1:22.516 10
9 Fernando Alonso Alpine-Renault 1:23.317 54
10 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:23.379 66
11 Nikita Mazepin Haas-Ferrari 1:24.505 20
12 Valtteri Bottas Alfa Romeo-Ferrari 1:24.981 10
13 Robert Kubica Alfa Romeo-Ferrari 1:25.909 9
14 Lance Stroll Aston Martin-Mercedes 1:26.908 7

14.58 - Problemi tecnici per Norris che si è fermato in fondo alla pitlane ed è poi stato riportato ai box a spinta dai suoi meccanici.

F1 2022, test Barcellona: Lando Norris (McLaren) dopo essersi fermato in pitlane

14.54 - Esordio in pista per Lance Stroll, che sostituisce Vettel al volante dell'Aston Martin. Questa mattina 55 giri e quarto tempo per il tedesco.

14.48 - Dovrebbe essere la rossa C4 per Sainz. Quando le monoposto passano sul rettilineo del traguardo si riesce abbastanza bene a riconoscere il colore, meno semplice è capire al vole se si tratta della mescola con o senza la riga colorata che distingue le C1 dalle C2 e le C4 dalle C5.

14.45 - Sainz scende subito a 1:22.666, andiamo a controllare che gomme sta montando...

14.42 - Cambio al volante anche per la Ferrari, con Carlos Sainz che prende il posto di Leclerc. Primi giri per lo spagnolo.

14.38 - Rientra ai box Hamilton, ressa di fotografi qui in sala stampa per fotografare la Mercedes dall'alto. La posizione è ideale per immortalare le monoposto dei due team che hanno chiuso al comando la classifica Costruttori 2021 e che quindi hanno i primi 2 box in pitlane. Qui sotto, la foto che abbiamo scattato prima della pausa pranzo alla Red Bull.

14.35 - Subito un run interessante per il vicecampione del mondo che prosegue a girare sul piede dell'1:23, scendendo fino a 1:23.382. Sono già 8 i giri completati da Hamilton, da solo in pista fino a pochi secondi fa, quando sono usciti dalla pitlane prima Verstappen e poi Tsunoda.

14.30 - Hamilton è in pista con gomma media C3 e fa segnare subito 1:23.539

14.25 - Verstappen rientra ai box e intanto fa il suo debutto ufficiale al volante della W13 Lewis Hamilton, che oggi pomeriggio prende il posto di Russell. Stamattina il sette volte iridato si aggirava in pitlane quasi in incognito.

F1 2022, test Barcellona: Lewis Hamilton (Mercedes)

14.20 - Tempi al momento alti, con Verstappen sull'1:24 alto e Bottas sull'1:25 basso. Nessun altro in pista.

14.15 - L'olandese è in pista con gomme dure. Intanto diamo uno sguardo al meteo: temperatura dell'aria salita a 17,5 gradi, quella dell'asfalto a 28.

14.13 - E' Max Verstappen a interrompere la siesta collettva, seguito poco dopo da Valtteri Bottas che prende il posto di Kubica al volante dell'Alfa Romeo.

14.10 - Pit lane aperta da 10' ma calma piatta in pista: ancora nessun pilota in pista e al momento dai vari garage non provengono rumori. Nel frattempo, potete dare un'occhiata al nostro pezzo photogallery, che abbiamo arricchito di nuove immagini.

Test Barcellona 2022, le migliori foto dal Circuito della Catalunya

14.00 - SEMAFORO VERDE! Inizia la sessione pomeridiana

13.55 - Rieccoci collegati dalla sala stampa del Circuit de Catalunya, per raccontarvi la sessione pomeridiana della prima giornata di test invernali a Barcellona.

13.05 - Per ora è tutto da Barcellona. L'appuntamento è tra meno di un'ora per la seconda parte di attività in pista che si svolgerà dalle ore 14 alle 18 sulla pista di Montmelò. Se volete ingannare l'attesa con qualcosa di interessante, vi proponiamo di rivedere la puntata di RadioBox di ieri sera cliccando qua sotto! Buon appetito e a fra poco! Qui, invece, trovate i risultati complessivi della mattinata.

RadioBox 4x01 - L'alba di una nuova era, speciale test F1

13.03 - Mentre qualcuno si diletta in prove di partenza sul rettilineo principale (Leclerc e Mazepin, per esempio), ecco a voi i risultati finali di questa prima mezza giornata di test con Leclerc (Ferrari) davanti a Norris (McLaren) e Russell (Mercedes). I primi cinque piloti hanno tutti utilizzato una mescola C3 media, mentre il campione del mondo Max Verstappen (Red Bull) ha relizzato il suo miglior giro con la C2 dura.

13.00 - Nessun altro miglioramento nei minuti finali di queste prime 4 ore di test da Barcellona. I test mattutini sono finiti e stanno per rientrare ai box i cinque piloti al momento in pista.

12.59 - Migliora ancora Mazepin in 1.24.505, ma resta nono.

12.57 - Nikita Mazepin torna nono con la Haas e il tempo di 1:25.139, relegando Kubica in ultima posizione.

12.55 - Russell ci smentisce subito e torna in pista a far compagnia a Vettel, Tsunoda, Verstappen, Alonso e Mazepin.

12.53 - Torna in pista Max Verstappen per un ultimo stint in questa mattinata. Sembra concluso a quota 75 giri per Leclerc e 72 per Russell il lavoro mattutino di Ferrari e Mercedes, mentre la Red Bull taglierà quota 80 giri in sola mezza giornata: niente male.

12.51 - Norris, dopo un giro lento, fa un altro discreto 1.21.381. Intanto Yuki Tsunoda, quinto di giornata, prova a migliorare il suo riferimento cronometrico... ma poi rinuncia e rientra ai box dopo aver fatto segnare il record personale nel primo e nel secondo settore. Il giapponese poteva diventare potenzialmente quarto.

12.47 - Miglior primo settore per Lando Norris con la McLaren: 22.564 per il britannico che poi fa il suo migliore nel secondo e nel terzo settore, fermandosi a tre decimi dal tempo di Leclerc. 1.20.474 per Lando che ha utilizzato le stesse gomme medie C3 del ferrarista.

12.45 - Quando manca un quarto d'ora al termine della mattinata di lavoro, prosegue l'attività per Leclerc, Vettel, Tsunoda, Latifi e Kubica, che abbassa ancora e fa 1:25.909, piazzandosi in nona posizione davanti alla Haas di Mazepin.

12.43 - Al giro successivo Kubica scende a 1:26.501, braccando ora da vicino Mazepin.

12.42 - Si accende una luce verde sul monitor, a realizzare il suo primo crono di giornata è Robert Kubica, test driver Alfa Romeo, che fa 1:29.516.

12.40 - Il più attivo in pista resta Max Verstappen, giunto al suo 75° passaggio, davanti a Charles Leclerc con 70 e a George Russell con 69. Red Bull, Ferrari e Mercedes, i tre top team sono anche gli unici ad aver percorso almeno una distanza di gara (66 giri). Prossimo all'obiettivo è anche Nicholas Latifi, a quota 63 con la Williams.

12.37 - Leclerc ha alzato il suo passo sull'1'22-1'23 ma resta ancora in pista. Così come Verstappen e Latifi. Si è fermato ai box Russell seguito, ora, proprio dal monegasco.

12.34 - Prosegue con uno stint sull'1'27-1'28 Verstappen, Mentre Russell con la Mercedes si è reso autore di una serie di giri molto regolare sul piede dell'1'24.

12.31 - Un altro buon 1:20.872 per Leclerc che prosegue nell'alternanza di giri lenti e veloci. Il monegasco potrebbe avere sulla sua auto le stesse gomme C3 usate in precedenza, ma questo non è dato saperlo. Binotto, intanto, lo osserva dal muretto.

12.30 - I tempi di Verstappen e della Red Bull con gomma rossa sono alti al momento: 1:24.751, 1:27.178 e 1:23.466. Questo fa pensare a qualche kg di carburante in più nel serbatoio.

12.27 - Il secondo giro lanciato di Leclerc è un discreto 1:20.807.

12.26 - Vettel si migliora ancora: fa 1:21.276 e mette il terzo posto di Norris nel mirino a circa un decimo di distanza.

12.25 - 1.20:667 per Leclerc che resta e mezzo secondo dal suo miglior tempo. Entra nel frattempo in pista Max Verstappen con mescola rossa C4. Questo è interessante...

12.24 - Sebastian Vettel nel frattempo si migliora: 1.21.461 con gomme C2, ma il pilota dell'Aston Martin resta quarto.

12.23 - È tornato in pista nel frattempo anche il leader della mattinata, Charles Leclerc. In verità sono ben sette le auto impegnate al Circuito de Catalunya in questo momento. Mancano all'appello solo Verstappen, Mazepin e Kubica.

12.21 - 1.21.205 il crono del britannico. Nulla di eccezionale. Starà dunque provando altro il giovane della Mercedes.

12.20 - Gomme ''gialle'' C3 per Russell che potrebbe andare a caccia del tempo di Leclerc...

12.19 - Torna in pista George Russell con la Mercedes, così come Vettel (Aston Martin) e Mazepin (Haas). Migliora proprio Sebastian Vettel che con l'Aston Martin e le gomme C3 medie fa 1.21.551 e si porta in quarta posizione.

12.16 - Yuki Tsunoda con l'AlphaTauri fa 1.21.638 e si porta in quarta posizione. Il pilota giapponese è il terzo a usare le gomme medie C3 dopo Leclerc e Russell.

12.15 - Sembra in trend positivo Alonso: 1.24.714 in questo giro, due decimi meno del passaggio precedente.

12.13 - Alonso scende ora sotto l'1.25 di poco. Probabilmente uno stint con medio/alto carico per il campione asturiano. 1.22:800 per Tsunoda che si ferma a un decimo abbondante dal suo miglior crono di oggi.

12.10 - Ancora un 1.25.152 per Alonso mentre in pista scende l'AlphaTauri di Yuki Tsunoda.

12.09 - Prosegue il suo stint il padrone di casa Alonso, ma i suoi tempi non sono al momento significativi. 1.25.824 il secondo giro lanciato di Fernando dopo un interlocutorio 1.33.277.

12.07 - In pista al momento il solo Fernando Alonso con la Alpine. Il pilota asturiano gira in 1.23.343 nel suo primo tentativo lanciato, sfiorando il proprio miglior crono di giornata. Gomme C2 dure per lui.

12.04 - Questa la classifica dei tempi dopo tre ore e spicci di test. Davanti a tutti c'è ancora il ferrarista Charles Leclerc. I primi due hanno utilizzato la mescola C3 media, mentre Norris e Verstappen hanno realizzato il proprio tempo con una C2 dura.

Pos Pilota Team Tempo Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:20.165 58
2 George Russell Mercedes 1:20.784 57
3 Lando Norris McLaren-Mercedes 1:21.173 40
4 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:22.246 65
5 Yuki Tsunoda AlphaTauri-Honda 1:22.692 23
6 Fernando Alonso Alpine-Renault 1:23.317 34
7 Sebastian Vettel Aston Martin-Mercedes 1:23.328 31
8 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:23.379 47
9 Nikita Mazepin Haas-Ferrari 1:26.455 13
10 Robert Kubica Alfa Romeo-Ferrari   4
  Mick Schumacher Haas-Ferrari   1

12.00 - Continuano a girare Leclerc, Norris, Vettel e Latifi. George Russell è tornato ai box fermandosi a quota 57 giri completati, uno in meno di Charles Leclerc (58) e otto rispetto a Verstappen (65).

11.55 - Lando Norris e Sebastian Vettel migliorano i rispettivi primi tempi. Il britannico della McLaren con gomme C2 fa 1:21.173 rafforza la sua terza posizione provvisoria, mentre il tedesco dell'Aston Martin, sempre con gomme dure C2, fa 1:23.328 ed è settimo. Charles Leclerc, intanto, è il primo a far segnare i 300 km/h nel secondo settore con la Ferrari.

11.53 - Il quarto giro lanciato di questo lungo stint per Leclerc è un 1:21.273 di tutto rispetto, e con i 280 km/h del primo settore si riprende anche il record di velocità sulla prima fotocellula. Il record cronometrico del primo settore, invece, appartiene a George Russell, in 22.600, contro il 22.697 del ferrarista.

11.50 - La nostra attenzione viene intanto catturata dalle divise di Bottas e Zhou, camouflage come la livrea dell'Alfa Romeo a questi test.

11.48 - Al terzo tentativo veloce del suo stint, con gomme ormai usurate, Charles Leclerc piazza un altro buon 1:20.780, per cui detiene al momento tutti e tre i primi migliori tempi di giornata. Russell aggiunge in vece un 1.21.269, prima di alzare il ritmo e salire a 1.22.707.

11.47 - George Russell con la Mercedes prova a rispondere a Leclerc con un 1.20.784 che lo mantiene in seconda posizione. Il suo tempo è stato ottenuto con la mescola C3. Nel frattempo il più veloce sulla terza fotocellulare diventa, a sorpresa, Nicolas Latifi, che con la sua Williams ferma i rilevatori sui 282 km/h. Leclerc, invece, ha portato a 299 km/h la velocità massima sul secondo rilevamento.

11.43 - Intanto Verstappen toglie a Leclerc la velocità migliore sulla fotocellula del primo settore con 278 km/h, ma l'olandese campione del mondo sta facendo tutt'altro tipo di lavoro al momento rispetto a Leclerc che, dopo un giro di raffreddamento, scrive in tabella un altro tempo consistente: 1.20.419

11.40 - A proposito di Charles Leclerc, il monegasco è appena sceso in pista con le mescola C3, potrebbe dunque provare l'assalto al tempo di Russell. Record nel primo settore in 22.687. Record nel secondo con 30.092 e 298 km/h di velocità massima (nuovo limite) e record anche nel terzo: 27.386. Il totale fa 1.20.165 e torna in prima posizione la Ferrari.

11.37 - Diamo invece ora un'occhiata alle velocità rilevate in corrispondenza delle fotocellule di fine settore. Al termine del primo settore, poco prima di curva 4, il più veloce di tutti è Charles Leclerc con 277 km/h. Anche al termine del secondo, in fondo al rettilineo prima di curva 10, il migliore è il ferrarista con 297 km/h. Sul traguardo, invece, la prestazione migliore è quella di Max Verstappen con 280 km/h, indizio di un'ottima trazione per la Red Bull.

11.35 - È durata poco questa fase di auto in pista, è rimasto solo Verstappen che sta facendo alcuni out lap-in lap, mentre gli altri tre piloti si sono tutti fermati ai box. 

11.33 - Torna un po' di rumore a Barcellona. In pista ora oltre a Norris, ci sono anche Verstappen, Tsunoda e Latifi.

11.30 - Dopo 2h30 è sempre al comando George Russell, che ha però usato una mescola più morbida rispetto a quella utilizzata da Leclerc e Norris che seguono. Il pilota della Mercedes è stato qui immortalato dal nostro Luca Manacorda.

11.25 - Norris sale in terza posizione con il tempo di 1:21.866 e con gomme dure C2. Il pilota della McLaren continua a spingere alternando tornate veloci e giri di recupero.

11.21 - In pista al momento non c'è più nessuno. Sono tutti rientrati ai box. Ma Lando Norris fa durare ben poco il silenzio sulla pista catalana, uscendo ora dalla corsia dei box. Per il pilota britannico della McLaren 24 giri oggi e 4° tempo complessivo.

11.15 - Dopo poco più di 2 ore di test il più attivo in pista risulta essere Max Verstappen con 51 tornate, seguito da Russel (42) e Leclerc (41).

11.11 - Intanto è di nuovo in pista anche la Haas che scollina quota 10 giri percorsi, lasciando solo l'Alfa Romeo in singola cifra con appena 4 passaggi completati.

11.09 - Russell si migliora ancora: 1:21.039 per il pilota della Mercedes che sta ancora girando con la gomma media C3.

11.07 - Leclerc conclude il suo long run: attualmente sono 41 i giri completati dalla Ferrari F1-75

11.05 - Pochi minuti dopo l'aggiornamento Russell si prende la vetta della classifica con il tempo di 1:21.403

11.00 - Ed ecco il riassunto di tempi e giri quando siamo giunti a metà mattinata:

10.56 - Verstappen raggiunge quota 40 giri completati e festeggia con il suo miglior tempo personale: 1:22.246 e seconda posizione per lui. Ricordiamo che la distanza di gara sul Circuit de Catalunya è pari a 66 giri.

10.51 - Per non appesantire troppo questo live a livello di contenuti multimediali, vi abbiamo preparato un articolo a parte con le migliori foto di questa prima giornata di test invernali, che continueremo ad aggiornare nel corso della giornata. 

Test Barcellona 2022, le migliori foto dal Circuito della Catalunya

10.48 - Aggiornamento sui giri percorsi: oltre quota 30 troviamo Verstappen (35), Russell (33) e Leclerc (30). Sotto i 10 solo Alfa Romeo (4) e Haas (6)

10.42 - Si rivede in pista la Ferrari di Leclerc che si ferma a un passo dal suo miglior tempo: 1:21.767. Al momento il monegasco è l'unico pilota in azione.

10.30 - Uno sguardo al meteo: qui al Circuit de Catalunya continua ad esserci il sole, anche se il cielo non è limpidissimo, e salgono le temperature con 10 gradi dell'aria e quasi 15 dell'asfalto. Non crea problemi al momento il vento, praticamente assente.

10.25 - Non ci sono stati miglioramenti cronometrici, ma Verstappen continua a macinare giri ed è già a quota 34. La RB18 non mostra problemi di gioventù. All'opposto abbiamo l'Alfa Romeo, ferma a 4 giri, e la Haas, che ora sta effettuando i primi giri con Mazepin.

10.15 - Verstappen è di nuovo in testa nel conteggio dei giri, con 26 passaggi completati. La sua Red Bull è ovviamente l'osservata speciale qui in circuito: l'impressione in sala stampa è che i nuovi regolamenti abbiano permesso ad Adrian Newey e colleghi di sbizzarrirsi nella progettazione, con tantissimi dettagli interressanti in particolare nella zona delle pance e sul fondo, come si può notare in questa foto.

F1 2022, test Barcellona: Max Verstappen (Red Bull)

10.12 - Si migliora Norris che resta secondo con 1:22.382. Scende sotto l'1:23 anche Verstappen che resta però quinto.

10.10 - Diamo uno sguardo all'Alfa Romeo di Kubica e alla sua livrea ''camo''

F1 2022, test Barcellona: Robert Kubica (Alfa Romeo)

10.05 - Sale Norris che con 1:22.491 si porta in seconda posizione.  Intanto Leclerc continua a macinare giri, con il totale di giornata arrivato ora a 22. All'opposto, sorprende in negativo l'unico giro completato dalla Haas di Schumacher.

10.00 - Ed ecco il resoconto dei tempi e giri dopo la prima ora di test invernali del 2022:

Pos Pilota Team Tempo Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:21.718 17
2 George Russell Mercedes 1:22.655 20
3 Yuki Tsunoda AlphaTauri-Honda 1:22.692 12
4 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:23.038 19
5 Fernando Alonso Alpine-Renault 1:23.317 10
6 Sebastian Vettel Aston Martin-Mercedes 1:23.693 7
7 Lando Norris McLaren-Mercedes 1:25.007 8
8 Nicholas Latifi Williams-Mercedes   8
9 Robert Kubica Alfa Romeo-Ferrari   4
10 Mick Schumacher Haas-Ferrari   1

09.58 - Si migliora ancora Leclerc: 1:21.718.

09.53 - Leclerc porta la Ferrari al comando abbassando di molto il limite di giornata: 1:21.955 per il monegasco, in pista assieme a Russell. Per fare un confronto, il miglior tempo nella prima giornata dei test 2020 - gli ultimi disputati qui - fu fatto segnare da Hamilton con 1:16.976, mentre il giro più veloce in gara del GP Spagna 2021 era stato di Verstappen con 1:18.149.

09.45 - Solo il pilota della Red Bull in pista al momento. Verstappen è il pilota che ha completato più giri, 17, davanti a Russell (14) e Tsunoda (12).

09.41 - In pista ora Verstappen, Alonso e Robert Kubica, al volante dell'Alfa Romeo con livrea camouflage.

09.36 - Continua il botta e risposta tra ''fratelli'': Tsunoda torna al comando con il tempo di 1:22.692. Terzo è Alonso con 1:23.317. In questa prima ora i piloti stanno utilizzando principalmente la gomma dura C2, quella caratterizzata dal colore bianco della scritta P Zero e della fascia sulla spalla.

09.32 per il mo - Max Verstappen si porta al comando con il tempo di 1:23.038. 10 giri totali per il campione del mondo che ora rientra ai box.

F1 2022, test Barcellona: Max Verstappen (Red Bull)

09.30 - E abbiamo un nuovo leader: Yuki Tsunoda si mette a comandare la classifica in 1:23.914! Poi Russell e Verstappen, che si mette in terza posizione a tre decimi da Russell (e quasi due secondi dall'AlphaTauri). Quarto posto per Vettel, mentre Leclerc, ormai già rientrato ai box, resta quinto (e per il momento ultimo) con soli sei giri all'attivo. Non hanno ancora un tempo Norris, Latifi, Alonso, Kubica e Mazepin.

09.28 - Alle spalle di Russell, la classifica ci parla di un Charles Leclerc e di un Max Verstappen all'inseguimento della Mercedes. I tempi sono comunque ancora molto alti, ma al momento tutti i team stanno girando con vistosi ''rastrelli'' disseminati un po' ovunque per calcolare i flussi d'aria e verificare che i dati in galleria del vento e al simulatore siano corretti.

09.26 - Siamo in grado di darvi le prime vere foto in pista della Red Bull del campione del mondo Max Verstappen. Eccola in tutto il suo splendore: sarà l'auto da battere?

F1 Test Barcellona 2022: Max Verstappen con la Red Bull RB18F1 Test Barcellona 2022: Max Verstappen con la Red Bull RB18

09.22 - Giusto parlare anche un po' di tempi sul giro: per il momento al comando troviamo George Russell, che porta il limite sull'1:25.548 con la Mercedes W13.

09.18 - La Red Bull non ha comunque ufficialmente presentato la nuova macchina, anche considerando il fatto che, almeno in linea teorica, la RB18 era già stata presentata l'8 febbraio scorso. In pit-lane c'è stata invece la presentazione ufficiale della Haas VF-22. Che ne dite? Vi piace?

09.15 - Nell'attesa di tempi interessanti, ecco qui le prime immagini dall'alto della Red Bull RB18 di Max Verstappen, su cui spicca il grosso numero 1 in rosso. Davvero particolare l'undercut delle pance laterali, con imbocco rettangolare molto stretto.

09.10 - Questa prima sessione durerà fino alle 13.00, poi ci sarà un'ora di pausa pranzo e conferenze stampa prima di ripartire dalle 14.00 alle 18.00. Nel pomeriggio è previsto il debutto di Lewis Hamilton in Mercedes, ma anche di Carlos Sainz in Ferrari, di Lance Stroll in Aston Martin, di Alexander Albon in Williams, di Valtteri Bottas in Alfa Romeo e di Mick Schumacher in Haas. Dunque, di fatto soltanto Verstappen, Norris, Alonso e Tsunoda lavoreranno tutto il giorno senza alternarsi al compagno di squadra.

09.05 - Abbiamo già visto in pista la Red Bull di Max Verstappen, che poi di fatto era ancora l'unica auto che non conoscevamo dalle presentazioni, considerando che gli uomini di Milton Keynes avevano svelato soltanto la livrea sulla show car della Fia. A breve vi faremo vedere anche delle foto, ma intanto partiamo con il calendario la lista dei piloti attualmente impegnati. Max Verstappen in Red Bull, George Russell in Mercedes, Charles Leclerc in Ferrari, Lando Norris in McLaren, Fernando Alonso in Alpine, Yuki Tsunoda in AlphaTauri, Sebastian Vettel in Aston Martin, Nicholas Latifi in Williams, Robert Kubica in Alfa Romeo e Nikita Mazepin in Haas.

09.00 - Semaforo verde! Si parte, inizia il primo giorno di test prestagionali e, quindi, inizia ufficiosamente la nuova era della Formula 1. Buon Mondiale a tutti!

08.55 - Iniziamo subito la giornata con uno sguardo verso il cielo: il clima è freddo ma con il passare del tempo ci aspettiamo che il sole scaldi un po' questo mercoledì catalano. Intanto, 6 gradi nell'aria, 8 sull'asfalto...

08.50 - Buongiorno a tutti voi, cari amici di MotorBox! Dopo due mesi di chiacchiere, polemiche, indiscrezioni e incertezze, da oggi abbiamo finalmente le monoposto di nuovo in pista! Un giorno che abbiamo aspettato insieme a voi con grandi aspettative per l'inizio di questa nuova era della Formula 1, che torna in pista con le avveniristiche auto a effetto suolo, che sfruttano il corpo vettura e il fondo per generare carico, promettendo battaglie ruota a ruota più ravvicinate. Sarà vero? Lo scopriremo e lo scoprirete in questi tre giorni di Barcellona con la nostra cronaca live minuto per minuto direttamente dalla sala stampa del Circuit de Catalunya di Barcellona. Pronti? Tra dieci minuti finalmente si riparte...

 

Gallery
F1Testing 2022
Logo MotorBox