Pubblicato il 20/05/20

TRAFFIC JAM Nel gergo delle corse di durata, specie quando sulla stessa pista si confrontano auto di categorie diverse, ci sono spesso momenti di alta tensione. Gli inglesi hanno trovato nell’espressione “traffic jam” – che nel linguaggio di tutti i giorni potremmo tradurre semplicemente con “ingorgo” – il modo perfetto per descrivere quello che, su un tracciato come quello di Le Mans, accade molto spesso nell’arco delle 24 ore di gara.

VIDEO ON BOARD Se non lo si vive, anche semplicemente da spettatori, è però molto difficile capire quanto, nella 24 Ore di Le Mans o in altre gare multiclasse, certe volte, restare in corsa sia solo una questione di centimetri. A farci comprendere un po’ più da vicino i rischi del traffic jam ci ha pensato la grande classica francese, che sul proprio profilo Facebook ci ha riportati on board su una delle Ford GT in pista. Ecco cosa succede quando, di notte, tre GTE-Pro in lotta per la posizione si trovano a doppiare una Ferrari GTE-Am e, nel frattempo, vengono sorpassate dalle due Toyota LMP1 che si contendono la vittoria assoluta. Trattenete il fiato e buona visione, in attesa di rivivere le stesse emozioni in diretta il prossimo settembre.


TAGS: ford gt 24 ore di le mans video on board WEC Le Mans 24