Autore:
Salvo Sardina

ADDIO LE MANS Se ne parlava già da alcuni mesi, ma le voci non avevano fin qui trovato alcuna conferma dai diretti interessati. Adesso, invece, è arrivata anche la (triste) ufficializzazione: dopo solo una stagione dal lancio della M8 GTE – che l’anno scorso era persino diventata virale sul web con numerosi meme che esaltavano le dimensioni generose rispetto a tutte le altre concorrenti – la Bmw fa i bagagli e lascia il Wec. La 24 Ore di Le Mans del prossimo giugno sarà dunque l’ultimo appuntamento che vedrà le vetture della doppia elica schierate in pista nel mondiale endurance, almeno con il supporto ufficiale della casa bavarese.

AMORE NON SBOCCIATO Il caso della M8 era stato in certo qual senso singolare, visto che il debutto in pista aveva addirittura preceduto la presentazione della controparte stradale. La storia nel Wec tuttavia non è mai sbocciata nonostante le promettenti performance della Le Mans 2018, in cui uno degli equipaggi dell’Elica era rimasto in lizza per il gradino più basso del podio fino a poche ore dalla bandiera a scacchi. Gli uomini di Bmw e di MTEK, il team che ha gestito fin qui le due M8, ci riproveranno il prossimo 15 e 16 giugno. Poi sarà chiusura anticipata (ma non inaspettata) di un programma che ha regalato fin qui due secondi posti al Fuji e a Sebring.

FUTURO ELETTRICO MA… L’impegno nel Wec mal si concilia con i programmi elettrici della casa di Monaco di Baviera, entrata già da quest’anno come costruttore ufficiale in Formula E, oltre che sponsor della prima ora della competizione full electric. Confermata in ogni caso la partecipazione al Dtm e all’Imsa, alter ego in salsa statunitense del mondiale endurance dove la M8 ha raccolto maggiori soddisfazioni, come il successo nella 24 Ore di Daytona di quest’anno.

IL COMUNICATONon competeremo ancora nel Wec. Vogliamo focalizzarci – ha spiegato il direttore Bmw Motorsport, Jens Marquardtsulle nostre strategie per il futuro e continuare nel mondiale endurance non sarebbe andato nella giusta direzione. Vogliamo ringraziare il Bmw Team MTEK per la dedizione in questi anni e allo stesso tempo auguriamo al Wec il meglio per il futuro. La presenza globale di Bmw M nel motorsport sarà garantita dai team clienti e dalla nostra partecipazione al Dtm e all’Imsa in America del Nord. La Bmw M6 GT3 continua a regalarci soddisfazioni in tutto il mondo e stiamo già lavorando per una degna successione”.


TAGS: bmw le mans 24 ore le mans WEC BMW M8 Wec 2018-2019