Autore:
Federico Sardo

SCG007 La Scuderia Cameron Glickenhaus ha mostrato al mondo le prime immagini ufficiali del progetto SCG007, la vettura che sta costruendo per gareggiare nel FIA WEC (World Endurance Championship), classe LMGTE. È stato annunciato anche che dovrebbero essere realizzati 30 esemplari omologati per l'uso stradale. 

STILE E MOTORE Le prime immagini della SCG007 hanno cominciato a circolare a luglio, ma nelle nuove foto diffuse da Scuderia Cameron Glickenhaus possiamo vedere un design più pulito, con dettagli come i colori della livrea e il design delle ruote che ricordano Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. La linea generale invece ricorda da vicino alcune mitiche concept italiane degli anni Cinquanta e Sessanta. Sappiamo inoltre che il bolide adotterà un motore V6 biturbo da 3.0 litri. Qualche mese fa Glickenhaus aveva dichiarato di stare lavorando all'idea di un sistema ibrido per le auto che avrebbero corso il WEC, ma non è chiaro se questo sarà il caso della SCG007.

SCG007, la hypercar per WEC

LE REGOLE Il modello stradale dovrebbe comunque montare un propulsore da 800 cavalli e un motore elettrico da 200 cv, e costare circa 2 milioni di dollari. L'omologazione di un certo volume di esemplari per la strada è conditio sine qua non del regolamento del FIA WEC, categoria LMGTE: possono gareggiare infatti versioni da corsa di auto esistenti o prototipi, ma a patto che ne vengano realizzati almeno 20 unità per la circolazione in strada. Altre regole prevedono che le auto possano essere solo benzina o anche ibride, ma la potenza di 750 cavalli totali non deve pescare più di 270 cv dal motore elettrico

AMERICA FIRST? Nel mirino è anche la 24 Ore di Le Mans. È dal 1967 (con Ford MkIV) che un'auto americana non vince sul circuito de La Sarthe, e Jim Glickenhaus, fondatore della Scuderia, sostiene che sia giunto il momento di vedere di nuovo in cima al podio una squadra a Stelle e Strisce. La SCG007 gareggerà contro modelli come Aston Martin Valkyrie, Lamborghini Aventador, Toyota GR Super Sport. Mission (im)possible.


TAGS: WEC hypercar scuderia cameron glickenhaus SCG007