Ferrari in Spagna senza il fondo testato a Portimao
F1 2021

Ferrari: a Barcellona non ci sarà il nuovo fondo "laboratorio" provato a Portimao


Avatar di Salvo Sardina , il 06/05/21

4 mesi fa - La componente che ha catturato l'attenzione dei fan in Portogallo non ci sarà a Barcellona

La componente che ha catturato l'attenzione dei tifosi nel weekend lusitano non sarà montato sulla SF21 nel Gp di Spagna a Barcellona: ecco perché

NUOVO FONDO Nel venerdì del Gran Premio del Portogallo, praticamente non si è parlato d’altro. Chi ha seguito con attenzione le nostre cronache in diretta delle prime prove libere della tappa di Portimao, saprà certamente che stiamo parlando del nuovo fondo provato in pista da Charles Leclerc e Carlos Sainz nelle PL1 e PL2 dello scorso weekend iridato. Una componente che ha suscitato l’interesse dei tifosi, anche sulla base dei risultati: Leclerc ha battuto Sainz nella prima sessione, mentre lo spagnolo ex McLaren è stato in grado di rifilare due decimi al giovane collega monegasco al pomeriggio, proprio nell’ora di free practice in cui l’unico fondo disponibile era montato sulla sua SF21.

NIENTE GARA La domanda a quel punto è stata quasi un mantra ripetuto da molti appassionati sui social: perché, considerando che ognuno dei due piloti ha battuto il compagno nelle sessioni in cui utilizzava il nuovo fondo, non usare la componente – presente in una sola unità – anche in qualifica e gara? Alla fine, la risposta è arrivata proprio in diretta tv da Marc Gené, collaudatore di casa Ferrari, che ha spiegato ai microfoni di Sky Sport F1 come, al di là della volontà di non creare disparità tra piloti già alla terza gara, il problema insormontabile fosse legato al rischio che la componente si danneggiasse in un incidente o in un passaggio su un cordolo: la mancanza del pezzo di ricambio avrebbe rovinato il weekend del pilota eventualmente prescelto, che poi avrebbe dovuto montare il vecchio fondo rischiando di guidare una macchina non correttamente bilanciata.

F1 GP Portogallo 2021, Portimao: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) F1 GP Portogallo 2021, Portimao: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

E IN SPAGNA? Insomma, il nuovo fondo è stato poi normalmente smontato al termine delle prove del venerdì e i tifosi sono rimasti in attesa di conoscere l’esito delle valutazioni effettuate dagli ingegneri del Cavallino. Secondo quanto riportato da Daniele Sparisci per il Corriere della Sera, la componente non sarà però portata in pista a Barcellona: il fondo provato a Portimao sarebbe infatti una sorta di unità-laboratorio, progettata solo al fine di trovare una corretta strada per indirizzare i prossimi sviluppi della SF21. Considerando il lavoro di micro-aerodinamica, i tecnici Ferrari tendono comunque a escludere che i due decimi di gap tra Sainz e Leclerc nelle PL2 del Gp del Portogallo potessero dipendere solo dall’utilizzo dell’upgrade. Ne sapremo di più a breve, con un fondo ispirato a quello provato a Portimao che potrebbe debuttare nelle prossime tappe iridate come parte di un pacchetto di aggiornamenti più corposo. Forse l’ultimo, prima che i progettisti di Maranello abbandonino il progetto SF21 per concentrarsi sulla rivoluzionaria monoposto per la stagione 2022.


Pubblicato da Salvo Sardina, 06/05/2021

Tags
Vedi anche
Logo MotorBox