Kymco Dink X 125 a Eicma 2021: motore, caratteristiche
EICMA 2021

Kymco toglie i veli al Dink X 125


Avatar di Giorgio Sala , il 23/11/21

1 settimana fa - Uno stile più affilato, consumi ridotti e più tecnologia

Uno stile più snello per il ruote basse di casa Kymco, che promette grande praticità e un'iniezione di tecnologia
Benvenuto nello Speciale EICMA 2021, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Il Dink si aggiorna a Eicma 2021. Lo scooter a ruote basse della casa taiwanese si presenta alla kermesse milanese con uno stile tipico di questo modello, a partire dallo scudo anteriore dallo sviluppo verticale e il gruppo ottico anteriore sdoppiato. Nella versione X, l'ultimo arrivato della ventennale famiglia Dink ha una zona posteriore più snella e un frontale più spigoloso e aggressivo. Rimangono però gli elementi che han decretato il suo successo in tutti i 5 continenti (Antartide ecluso): ampio e comodo piano di seduta, buona protezione aerodinamica e un ampio sottosella capace di ospitare un casco integrale e un casco jet. Se non fosse abbastanza, c'è un secondo vano di carico nel tunnel anteriore.

VEDI ANCHE

CARATTERISTICHE TECNICHE Dal punto di vista ciclistico, ritroviamo cerchi da 13'' che accolgono freni a disco a margherita supervisionati dall'ABS di serie. Il motore, invece, è un monocilindrico da 125 cc 4 tempi Euro5, raffreddato ad aria e capace di 11,56 CV (8,5 kW) dai consumi ridotti. Per quanto riguarda la tecnologia, il Dink 125 X si presenta con una strumentazione digitale caratterizzata da 3 quadranti con la predisposizione per il sistema di navigazione e gestione multimediale Kymco Noodo. Per caricare lo smarthpone, invece, non manca la presa USB protetta da uno sportellino magnetico. 


Pubblicato da Giorgio Sala, 23/11/2021
Tags
Gallery
eicma 2021
Logo MotorBox