MotoGP Catalunya 2022, la cronaca e i risultati delle FP1 del Montmelò
MotoGP 2022

MotoGP Catalunya 2022, Alex Rins si fa vedere nelle FP1, bene Morbidelli


Avatar di Simone Valtieri , il 03/06/22

1 mese fa - Nelle FP1 in Catalunya davanti a tutti c'è Rins con la Suzuki, poi Vinales

Nelle FP1 in Catalunya davanti a tutti c'è Alex Rins con la Suzuki, poi Maverick Vinales e un ottimo Franco Morbidelli. Attardate le Ducati
Benvenuto nello Speciale MOTOGP CATALUNYA 2022, composto da 12 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP CATALUNYA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

BRAVO MORBIDO La prima sessione di prove libere del Gran Premio della Catalunya vede quattro piloti spagnoli nelle prime cinque posizioni e una sola Ducati nella top ten, l'inverso di come era cominciato lo scorso fine settimana al Mugello. Il più veloce di tutti è stato Alex Rins, che nel finale ha montato gomme fresche e con la Suzuki si è fermato a un decimo dalla barriera dei 100 secondi netti: 1:40.101 per lo spagnolo che si è visto avvicinare dal solo Maverick Vinales su Aprilia, bravo anch'esso nelle battute finali a fermarsi a 195 millesimi dal connazionale. Terzo un ottimo Franco Morbidelli, che con la sua Yamaha ha siglato il tempo nelle primissime fasi della sessione, restando poi sulla stessa gomma per tutti e 45 i minuti, perdendo la prima piazza solo nel finale a vantaggio dei due iberici.

DUCATI INDIETRO Il resto della top ten delle FP1 vede i due fratelli Espargaro, Aleix (Aprilia) e Pol (Honda) in quarta e quinta posizione, poi le Honda di Taka Nakagami e Alex Marquez, la KTM di Miguel Oliveira, la Suzuki di Joan Mir e poi, decimo, la Ducati di Enea Bastianini. Si sono nascosti Fabio Quartararo, 13°, e Pecco Bagnaia, 14°, su una pista molto esigente per le gomme, entrambi hanno voluto percorrere più giri possibili per testare la durata delle mescole. Buono il risultato di Raul Fernandez, 12° e mai così avanti quest'anno con la KTM, grazie anche a una pista che conosce a menadito. Le altre note italiane: 11° la Ducati con Zarco, ma anche dal 16° e 20° con la coppia di piloti del VR46, Marco Bezzecchi e Luca Marini, con Jack Miller, Fabio Di Giannantonio e Jorge Martin (caduto nel corso della sessione). 22° Andrea Dovizioso, 25° e ultimo Michele Pirro, wild card Ducati.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio della Catalunya


Pubblicato da Simone Valtieri, 03/06/2022
Tags
MotoGP Catalunya 2022
Logo MotorBox