EICMA 2021

Vmoto Stash: a EICMA, naked elettrica per 16enni. Il video live


Avatar di Alessandro Perelli , il 24/11/21

1 settimana fa - Vmoto Stash: debutta al Salone di Milano una naked elettrica "premium"

Possono guidarla anche i sedicenni neopatentati la moto elettrica Vmoto Stash: una naked pratica quasi come uno scooter. Video live
Benvenuto nello Speciale EICMA 2021, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

C'è la matita di Adrian Morton, ex designer MV Agusta e ora AD di C-Creative, dietro alle nuove naked elettriche Vmoto Stash, che debuttano al salone di Milano EICMA 2021 (qui tutte le novità). Un design d'effetto, con sapienti tocchi di colore, veste una meccanica firmata Soco Group, leader mondiale nella produzione di strumenti di mobilità 100% elettrica. Scoprila nel nostro video live.

Vmoto Stash, il motore eroga 6 kW, pari a 8,2 CV Vmoto Stash, il motore eroga 6 kW, pari a 8,2 CV

VEDI ANCHE



ANCHE PER NEOPATENTATI Le dimensioni sono simili a quelle delle 125, con una lunghezza complessiva di 2.020 mm e un'altezza sella di 785 mm. Il peso di 105 kg le rende a prova di neofita e la potenza di 6 kW (pari a 8,2 CV) le rende adatte ai neopatentati a partire dai 16 anni di età. La velocità massima è di 105 km/h e l'autonomia può raggiungere i 260 km a una velocità di 45 km/h. Per una ricarica completa occorrono circa 6 ore da una comune presa domestica. Completano la scheda tecnica ruote da 17'' e frenata combinata.

Vmoto Stash, nel finto serbatoio ci sta un casco integrale Vmoto Stash, nel finto serbatoio ci sta un casco integrale

COME UNO SCOOTER Ingegnoso il vano ricavato nel finto serbatoio, che può contenere un casco integrale o altri oggetti di pari dimensioni, che rendono la Vmoto Stash pratica quasi quanto uno scooter negli spostamenti quotidiani. La naked elettrica sarà disponibile dopo giugno 2022 a prezzi non ancora comunicati. Tre le colorazioni, anche se non è facile collegare i nomi annunciati (Black, Silver e Yellow) con le foto. Basta un'occhiata alle immagini per individuare la Yellow e la blu ci è stata confermata direttamente dalla Casa, mentre quella grigia sembra venga intesa dalla Casa come bianca. Ma sulle scelte cromatiche, in ogni caso, pare ci sia ancora margine per aggiustamenti.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 24/11/2021
Tags
Gallery
eicma 2021
Logo MotorBox