Pubblicato il 25/09/2020 ore 14:00

MORBIDO ON FIRE! Protagonista assoluto dellae FP2 del Gran Premio di Catalunya 2020 è Franco Morbidelli. Il pilota italiano è scivolato senza grosse conseguenze a inizio sessione, sballottato dal vento, poi però subito dopo la bandiera a scacchi ha timbrato un tempone in 1:39.789, mettendosi in cima alla cronotabella. Dietro di lui il francese Johann Zarco sulla Ducati, che vuole giocarsi questo fine settimana le chance residue di andare nel team ufficiale Ducati nella sella già prenotata da Francesco Bagnaia (oggi pomeriggio solo 20° e in difficoltà). Terzo di giornata Brad Binder, poco sopra i 100 secondi netti, poi Maverick Vinales, Taka Nakagami, Fabio Quartararo (con il tempo della mattinata), Joan Mir, Pol Espargaro, Alex Marquez e Valentino Rossi, 10° e ultimo qualificato virtuale alla Q2. Il leader del mondiale Andrea Dovizioso, dopo una buona sessione nella mattinata,è scivolato in 15° posizione complessiva, non provando il time attacck al pomeriggio.

Gli orari tv del weekend di Barcellona | Tutte le info e i risultati del GP Catalunya 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi le FP2 del GP di Catalunya 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

15.00 - La nostra diretta scritta si chiude qui! Grazie a tutti per averci seguito, grazie al tweet dell'account ufficiale MotoGP è già pronta per voi la classifica combinata FP1-FP2. L'appuntamento per la prossima sessione in pista è a domani mattina, ore 9.50 con le decisive FP3! Buon pomeriggio!

14.58 - Troppi tempi migliorati dobbiamo fare il riepilogo: Morbidelli primo, a 109 millesimi Zarco, a 219 Binder, a 419 Vinales, a 623 Nakagami, a 652 Mir, a 685 Pol Espargaro, a 689 Alex Marquez, a 713 Rossi e a 749 Rins. Non ha provato il time attack questo pomeriggio Fabio Quartararo, che è 13° di sessione ma che grazie al tempo della mattinata è ancora nella top 10 della classifica combinata.

14.56 - Vinales si ferma a 2 decimi tondi tondi da Binder... occhi però agli altri due: Franco Morbidelli 1:39.789! Zarco fa 1:39.898! Primo e secondo!

14.55 - Bandiera a scacchi! Franco Morbidelli stava migliorando ma ha abortito nel T4, così come Zarco che aveva 49 millesimi di margine al T3. Pol Espargaro: 1.40.474! Diventa quarto l'altro pilota della KTM! Occhio però a Morbidelli, Zarco e Vinales...

14.54 - E anche questo pomeriggio si è scesi sotto i tempi dell'anno scorso grazie a Binder. Arriva Rossi: 1.40.502, sesto. Pol Espargaro: 1.40.596 è nono. Praticamente a parte Binder dal 2° al 10° sono tutti in meno di due decimi.

14.53 - Arriva Brad Binder: 1:40.008 con la KTM! Zarco quinto, Rins sesto, è tutto in rapida evoluzione!

14.52 - Aleix Espargaro fa 1:40.791 e si mette in sesta posizione! Ma ecco le Honda! 1:40.472 per Taka Nakagami, 1:40.478 per Alex Marquez! Sono secondo e terzo!

14.51 - Aleix Espargaro si inserisce in 10° posizione. Rossi fa 1:40.598, buon giro ma non migliora. Attenzione perché due caschi rossi li accendono sia Alex Marquez che Joan Mir.

14.50 - Sta migliorando ora Joan Mir... 1:40.441 per lo spagnolo che balza in testa!

14.49 - Sta migliorando anche Valentino Rossi: si mette in seconda piazza ora il Dottore in 1:40.575! 2 soli millesimi da Morbidelli.

14.48 - Ma è questo il giro buono di Joan Mir! Secondo a 62 millesimi dal Morbido! Dovizioso invece è 14° per ora.

14.47 - Mir e Dovizioso tra i primi a provarci. Mir si inserisce in 10° posizione a 913 millesimi da Morbidelli.

14.45 - Dieci minuti alla fine, i piloti in pista con gomme nuove per tentare di mettersi già nei dieci, in buona posizione per le decisive FP3 di domani, quando per qualificarsi alla Q2 servirà essere tra i migliori della classifica combinata delle tre libere.

14.44 - Johann Zarco entra nella top ten con l'ottavo tempo a 661 millesimi da Morbidelli. Si inizia a muovere qualcosa...

14.41 - Valentino Rossi stava anch'esso provando il passo con le medie usate da 14 giri, ma ha deciso di rientrare ai box dopo una pericolosa ''sgondolata'' in accelerazione. Il vento e il poco grip non aiutano a trovare il feeling oggi al Montmelò. Domani atteso meno vento di oggi, e la pista sarà più gommata.

14.38 - Joan Mir sta usando le gomme di questa mattina, in sostanza ha simulato a cavallo di due sessioni un Gran Premio, e sta girando in 42 basso.

14.36 - 20 minuti al termine, i piloti sono tutti in pista per le prove di passo e di setup. I prossimi miglioramenti di massa sono attesi tra circa 10-15 minuti. Nel frattempo riepiloghiamo la classifica: 1° Morbidelli in 1:40.573, poi Binder a 228 millesimi, Pol Espargaro a 263, Quartararo a 287, Vinales a 297, Rossi a 455, Alex Marquez a 749, Oliveira a 927 e Bradl a 964.

14.33 - A terra anche Stefan Bradl con la Honda ufficiale in curva 2. Il tedesco ha saltato la seconda gara di Misano per un problema al braccio, è di rientro anche lui dopo aver provato lo scorso weekend a testarsi nel corso delle FP1.

14.31 - Scivolato Franco Morbidelli in curva 10! C'è tanto tanto vento in pista oggi, sin da stamattina.

14.30 - 20 minuti di prove libere sono in archivio. Ora si inserisce in ottava posizione anche Alex Marquez, che dopo un avvio molto difficile ha fatto vedere buone cose nel secondo weekend di Misano, e che in casa sua ci terrà a fare bene e a non far rimpiangere ai tifosi l'assenza di Marc Marquez. Impresa ai limiti dell'umano...

14.29 - Mentre vi aggiornavamo sulla situazione di Borgo Panigale, l'unico cambiamento di rilievo è stato l'approdo in nona posizione di Cal Crutchlow, rientrato dall'infortunio al braccio ma con un nuovo inconveniente al piede sinistro, con i legamenti andati dopo un incidente incredibile.

14.27 - E a proposito di Ducati, parliamo un po' di mercato, mentre in pista sembra esssersi un po' plafonata la situazione. Il prossimo anno Jack Miller sarà nel team ufficiale, al suo fianco - dopo le belle prestazioni di Misano, Francesco Bagnaia è quasi certo di subentrare a Dovizioso. Restano cinque piloti per quattro posti tra i team Pramac (cone le moto aggiornate ufficiali) e Esponsorama (che il prossimo anno correrà con la GP20 di quest'anno): Johann Zarco, Tito Rabat, Jorge Martin, Enea Bastianini e Luca Marini. Zarco dovrebbe andare in Pramac, o comunque ha già dichiarato che avrà una moto ufficiale. Bastianini e Martin saranno entrambi in MotoGP ma non è stato annunciato dove, e poi c'è Tito, e qui è possibile che la Ducati stia cercando di farlo muovere verso la Superbike per fare posto a Luca Marini.

14.24 - Iker Lecuona con la KTM scalza ora il Dovi dalla top ten, mentre scivola nella ghiaia Johann Zarco che perde l'anteriore alla curva 5.

14.22 - Ancora un buon giro in 40''7 per Morbido, in terza posizione si inserisce la KTM con Pol Espargaro a 263 millesimi dal Morbido. La top ten al momento recita: Morbidelli, Binder, Pol Espargaro, Rins, Quartararo, Vinales e Rossi (raccolti in 4 decimi), poi Oliveira, Bradl e Dovizioso, decimo a 1'' dalla vetta.

14.20 - Sempre on fire Franco Morbidelli, ora in 1:40.573, un tempo già in linea con quelli di Quartararo di stamattina (1:40''4) ma in tanti stanno girando forte! Binder si mette alle sue spalle per 228 millesimi, poi Rins a 284! 

14.18 - La classifica evolve rapidamente in queste primissime fasi, ora in testa c'è sempre Franco Morbidelli ma in 1:40.672! Secondo Quartararo, terzo Rossi. I tre stanno girando praticamente insieme con Valentino a trainare i due giovani.

14.16 - Franco Morbidelli prende ora il posto del compagno girando in 1:41.143.

14.15 - Vediamo i primi tempi del pomeriggio: Fabio Quartararo è già davanti in 1:41.568, tempo che sarà sicuramente abbassato presto. Rossi è secondo a 348 millesimi.

14.13 - Rombano i motori, tutti in pista per cominciare a lavorare in ottica domenica, ma qualche time attack scapperà sicuramente! Prendiamo un riferimento anche questo pomeriggio andando a guardare i tempi dello scorso anno nelle FP2 Se stamattina Quartararo è stato più veloce di due decimi rispetto al miglior tempo delle FP1 2019 di Marquez, oggi pomeriggio il riferimento è proprio il francese, che un anno fa (si correva però a giugno) oncluse le seconde libere al comando in 1:40.079 con 3 decimi di margine su Andrea Dovizioso.

14.10 - Semaforo verde! È già tempo di scrivere un'altra storia nei prossimi 45 minuti! Via alle FP2!

14.07 - Il talentino della Yamaha ha siglato il miglior tempo della mattinata in 1:40.431, precedendo di 430 millesimi il ducatista Andrea Dovizioso, di 629 il suzukista Joan Mir e di 674 l'altro pilota di Iwata, Maverick Vinales. Questi quattro sono gli stessi piloti raccolti in appena quattro punti nella classifica iridata, dagli 84 del Dovi agli 80 di Mir.

14.05 - Buon pomeriggio a tutti, cari amici di Motorbox! Tra cinque minuti prenderà il via la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Catalunya 2020, sulla pista del Montmelò, vicino Barcellona. Stamattina subito molto veloce Fabio Quartararo! C'è chi già è in pista come potete vedere nel tweet!

 


TAGS: yamaha suzuki barcellona ducati rossi motogp dovizioso marquez circuit de catalunya vinales Rins fp2 Bagnaia Morbidelli Quartararo MotoGP 2020 GP Catalunya 2020 diretta MotoGP Live MotoGP CatalanMotoGP 2020 Montmelà GP Catalogna 2020