Pubblicato il 28/06/20

MILLE SPUNTI Nella quarantina di minuti in cui è stato nostro gradito ospite a Radiobox, Felipe Massa ci ha fornito mille spunti di discussione, tra i quali alcuni rivolti al suo ex team, la Ferrari. Dopo averci spiegato come, secondo quella che è la sua esperienza, un Vettel già svincolato dalla Ferrari possa rappresentare una carta a sorpresa da giocare nella corsa al titolo, potendo far affidamento su una motivazione extra, Felipe ha espresso anche il suo parere sulla scelta di mercato di Maranello di rimpiazzarlo con Sainz, e non con il suo amico Daniel Ricciardo.

Formula E 2019-2020: Felipe Massa (Venturi Racing) sorride ai box

CARO AMICO TI INGAGGIO ''Quando hanno annunciato che Vettel avrebbe lasciato la Ferrari, ho pensato subito che avrebbero preso Ricciardo'' - ha ammesso candidamente Felipe - ''Era il nome più importante in quel momento sul mercato, parlando di piloti che hanno la chance di correre e che non avevano un contratto firmato per l'anno prossimo, ed escludendo ovviamente Hamilton, perché c'era anche questa possibilità però se non è riusscita la Ferrari a prenderlo, è impossibile che lui possa uscire dalla Mercedes. Pensavo che Ricciardo sarebbe stato il nome più giusto come importanza, se fossi stato in Binotto lo avrei scelto, anche perché è mio amico''.

F1, Charles Leclerc e Carlos Sainz saranno compagni di squadra in Ferrari dal 2021

SAINZ FARÀ BENE Massa non ha però di certo disdegnato le qualità di Carlos Sainz, né bocciato la scelta di Maranello di metterlo al fianco di Charles Leclerc dalla stagione 2021: ''Anche Sainz è una brava persona, sicuramente, un bravo ragazzo e un bravo pilota. Ha dimostrato di essere competitivo, l'anno scorso ha fatto una stagione veramente bella, è stato molto competitivo e ha le giuste qualità, questa è la cosa più importante per una squadra che deve scegliere, deve valutare tutte le qualità di un pilota e prendere una decisione. Io avrei preso Ricciardo per l'amicizia, ma anche Sainz potrà fare un bel lavoro''.


TAGS: ferrari formula 1 sebastian vettel Carlos Sainz felipe massa daniel ricciardo mattia binotto f1 2020 RadioBox