Pubblicato il 28/10/20

HYPERCAR IN PISTA La Toyota ha portato in pista per la prima volta lo scorso fine settimana la nuova Hypercar, vettura con la quale prenderà il via della stagione 2021 del FIA World Endurance Championship. Dal prossimo anno entrerà in vigore il nuovo regolamento tecnico che apre l'era delle Hypercar in luogo delle LMP1 che abbiamo visto finora. Queste ultime, tuttavia, saranno ancora ammesse al via dall'Automobile Club de l'Ouest.

TRE GIORNI AL PAUL RICARD Come riporta la testata specializzata sporscar365.com, il marchio giapponese ha effettuato una sessione di test di tre giorni sulla pista francese di Le Castellet. Il test sembra non aver evidenziato problemi di sorta per la nuova vettura che è così scesa in pista per la prima volta macinando molti chilometri. Ad alternarsi alla guida della nuova auto sono stati gli attuali piloti di LMP1 Mike Conway, Sebastien Buemi, Brendon Hartley e Jose Maria Lopez. Assenti per gli impegni agonistici in SuperFormula Kamui Kobayashi e Kazuki Nakajima.

INVERNO DI TEST La Toyota sarà impegnata durante l'inverno a sviluppare e collaudare la vettura con i famosi test di durata. La nuova arma del marchio asiatico ma con reparto corse basato a Colonia sarà presentata ufficialmente il prossimo anno, precisamente l'11 gennaio. La prima gara del nuovo modello sarà la prova di apertura del WEC 2021 a Sebring. Il ritorno ad una stagione estiva del mondiale endurance, infatti, ha fatto slittare il debutto della nuova vettura che doveva cominciare a girare lo scorso luglio. Come nelle ultime stagioni, la Toyota sarà l'unico costruttore impegnato in forma ufficiale con le nuove Hypercar nel WEC anche se vi saranno i team privati Glickenhaus e ByKolles. Dalle stagioni successive si attende il grande ritorno della Peugeot.


TAGS: toyota WEC hypercar Le Castellet