Barcellona: Marciello a segno. Pierguidi, Ledogar e Nielsen campioni
GT World Challenge Europe

Barcellona: Marciello a segno. Pierguidi, Ledogar e Nielsen campioni


Avatar di Marco Borgo , il 11/10/21

1 mese fa - Successo pieno del trio che vede Pierguidi bissare il successo in solitaria della scorsa stagione

Successo pieno del trio che vede Pierguidi bissare il successo in solitaria della scorsa stagione

MARCIELLO A SEGNO Ad imporsi nell'ultima gara stagionale del GT World Challenge Europe, endurance cup, sono stati Raffaele Marciello, Jules Gounon e Felipe Fraga. I tre a bordo della Mercedes AMG del team francese AKKA hanno comandato l'ultima tappa stagionale ma questo non è stato sufficiente per mettere le mani sul titolo. Troppo grande il vantaggio dei capoclassifica ai quali è bastato un settimo posto per laurearsi campioni con quattro lunghezze di vantaggio. Sul podio con i vincitori sono saliti Klaus Bachler, Chris Engelhart e Matteo Cairoli con la Porsche 911 dell'italiana Dinamic Motorsport seguiti da Dries Vanthoor, Robin Frijns e Charlie Weerts. Per questi ultimi - ad eccezione di Frijns - il titolo GT Sprint colto nella tappa di Valencia.

pierguidi, nielsen, ledogar pierguidi, nielsen, ledogar

PIERGUIDI, NIELSEN, LEDOGAR CAMPIONI A centrare il titolo della serie endurance è stato nuovamente Alessandro Pierguidi. L'italiano è reduce da un'annata perfetta avendo vinto la 24 ore di Spa, gara clou del calendario, e poi il titolo assieme a Come Ledogar e Niklas Nielsen, i due piloti che lo accompagnarono lo scorso anno nella gara finale verso il il successo. Quest'anno, però, anche Nielsen e Ledogar mettono le mani sul titolo avendo condiviso con l'italiano tutte le gare in calendario. I tre, inoltre, hanno vinto anche alla 24 ore di Le Mans nel FIA WEC: Ledogar in GTE-Pro in equipaggio con Pierguidi e James Calado, e Nielsen in classe GTE-Am.

BENE GLI ITALIANI Non mancano mai i piloti tricolori al vertice della nutrita serie endurance. Detto del successo in gara di Marciello seguito da Cairoli, e di campionato di Pierguidi, al quarto posto hanno concluso Mirko Bortolotti, Marco Mapelli e Andrea Caldarelli, frenati da una penalità dovuta ad un contatto con una vettura di classe Am. Ottavo posto per Giacomo Altoé sulla Lamborghini dell'Emil Frey. A Barcellona si è rivisto Jack Aitken, al rientro dopo l'incidente di Spa che gli aveva procurato diverse fratture. Campione di classe Silver di tutte e tre le categorie (GT Sprint, Overall e Endurance) lo svizzero Alex Fontana al via con la Huracan del team Frey assieme a Rolf Ineichen e Ricardo Feller.

3h Barcellona, Gara (top 20)

Pos. Classe Equipaggio Auto/Team Gap
1 Pro Marciello/Fraga/Gounon Mercedes AMG Team AKKA 95 giri
2 Pro Bachler/Engelhart/Cairoli Porsche 911 GT3-R Team Dinamic 2.174
3 Pro Vanthoor/Frijns/Weerts Audi R8 Team WRT 4.036
4 Pro Bortolotti/Mapelli/Caldarelli Lamborghini Huracan Team FFF 9.511
5 Pro Engel/Stolz/Bastian Mercedes AMG Team Haupt 9.984
6 Pro Lappalainen/Aitken/Rougier Lamborghini Huracan Team Frey 14.220
7 Pro Pierguidi/Ledogar/Nielsen Ferrari 488 Team Iron Lynx 15.221
8 Pro Siedler/Altoé/Costa Lamborghini Huracan Team Frey 15.646
9 Pro Winkelhock/Lind/Hutchinson Audi R8 Team Sainteloc 16.049
10 Pro Campbell/Bamber/Jaminet Porsche 911 GT3-R Team GPX 16.301
11 Silver Gachet/Drouet/Tereschenko Mercedes AMG Team AKKA 17.829
12 Silver Tomita/Eriksen/Bird Audi R8 Team WRT 19.952
13 Pro Barnicoat/Wilkinson/Bell McLaren 720S Team Jota Sport 21.371
14 Silver Dienst/Besler/Tunjo Mercedes AMG Team WRT 23.709
15 Silver Marschall/Hofer/Aka Audi R8 Team Attempto 24.140
16 - Krohn/Farfus/Eng BMW M4 GT3 Team Msport 24.483
17 Silver Perel/Crestani/Hites Ferrari 488 Team Rinaldi 26.180
18 Silver Pull/Hall/Goethe Audi R8 Team WRT 26.545
19 Pro Dumas/Rizzoli/Pedersen Porsche 911 GT3-R Team Dinamic 30.026
20 Silver Fontana/Ineichen/Feller Lamborghini Huracan Team Frey 1 giro

Pubblicato da Marco Borgo, 11/10/2021
Tags
Logo MotorBox