EICMA 2021

MV Agusta, l’eredità della Parigi Dakar nella nuova 9.5. Video


Avatar di Danilo Chissalé , il 23/11/21

1 settimana fa - MV Agusta e Lucky Explorer Project: la nuova moto da enduro 9.5. Video

La casa di Schiranna presenta a EICMA il Lucky Explorer Project, iniziativa che celebra i rally storici, e che ha portato alla nascita di due nuovi modelli. Video
Benvenuto nello Speciale EICMA 2021, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Correva il 26 dicembre 1978 quando prendeva il via la prima Parigi-Dakar, nata dalla mente irriverente di Thierry Sabine, morto nel 1986 tra le dune del deserto del Ténéré. Una corsa che negli anni è diventata simbolo di coraggio, avventura, a bordo di moto che ancora oggi tutti gli appassionati ricordano con straordinario affetto. Tra queste, anche la Elefant con livrea Lucky Explorer, due volte prima sul traguardo del Lago Rosa di Dakar.

MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale anteriore MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale anteriore

DUE NUOVI MODELLI Ed è proprio pensando a quegli anni, a quelle moto e a quell’indomito spirito di avventura che MV Agusta arriva a EICMA 2021 presentando il Lucky Explorer Project (da scoprire alla pagina luckyexplorerproject.com e sul canale Instagram @luckyexplorer.official), un'iniziativa che rende omaggio a quegli anni, a quelle moto, e che diventa il trampolino di lancio di due nuovi modelli: la MV Agusta 9.5, adventure premium basata sul nuovo motore 950, e la MV Agusta 5.5.

COM’È FATTA MV AGUSTA 9.5 

MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale laterale MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale laterale

VEDI ANCHE



Sintesi di un lavoro durato anni, la MV Agusta 9.5 interpreta in chiave contemporaneo le “endurone” di quegli anni, ponendosi l’obiettivo di essere una moto facile da guidare, ma votata all’off-road, sempre e comunque, e soprattutto capace di emozionare chi si mette in sella. La zona frontale sotto il cupolino è verniciata di nero, così come i paramani. Inconfondibile il motivo colorato circolare sulla carena, che ricorda quello del produttore di sigarette e che, per ovvi motivi, non è più possibile mostrare. Carenato il radiatore, protetto da un’ampia piastra il motore; l’impianto frenante anteriore è avvolto da un copridisco, esteso e ampiamente finestrato. Tecnologico l’elemento in fibra di carbonio tra la piastra coprimotore e la zona del radiatore.

MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale posteriore MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale posteriore

STANDARD AUTOMOBILISTICI La strumentazione prevede un pannello TFT a colori da 7” con Bluetooth per gli smartphone e connettività Wi-Fi per gli aggiornamenti. Specifici per questo modello i blocchetti elettrici, che consentono di muoversi tra i diversi menu con facilità e rapidità. Il codino integra un nuovo sistema di fissaggio delle borse (a scomparsa, così da non intaccare il design della moto).

CICLISTICA DI MV AGUSTA 9.5 

MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale di 3/4 posteriore MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale di 3/4 posteriore

La ciclistica prevede una ruota anteriore da 21” e quella posteriore da 18”, con un interasse di 1.580 mm. La sella è regolabile in altezza. Il telaio è in acciaio con struttura a doppia culla chiusa, composto da elementi forgiati ed estrusi, progettato per bilanciare comfort su strada e rigidità sugli sterrati. In lega di alluminio il forcellone, mentre il telaietto è in acciaio.

IL MOTORE DI MV AGUSTA 9.5 

Il motore della 9.5 parte dall’800 cc a tre cilindri in linea, modificato nelle misure di corsa e alesaggio per arrivare alla cilindrata effettiva di 930,63 cc, ma senza modificare gli ingombri. Rinnovata gran parte dei componenti, mentre sono state confermate le scelte tecniche relative al piano testa, all’angolo dei cilindri e alla posizione degli attacchi motore sui tre assi

MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale di 3/4 posteriore MV Agusta a EICMA 2021: la nuova 9.5, visuale di 3/4 posteriore

POTENZA Quattro tempi, distribuzione a doppio albero a camme in testa e raffreddamento a liquido, con albero motore controrotante, può essere abbinato - a richiesta - a un cambio estraibile in configurazione elettroattuata, appositamente progettata per questo modello. 123 CV di potenza massima raggiunti a 10.000 giri, e 102 Nm di coppia a 7.000 giri.


Pubblicato da Danilo Chissalè, 23/11/2021
Tags
Gallery
eicma 2021
Logo MotorBox