La 24 ore di Le Mans rinviata al 19-20 settembre
WEC

La 24 ore di Le Mans rinviata a settembre


Avatar di Marco Borgo , il 18/03/20

1 anno fa - Dietrofront dell'Automobile Club de l'Ouest

Dietrofront dell'Automobile Club de l'Ouest che aveva appena ribadito il regolare svolgimento a giugno

Benvenuto nello Speciale WEC, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WEC qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

24 ORE DI LE MANS 2020 RINVIATA Sarà rinviata al prossimo settembre la 24 ore di Le Mans, tappa conclusiva della stagione 2019/20 in corso del FIA World Endurance Championship. L'aggravarsi anche in Francia della situazione legata all'epidemia di Coronavirus ha portato l'Automobile Club de l'Ouest a fare marcia indietro a pochissimi giorni dalla conferma che la grande classica del motorsport si sarebbe disputata regolarmente nella sua tappa originale del 13-14 giugno. Da Le Mans, facevano sapere, si sarebbe corso con qualsiasi condizione lasciando quindi presagire che una eventuale edizione 'a porte chiuse' fosse una concreta possibile.

toyota alla 24 ore di le mans toyota alla 24 ore di le mans

VEDI ANCHE


STAGIONE 2021 RITARDATA? Poco hanno potuto i vertici del circuito della Sarthe di fronte alla reale situazione sanitaria e alle restrizioni imposte dalle autorità civili e sanitarie d'oltralpe. Dopo la cancellazione della 12 ore di Sebring ed il rinvio della successiva 6 ore di Spa, preludio alla gara clou del calendario, anche quest'ultima ha dovuto trovare una nuova collocazione. Questo andrà di fatto ad impattare anche sul calendario della prossima stagione del mondiale, che doveva partire da Silverstone il 5 settembre. Ora a Le Mans si correrà nel week end del 19 e 20 settembre. Da capire dove si riuscirà ad inserire il recupero della 6 ore di Spa, sempre che non si decida per l'annullamento della trasferta belga.

DECISIONE OBBLIGATA ''Spostare la 24 ore di Le Mans dalla sua storica collocazione a metà giugno - ha spiegato Pierre Fillon, presidente dell'Automobile Club de l'Ouest - è stata la scelta più consona vista l'attuale situazione sanitaria. In circostanze così straordinarie dobbiamo garantire la sicurezza e la tutela della salute degli addetti ai lavori, degli appassionati e dei loro cari. La priorità di tutti al momento è fermare la diffusione del virus e i nostri pensieri vanno a tutto il personale medico che sta affrontando sforzi straordinari per arginare l'emergenza. Il rinvio di Le Mans avrà un impatto anche sui calendari del WEC e dell'European Le Mans Series. A breve comunicheremo le nuove date. La sicurezza e la qualità dei nostri eventi non sarà compromessa. Torneremo più agguerriti di prima''.


Pubblicato da Marco Borgo, 18/03/2020
WEC
Logo MotorBox