Pubblicato il 26/09/2020 ore 09:45

MENO DI MEZZO SECONDO Sono per l'esattezza 444 i millesimi che separano Fabio Quartararo, primo nella terza e decisiva sessione di prove libere del Gran Premio della Catalunya, e Joan Mir, ultimo dei qualificati diretti alla Q2. Una sessione disputata su asfalto ben più freddo rispetto a quello che i piloti troveranno nel pomeriggio, con tante cadute e tempi tutti ravvicinati. Dietro al francese c'è il solito Maverick Vinales, poi un sorprendente Miguel Oliveira su KTM. Ci sono anche le due Ducati forse meno pronosticate, con Petrucci e Zarco direttamente in Q2 ai danni di Bagnaia e Dovizioso, visto che è proprio grazie ai loro miglioramenti che non ce l'hanno fatta i due italiani in sella alla moto di Borgo Panigale. Nella top ten anche le due KTM ufficiali di Pol Espargaro e Brad Binder, e - soprattutto - Valentino Rossi, ottavo ma con un tempo migliore (sarebbe stato quarto) che gli è stato tolto per aver pizzicato il verde oltre al cordolo. Fuori dai dieci anche Alex Rins, lo scorso anno tra i migliori, e poi tre piloti finiti a terra in questa sessione ma potenzialmente molto competitivi: Taka Nakagami, Cal Crutchlow ed Aleix Espargaro.

Gli orari tv del weekend di Barcellona | Tutte le info e i risultati del GP Catalunya 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivii le FP3 del GP di Catalunya 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

10.45 - I primi dieci sono raccolti in 444 millesimi, niente male come premessa. Restano fuori Bagnaia, Miller, Dovizioso, Rins, Nakagami, Crutchlow, Aleix Espargaro, Smith, Alex Marquez, Rabat, Lecuona e Bradl. Sarà una Q1 tiratissima... Noi chiudiamo qui questa diretta e vi diamo appuntamento alle 13.25, cinque minuti prima dell'inizio delle FP4, preambolo di una qualifica totalmente incerta. Nel tweet del team LCR la classifica completa, grazie a tutti per averci seguito e a più tardi! 

10.44 - E c'è anche PEtrucci nei dieci! Bravissimo sul finale a prendere la quarta piazza a 284 millesimi da Quartararo! Abbiamo dunque i dieci qualificati alla Q2: sono Fabio Quartararo (Yamaha), Maverick Vinales (Yamaha), Miguel Oliveira (KTM), Danilo Petrucci (Ducati), Johann Zarco (Ducati), Pol Espargaro (KTM), Franco Morbidelli (Yamaha), Valentino Rossi (Yamaha), Brad Binder (KTM) e Joan Mir (Suzuki).

10.42 - Rossi! Terzo a 169 millesimi da Vinales! Fabio Quartararo: 1.39.418! Miguel Oliveira prende il terzo posto a Rossi e si mette a 89 millesimi dal francese! Non ce la fa Dovizioso, e anche Bagnaia viene beffato alla fine e resta fuori per 35 millesimi, ed è il suo rivale per un posto in Ducati, Johann Zarco, che lo mette fuori prendendosi il quinto posto, unica dentro la top ten. Cancellato intanto il tempo di Rossi che dev'essere passato sul verde ma mantiene una posizione nei dieci.

10.40 - Bandiera a scacchi! Tempo cancellato a Franco Morbidelli, peccato, torna quarto. Iniziano a fioccare caschi rossi...

10.39 - Aleix Espargaro fa 1:40''1 anch'esso, niente. Franco Morbidelli fa 1:39.712 e diventa secondo nella combinata! Fa 1:39.571 Quartararo e 1:39.867 Oliveira che diventa ottavo.

10.38 - Torna ai box per cambiare gomma Rossi e tornare in pista. Dovizioso sta facendo intertempi discreti, è però 18° nella combinata... 1:40.102, è 14° ora...

10.37 - Mentre cade Taka Nakagami mancano cinque minuti al termine delle FP3, i dieci attualmente qualificati alla Q2 di questo pomeriggio sono Vinales, Pol Espargaro, Quartararo, Morbidelli, Rossi, Mir, Bagnaia, Zarco, Miller e Oliveira. Cade Cal Crutchlow... speriamo non si sia fatto male, visti gli infortuni in atto al braccio destro e alla caviglia sinistra. Entrambi i centauri del team LCR nella ghiaia.

10.35 - Testa a testa ora tra Rossi e Vinales negli intertempi: Maverick Vinales: 1:39.462! Rossi: 1:39.946, non migliora l'italiano che perde 4 decimi nel T4.

10.34 - Francesco Bagnaia fa 1:39.897 e si mette in quinta posizione della combinata! Arriva Maverick Vinales: 1.39.687! Ora Valentino Rossi: 1:39.836, quinto nella combinata e quarto di giornata!

10.32 - Cal Crutchlow si mette in ottava piazza nel combinato in 1:40.073, nonstante abbia trovato Bagnaia più lento nell'ultimo settore. Alex Rins fa 1:40.239 11°! Miller 1:39.919 è sesto! 

10.31 - 1.40.426 per Andrea Dovizioso, che fa il suo migliore di tutti e tre i giorni ma è 11° nella combinata. Pol Espargaro! 1:39.756!

10.30 - Tanti caschi rossi... Joan Mir è terzo a 250 millesimi, anche lui sotto i 100 secondi netti: Danilo Petrucci si mette invece in quinta piazza a 399 millesimi e nella top ten della combinata.

10.29 - Migliora ancora Alex Marquez che ora è quarto a 515 millesimi dal tempo di Quartararo, che è anche il migliore delle tre sessioni, per una ventina di millesimi su quello di Morbidelli delle FP2.

10.28 - Si mette in seconda posizione Pol Espargaro a 66 millesimi da Quartararo! Esce nel frattempo dalla top ten della combinata Valentino Rossi.

10.27 - In seconda posizione si mette Takaaki Nakagami a 277 millesimi dal francese. Molto bene la Honda con anche Alex Marquez che si mette in sesta piazza su quella che oltre a essere la sua pista di casa, è anche quella dove ha conseguito i migliori risultati in carriera.

10.25 - Si cominciano ad accendere caschi rossi, quando manca un quarto d'ora al termine: Fabio Quartararo abbassa il riferimento, e di molto: 1:39.768 con la morbida nuova!

10.23 - Finsce nella ghiaia Aleix Espargaro, che prima di rialzarsi resta a terra qualche secondo toccandosi il braccio destro.

10.21 - Danilo Petrucci con l'ottavo tempo diventa ora il miglior ducatista di giornata, a 416 millesimi da Quartararo. I primi dieci raccolti in 443 millesimi, che su una pista lunga come Barcellona non po male...

10.20 - Finisce nella ghiaia Iker Lecuona nel frattempo, gli è partita la moto in piega in curva 2. Si arrabbia lo spagnolo, e ne ha ben donde. Va lungo anche Rossi in curva 10 e passa per la pista da Formula 1 con tutta la moto impennata sull'anteriore.

10.19 - Ancora un po' in difficoltà Andrea Dovizioso, che in 1:40.972 si mette in 13° posizione. Aveva iniziato bene il weekend il ducatista, con il secondo tempo delle FP1, poi però non è riuscito a migliorarlo nelle FP2 ed è scivolato fuori dalla top ten provvisoria.

10.18 - Diamo un'occhiata alla top ten della mattinata: comanda Quartararo, Vinales che si è portato a 86 millesimi dal francese, poi Mir a 218, Binder a 333 e Pol Espargaro a 361. Dal sesto al decimo: Morbidelli, Petrucci, Smith, Nakagami e Bagnaia.

10.16 - Confermato. Il vecchio primato era 348.8 kmh detenuto da Andrea Dovizioso e realizzato nel 2018.

10.15 - Pecco Bagnaia intanto ha stabilito probabilmente il record di velocità sulla pista di Barcellona: 350.6 kmh per il ducatista!

10.14 - Bellissimo intanto il ritmo di Fabio Quartararo, anche questo weekend sembra avere il tempo migliore di tutti nelle libere: cinque giri di fila compresi tra il 40.6 e il 40.3.

10.13 - Sempre in quinta posizione, si inserisce ora Pol Espargaro, che beffa Morbido per 36 millesimi e si piazza a 361 da Pol Espargaro. Con gomma media usata al posteriore si rivede nella top ten anche Francesco Bagnaia, ieri molto in difficoltà con la sua Ducati. 1:40.9 per lui.

10.11 - Casco rosso per Pol Espargaro nel primo settore, poi i tempi si alzano. È un po' quello che sta accadendo a diversi piloti, che realizzano il miglior tempo nel primo settore, poi la gomma usata non garantisce un miglioramento. Chi si migliora è invece Franco Morbidelli, quinto di giornata in 1:40.756.

10.10 - Al momento la classifica combinata non è cambiata rispetto a ieri. Il 10° di ieri, Valentino Rossi, aveva fatto un giro in 1:40.502, tempo al momento superato solo da Fabio Quartararo, che è comunque già titolare di un crono migliore realizzato ieri.

10.08 - O, meglio, non migliora il tempo di Quartararo, ma si inseriscono in top ten vari piloti, diamogli un'occhiata: primo al momento quartararo con 218 millesimi di margine su Mir, 260 su Vinales e 361 su Pol Espargaro. Quinto Brad Binder con la KTM a 414 millesimi, poi Petrucci, Smith, Nakagami, Mobidelli e Crutchlow.

10.07 - Incomprensione tra Mir e Vinales, il pilota della Suzuki era nel giro di lancio e ha trovato Mav in traiettoria. Pronte le scuse del pilota della Yamaha che alza il braccio. Non migliora nessuno in questo tentativo.

10.05 - Ora c'è Fabio Quartararo in testa in 1:40.476! Va lungo intanto alla curva 4 Maverick Vinales che però non cade.

10.03 - Non c'è però vento oggi rispetto a ieri, ciò significa che con l'aumentare della temperatura, potranno cominciare a scendere i tempi, probabilmente anche più di ieri. Intanto Maverick Vinales con la Yamaha si piazza in testa in 1:40.619

10.01 - Sempre Danilo Petrucci migliora e fa 1:40.783, tutti i piloti montano una gomma morbida, spesso anche usata, in quanto le temperature stamattina - soprattutto quelle dell'asfalto - sono particolarmente basse, sotto i 20 gradi.

9.59 - Il primo a piazzarsi in testa è Danilo Petrucci con la Ducati in 1:41.412, ma ovviamente si scenderà, e subito.

9.57 - Diamo un'occhiata a come andò nel 2019 nelle FP3: il miglior tempo fu realizzato da Alex Rins in 1:39.547. Vediamo se oggi si riuscirà ad andare subito sotto questo riferimento cronometrico.

9.55 - Semaforo verde. Si comincia, i dieci piloti attualmente qualificati alla Q2 sono: Morbidelli, Zarco, Binder, Vinales, Nakagami, Quartararo, Mir, Pol Espargaro, Alex Marquez e Rossi.

9.53 - Ieri i migliori sono stati i due alfieri del team Yamaha Petronas: al mattino Fabio Quartararo in 1:40.861, al pomeriggio Franco Morbidelli in 1:39.789! In entrambi i casi sotto al riferimento delle relative sessoni del 2019.

9.50 - Buongiorno a tutti, cari amici di Motorbox. Tra cinque minuti inizierà la terza sessione di prove libere del Gran Premio della Catalunya, e al termine dei 45 minuti in pista i tempi di stamattina si andranno a sommare a quelli di ieri per definire i 10 piloti che si qualificheranno direttamente alla Q2 di questo pomeriggio, ovvero il segmento di qualifiche più importante, che decide le prime quattro file sulla griglia di partenza.


TAGS: yamaha suzuki barcellona ducati rossi motogp dovizioso marquez circuit de catalunya vinales Rins Bagnaia Morbidelli Quartararo FP3 MotoGP 2020 GP Catalunya 2020 diretta MotoGP Live MotoGP CatalanMotoGP 2020 Montmelà GP Catalogna 2020