Autore:
Salvo Sardina e Simone Valtieri

BOTTAS VOLA Ha sfiorato il nuovo record della pista dopo averlo letteralmente stracciato sabato scorso in qualifica. Valtteri Bottas è stato il vero mattatore della prima giornata di test a Barcellona, portando la sua Mercedes al comando con il crono di 1:15.511 su gomme C5, le più morbide del lotto Pirelli. Alle spalle del finlandese, staccato però di quasi un secondo e mezzo (ma con pneumatici C2), si è piazzato Charles Leclerc. Terzo posto per Daniil Kvyat con la Toro Rosso.

TANTI GIRI PER LA ROSSA Al di là dei tempi che, si sa, nei test lasciano un po' il tempo che trovano, la Ferrari ha chiuso una giornata completando un gran numero di chilometri. Leclerc e Vettel (impegnato nel test delle Pirelli 2020) sono infatti tra gli stacanovisti di giornata, rispettivamente a 131 e 133 giri. La concorrenza comunque non è rimasta a guardare, visto che Bottas ha chiuso 131 tornate, con Gasly a quota 118. Proprio il transalpino della Red Bull è stato però costretto a chiudere con un'oretta di anticipo, parcheggiando la sua RB15 in pista per problemi tecnici.

INCIDENTE ILOTT Uno degli osservati speciali di giornata era Callum Ilott, giovane inglese di scuola Ferrari che debuttava in Formula 1 a bordo dell'Alfa Romeo. L'alfiere Fda ha chiuso la giornata con il dodicesimo tempo, causando però la prima bandiera rossa dopo essere finito contro le barriere in curva-3. Un po' meglio è andata all'altro debuttante Nick Yelloly: l'inglese della Racing Point ha percorso 111 giri staccando l'ottavo tempo finale. Domani le monoposto torneranno in pista per l'ultima giornata di test della stagione. Diretta su MotorBox a partire dalle 8.55.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri Gomme
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:15.511   131 C5
2 Charles Leclerc Ferrari 1:16.933 +1.422 131 C2
3 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:17.679 +2.168 121 C4
4 Nico Hulkenberg Renault 1:18.051 +2.540 68 C3
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.140 +2.629 118 C3
6 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +2.752 64 C2
7 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:18.326 +2.815 103 PROTO
8 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:18.361 +2.850 111 C5
9 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +2.914 133 TEST
10 Lando Norris McLaren-Renault 1:18.567 +3.056 44 C3
11 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +4.208 118 TEST
12 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:19.819 +4.308 41 C2
13 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:20.670 +5.159 133 C2

Day-1 di test F1 a Barcellona terminato, rivivilo con la nostra cronaca minuto per minuto.

18.10 - Per oggi è tutto, cari lettori di MotorBox. Vi aspettiamo in diretta domani mattina alle 8.55 per un'altra lunga giornata di test a Barcellona. Poi, le scuderie prepareranno le valigie in direzione Monte Carlo, dove si correrà nel weekend del prossimo 26 maggio. Ciao e grazie per averci seguito.

18.05 - La classifica finale di queste lunghe otto ore di prove al Montmelò.

Pos Pilota Team Tempo Distacco
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:15.511  
2 Charles Leclerc Ferrari 1:16.933 +1.422
3 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:17.679 +2.168
4 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.201 +2.690
5 Nico Hulkenberg Renault 1:18.213 +2.702
6 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +2.752
7 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +2.914
8 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:18.643 +3.132
9 Lando Norris McLaren-Renault 1:19.044 +3.533
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +4.208
11 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:19.774 +4.263
12 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:19.819 +4.308
13 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.008 +5.497

18.00 - Bandiera a scacchi, finisce qui il Day-1 di test a Barcellona.

17.55 - Ultimi sussulti di giornata: Leclerc ha migliorato il suo precedente best, portandosi sull'1:16.933, ma con gomme C2 (prima aveva usato le C3). Kvyat, nel frattempo, si installa in terza posizione con il crono di 1:17.679 e comme C4.

17.50 - Ormai siamo quasi arrivati alla fine di questo lungo day-1 di test. Dieci minuti alla fine, domani sarà la volta del ritorno di Antonio Fuoco in pista al volante della Ferrari.

17.45 - Pietro Fittipaldi in pista per gli ultimi giri di giornata. Manca un quarto d'ora alla fine.

17.40 - Intanto, dall'altra parte dell'Oceano...

17.35 - Sale in sesta posizione Nick Yelloly. Per la prima volta, dunque, il britannico è davanti al compagno di squadra Sergio Perez.

17.30 - Ultima mezz'ora di test. Probabilmente anche in casa Alfa Romeo la giornata è già terminata dopo l'incidente di Ilott.

17.25 - Giornata finita per Pierre Gasly: la Red Bull ha comunicato che non ci sarà il tempo per sistemare la RB15 prima della bandiera a scacchi.

17.20 - Oltre a Bottas, con C5 usate, adesso in pista anche Vettel, Leclerc e Kvyat.

17.15 - Bottas nel frattempo continua a lavorare in assetto qualifica. Ma, per il momento, non riesce a migliorarsi.

17.10 - Abbiamo ritardato un po' il classico riepilogo della classifica, ma non ci siamo dimenticati di voi. Ecco la situazione a poco meno di un'ora dalla bandiera a scacchi.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:15.511   110
2 Charles Leclerc Ferrari 1:17.322 +1.811 109
3 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.201 +2.690 112
4 Nico Hulkenberg Renault 1:18.213 +2.702 45
5 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +2.752 64
6 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +2.914 102
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:18.597 +3.086 101
8 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:18.643 +3.132 89
9 Lando Norris McLaren-Renault 1:19.044 +3.533 24
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +4.208 106
11 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:19.774 +4.263 94
12 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:19.819 +4.308 41
13 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.008 +5.497 110

17.05 - Si riparte ancora per 55 minuti di attività in pista. Facile immaginare che i test di Pierre Gasly, che era lo stacanovista di giornata, siano però finiti qui...

17.00 - Scoccano le cinque e questo vuol dire che siamo ormai entrati nell'ultima ora di test. Intanto però la Direzione Gara ha esposto la seconda bandiera rossa di giornata: il colpevole è Pierre Gasly che ha parcheggiato la sua Red Bull nel controrettilineo.

16.55 - Bottas! Gomme C5 (le più morbide del lotto) e un tempo che si avvicina notevolmente al record della pista segnato sabato scorso: 1:15.511 per il pilota della Mercedes, che stacca adesso Leclerc di quasi due secondi.

16.50 - Lando Norris intanto migliora ulteriormente e si porta sull'1:19.044. Il britannico della McLaren resta comunque al nono posto.

16.45 - Oggi Romain Grosjean ci vuole proprio fare dei gran dispetti. E dopo averci fatto vedere di essere molto bravo nel fare le flessioni, adesso si diverte con una sessione di kitesurf con vista Monte Bianco.

16.40 - "Cancelli" ancora chiusi in casa Alfa Romeo Racing dopo l'incidente di Callum Ilott. Dalla scuderia di Hinwil arriva però la conferma che l'inglese sta bene. Probabilmente si tratta però di uno stop definitivo, almeno per quanto riguarda la giornata di oggi.

16.35 - Gasly adesso è anche il pilota con più giri all'attivo.

16.30 - Per la Racing Point, evidentemente, la risposta è sì...

16.25 - Simpatico botta e risposta tra la Mercedes e la Racing Point su Twitter: i tedeschi chiedono se qualcuno ha mai visto una macchina più "carina" di quella guidata oggi da Hamilton e Bottas.

16.20 - A proposito di Gasly, il francese si è portato in terza posizione con il tempo di 1:18.201. Fuori dal "podio" dunque Nico Hulkenberg, adesso quarto a soli 12 millesimi dalla Red Bull numero 10.

16.15 - Nel frattempo Leclerc si è portato oltre quota 100 giri. Altri "centenari" sono Valtteri Bottas e Pierre Gasly.

16.10 - Circa 9 decimi di miglioramento per Nick Yelloly, che porta la sua Racing Point a soli 6 centesimi dal compagno di squadra Perez. Il giovane britannico scavalca Ilott e si porta all'undicesimo posto.

16.05 - La Mercedes intanto torna al successo di domenica, postando questo tributo al Ceo Daimler, Dieter Zetsche, al suo ultimo Gp di F1 prima di lasciare la carica.

16.00 - Finisce anche questa seconda ora di sessione pomeridiana. Ecco il recap della classifica.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.525   94
2 Charles Leclerc Ferrari 1:17.322 +0.797 89
3 Nico Hulkenberg Renault 1:18.213 +1.688 45
4 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +1.738 64
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.284 +1.759 101
6 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +1.900 87
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:18.597 +2.072 83
8 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:18.643 +2.118 74
9 Lando Norris McLaren-Renault 1:19.364 +2.839 8
10 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +3.194 95
11 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:19.819 +4.158 41
12 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:20.609 +4.084 80
13 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.008 +4.483 97

15.55 - A proposito di gomme Pirelli 2020, questo è una scatto di Checo Perez che, come vedete, è in pista con pneumatici senza nessuna colorazione.

15.50 - Vettel è tornato al lavoro ed è già in pista da una decina di giri con gomme Pirelli 2020.

15.45 - Ulteriore miglioramento per Norris, che sale adesso al nono posto in classifica.

15.40 - Primi giri cronometrati anche per Lando Norris: il rookie inglese si installa in decima posizione con il crono di 1:19.743.

15.35 - Intanto Lewis Hamilton e la Mercedes si sono resi protagonisti di un gesto benefico davvero toccante. Ecco le ultime dal nostro Simone Valtieri, presente nel weekend a Barcellona.

15.30 - Anche Charles Leclerc ha iniziato la sua attività pomeridiana. Il monegasco è secondo a quasi otto decimi da Bottas.

15.25 - Anche Valtteri Bottas si è aggiunto alla compagnia. Primissimo giro per la McLaren, che entra in pista per la prima volta oggi con Lando Norris.

15.20 - I primi a essere tornati in pista dopo il breve stop sono stati Hulkenberg, Fittipaldi, Yelloly e Vettel.

15.15 - Bandiera verde, si riparte dopo che i marshal hanno riportato ai box la monoposto incidentata di Ilott.

15.10 - Ecco intanto il riepilogo della classifica dopo 5 ore di test.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.525   79
2 Charles Leclerc Ferrari 1:17.322 +0.797 77
3 Nico Hulkenberg Renault 1:18.213 +1.688 41
4 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +1.738 64
5 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.284 +1.759 90
6 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +1.900 63
7 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:18.597 +2.072 71
8 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:18.643 +2.118 59
9 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +3.194 83
10 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:19.819 +4.158 40
11 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:20.609 +4.084 62
12 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.008 +4.483 77
13 Lando Norris McLaren-Renault No Time   0

15.05 - Ilott non ha avuto un problema tecnico, ma è finito contro le barriere esterne in curva-3. Il giovane dell'Academy Ferrari è uscito senza problemi dalla sua monoposto, ma non è chiaro se potrà tornare in macchina prima della bandiera a scacchi.

15.00 - Proprio mentre stava per scadere la prima ora di questa sessione pomeridiana, la Direzione gara ha dovuto esporre la prima bandiera rossa del giorno. Problema per Callum Ilott in curva-3...

14.55 - Momento fotografico: ecco alcuni scatti della sessione mattutina di test, gentilmente offerti dalla Pirelli.

14.50 - Intanto i gestori del tracciato di Assen si sono complimentati con Zandvoort per l'accordo con Liberty Media per riportare la F1 in Olanda. Ma non senza una punta di dispiacere... "Chiaramente la Formula One Management - hanno spiegato al giornale Dagblad Van Het Noorden - ha favorito la tradizione, anche se bisognerà investire tanti soldi nell'organizzazione della gara. Non sarebbe stato necessario se avessero scelto Assen". Il riferimento è dunque ai lavori di ammodernamento dell'impianto che dovranno essere effettuati per adattare il tracciato alle esigenze del circus.

14.45 - Anche in casa Haas ci si prepara per tornare in pista. Ultime tre orette abbondanti di lavoro per Pietro Fittipaldi.

14.40 - Tornando ancora alla notizia di Zandvoort, è evidente che gli uomini più felici dell'annuncio siano (per ovvie ragioni) quelli di casa Red Bull. Ecco l'ultimo video postato dal team di Milton Keynes.

14.35 - Al secondo tentativo Hulk in effetti riesce a migliorarsi in maniera piuttosto netta. 1:18.213 per la Renault R.S.19, che si porta in terza posizione a 1.6 dal leader Bottas.

14.30 - Tornano al lavoro Bottas e Leclerc: continua il marcamento a uomo di Mercedes e Ferrari.

14.25 - Ancora non è arrivato il debutto di Norris, mentre la Renault è tornata in pista con Nico Hulkenberg. Il tedesco ha ritoccato il precedente miglior tempo, ma per il momento non si schioda dalla nona posizione.

14.20 - Questo breve video testimonia il ritorno in pista di Nicholas Latifi. Il canadese tornerà al volante anche domani.

14.15 - La Ferrari intanto lancia un sondaggio sui social: qual è tra i circuiti storici quello che vorreste rivedere in calendario?

14.10 - Niente pennichella per Yelloly e Latifi, che sono già al lavoro dopo la pausa pranzo.

14.05 - La novità rispetto a quanto abbiamo visto stamattina è la presenza in pista di Lando Norris, che prende il posto di Carlos Sainz al volante della McLaren MCL34.

14.00 - Semaforo verde, si riparte. La bandiera a scacchi finale sarà sventolata alle 18.00.

13.55 - Bentrovati, cari lettori di MotorBox. Siamo di nuovo in diretta per raccontarvi altre quattro ore di test da Barcellona. Tra cinque minuti il semaforo in fondo alla pit-lane sarà nuovamente verde...

13.05 - Questa la classifica finale della mattinata di test. Torneremo in diretta dalle 13.55 per continuare il racconto minuto per minuto. A dopo e buon pranzo!

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri Gomme
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.525   69 C3
2 Charles Leclerc Ferrari 1:17.322 +0.797 66 C3
3 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +1.738 64 C2
4 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.284 +1.759 77 C2
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +1.900 58 TEST
6 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:18.597 +2.072 57 C3
7 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:18.643 +2.118 57 C4
8 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +3.194 66 TEST
9 Nico Hulkenberg Renault 1:20.239 +3.714 26 C2
10 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:20.609 +4.084 55 C3
11 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:20.683 +4.158 31 C2
12 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.008 +4.483 66 C2
13 Lando Norris McLaren-Renault No Time   0  

13.00 - Bandiera a scacchi. Finisce qui la prima parte di questo Day-1 di test a Barcellona. Le monoposto torneranno in pista alle 14.00 per altre quattro ore di prove collettive.

12.55 - Pietro Fittipaldi intanto è salito al settimo posto, scalzando dunque Sergio Perez.

12.50 - Dieci minuti alla fine della sessione mattutina: Carlos Sainz comunque rientra in pista per quella che potrebbe essere il suo ultimo run prima del lunch break.

12.45 - Altro breve spot pubblicitario: a breve uscirà un docufilm su Michael Schumacher. Qui potete trovare tutte le ultime indiscrezioni.

12.40 - Questo il breve video postato poco fa dalla Haas: Pietro Fittipaldi torna in pista. Per il figlio del mitico Emerson si tratta della terza volta quest'anno al volante della monoposto statunitense, dopo i test precampionato e quelli effettuati dopo il Gp Bahrain.

12.35 - Per il momento solo Bottas e Fittipaldi stanno girando in pista. Il finlandese potrebbe anche essere lo stacanovista al termine di questa prima mattinata di test, essendo già a quota 63 giri.

12.30 - Questa è invece l'intervista che abbiamo realizzato a Monte Carlo al pilota Ds Techeetah, André Lotterer.

12.25 - Tornando a Zandvoort, facciamo un po' di pubblicità all'articolo scritto dal nostro Simone Valtieri (al "timone" di questa diretta fino alle 10.00 di stamattina). Cliccate qui per tutte le info sul Gp d'Olanda.

12.20 - Torna in pista la Renault di Nico Hulkenberg. Il tedesco si trova attualmente in nona posizione a quasi quattro secondi dal leader.

12.15 - In questo continuo ping-pong tra i test e la notizia del giorno, quella del ritorno in calendario del Gp d'Olanda a partire dal 2020, vi facciamo conoscere le caratteristiche della pista di Zandvoort.

12.10 - Ricordiamo ancora che alle 13.00 sarà esposta la bandiera a scacchi per un'ora di pausa pranzo. Team e piloti rientraranno in pista alle 14.00 e la sessione proseguirà fino alle 18.00.

12.05 - Il più impegnato di giornata fino a questo momento è Nicholas Latifi, autore di 60 giri in queste prime tre ore.

12.00 - Finisce qui la terza ora di test: ecco il nostro riepilogo della classifica tempi e giri.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:16.525   52
2 Charles Leclerc Ferrari 1:17.322 +0.797 39
3 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +1.738 41
4 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.284 +1.759 53
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +1.900 39
6 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:18.597 +2.072 29
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +3.194 46
8 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:20.217 +3.330 36
9 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:20.609 +4.084 45
10 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:21.179 +4.184 24
11 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.052 +4.483 58
12 Nico Hulkenberg Renault 1:21.065 +4.540 12
13 Lando Norris McLaren-Renault No Time   0

11.55 - Ancora un altro miglioramento per Bottas, che adesso inizia ad avvicinarsi ai tempi effettuati in qualifica sabato: 1:16.525 per lo scandinavo

11.50 - Ecco Valtteri impegnato in pista qualche minuto fa con dei vistosissimi rastrelli per verificare i flussi aerodinamici. Ovviamente il tempo non è stato segnato con questi sensori.

11.45 - Bottas però risponde: 1:16.969 a parità di mescola C3.

11.40 - Gomme C3 per Leclerc che migliora ulteriormente il precedente best di giornata portandosi sull'1:17.322.

11.35 - Liberty Media però già si lecca i baffi nell'immaginare la grande marea orange in sostegno di Max Verstappen.

11.30 - La notizia dell'annuncio del Gp di Olanda nel 2020 non è comunque necessariamente legata all'uscita dal calendario della gara spagnola. Gli organizzatori della tappa di Barcellona, insomma, possono ancora sperare.

11.25 - Leclerc è sempre al lavoro con gomme C2, quelle che nel corso del Gp di domenica scorsa erano marchiate con il colore giallo.

11.20 - Ormai è chiaro: tra Leclerc e Bottas è guerra apertissima. 1:17.483 per il ferrarista, che adesso rifila 166 millesimi al finnico. Siamo già abbondantemente al di sotto del giro più veloce della gara di domenica, realizzato da Lewis Hamilton al giro 54 (1:18.492).

11.15 - La notizia di Zandvoort ci ha un po' distratti da quello che accade in pista: Bottas però si è ripreso la leadership, soffiando per la seconda volta la prima posizione a Charles Leclerc. 1:17.649 per il finlandese della Mercedes (con gomme C3).

11.10 - Il circuito prescelto per il gran ritorno dei Paesi Bassi in calendario è quello di Zandvoort, storico tracciato alle porte di Amsterdam. Questo un giro di pista di Max Verstappen su quello che dall'anno prossimo sarà il suo Gp di casa.

11.05 - Ufficiale: il Gran Premio d'Olanda torna in calendario dal 2020. Una notizia ormai nell'aria da alcune settimane, ma adesso confermata anche da Liberty Media, che a questo punto dovrebbe sostituire Zandvoort con Barcellona.

11.00 - Questa la classifica dopo le prime due ore di test a Barcellona.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:17.806   23
2 Valtteri Bottas Mercedes 1:17.887 +0.081 31
3 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.263 +0.457 32
4 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.284 +0.478 26
5 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +0.619 15
6 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:18.597 +1.230 13
7 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:19.719 +1.913 16
8 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari 1:20.217 +2.411 12
9 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:20.609 +2.803 24
10 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:21.052 +3.246 28
11 Nico Hulkenberg Renault 1:21.065 +3.259 12
12 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari 1:21.179 +3.373 9
13 Lando Norris McLaren-Renault No Time   0

10.55 - Sta per terminare la seconda ora di test a Barcellona. Ricordiamo che la sessione si fermerà alle 13.00 per poi riprendere alle 14.00 dopo un'ora di pausa pranzo.

10.50 - Si infiamma la sfida al vertice tra Charles Leclerc e Valtteri Bottas. Il monegasco si riprende la leadership con il crono di 1:17.806, segnato però con le gomme C2, di uno step più dure rispetto a quelle usate dal finnico di casa Mercedes.

10.45 - Nick Yelloly a poco a poco sta prendendo le misure con la sua Racing Point: il ventottenne inglese è settimo a "soli" nove decimi dal compagno di squadra Sergio Perez, impegnato invece nel test delle Pirelli 2020. 

10.40 - Non impegnato nei test né oggi né domani (quando in macchina ci sarà Magnussen), Romain Grosjean intanto passa così la mattinata. Che poi è quello che noi in redazione facciamo tutti i giorni, più volte al giorno.

10.35 - 1:17.887 e Valtteri Bottas si mette al comando della classifica con gomme C3.

10.30 - Anche il giovane cavallino della Ferrari Driver Academy è entrato in classifica. 1:22.860 per il britannico che oggi guida l'Alfa Romeo C38.

10.25 - Importanti miglioramenti anche per Carlos Sainz e Pierre Gasly, che si portano al secondo e terzo posto, rispettivamente a 224 e 245 millesimi da Leclerc. Vettel, al lavoro per lo sviluppo delle Pirelli, scende quindi in quarta posizione.

10.20 - Gomme C2 (quelle che nel Gp di Spagna erano le Medium gialle, oggi sono bianche) per Charles Leclerc, che migliora ulteriormente il best di giornata: 1:18.039 per il monegasco che porta avanti lo sviluppo della Ferrari SF90.

10.15 - Migliora anche Nick Yelloly con la Racing Point. 1:23.416 per il britannico classe 1990.

10.10 - Quel dispettoso di Nico Hulkenberg ha appena deciso di rendere già obsoleta la nostra tabella. Il tedesco della Renault si è piazzato in sesta posizione con il crono di 1:21.065.

10.07 - Ecco la prima tabella riassuntiva dei tempi e dei giri percorsi in questa prima ora di prove.

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Charles Leclerc Ferrari 1:18.381   7
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:18.425 +0.044 15
3 Carlos Sainz McLaren-Renault 1:18.826 +0.445 15
4 Pierre Gasly Red Bull-Honda 1:18.938 +0.557 14
5 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:20.149 +1.768 9
6 Valtteri Bottas Mercedes 1:21.102 +2.721 20
7 Nicholas Latifi Williams-Mercedes 1:22.940 +4.559 17
8 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:24.550 +6.169 13
9 Nick Yelloly Racing Point-Mercedes 1:43.386 +25.005 7
10 Nico Hulkenberg Renault No Time   3
11 Callum Ilott Alfa Romeo-Ferrari No Time   2
12 Pietro Fittipaldi Haas-Ferrari No Time   1
13 Lando Norris McLaren-Renault No Time   0

10.03 - Dietro ai due ferraristi c'è Pierre Gasly con il tempo di 1'18"938, poi Perez, Bottas, Latifi, Kvyat e Yelloly.

10.00 - Un'ora è già trascorsa in questi test in-season di Barcellona e sono 10 i piloti ad essere scesi in pista su 13 (mancano Norris, Ilott e Fittipaldi), otto quelli che hanno fatto segnare un tempo.

9.57 - Negli ultimi minuti è sceso In pista anche Charles Leclerc che è balzato in testa in 1'18"381, con Vettel ora secondo a meno di un decimo: 1'18"425.

9.51 - Dopo due calci al pallone per riscaldarsi, dati nel retrobox con il suo preparatore, Charles Leclerc è pronto a scendere in pista per la sua giornata di test.

9.48 - Il primo giro di Sebastian Vettel con le gomme Pirelli 2020 (di cui non sappiamo nulla di più se non che sono prototipi) è stato potato a termine in 1'20"057.

9.46 - In pista sono scesi anche Latifi e Kvyat. Ma mentre i tempi sono ancora poco interessanti, a Barcellona rimbalza la notizia che sarebbe dietro l'angolo l'ufficialità del ritorno del Gran Premio d'Olanda in Formula 1. GP Today, sito per l'appunto olandese, riporta che un annuncio sarà fatto alle ore 11, e a Zandvoort è comparso un logo "ufficiale"...

 

9.39 - Tra i primi a far segnare un giro veloce c'è Pierre Gasly con la Red Bull, in 1'19"723.

9.31 - Parliamo di gomme. Per differenziarle oggi si torna alla stessa colorazione dei test di quest'inverno con tre colori usati e cinque mescole. La C1, la più dura, avrà le scritte Pirelli - P Zero tinte di bianco, ma senza banda laterale, caratterstica della C2. La C3 sarà gialla, la C4 rossa con banda, la C5 rossa senza banda. Le gomme senza alcuna scritta saranno quelle montate sulle auto di Perez e Vettel per i test Pirelli.

9.26 - Curioso incidente per la Mercedes di Valtteri Bottas che ha raccolto un cono stradale con le vistose griglie attaccate alla sua monoposto.

9.22 - Anche Carlos Sainz è già sceso in pista, al pomeriggio lo spagnolo della McLaren lascerà il sedile al suo compagno Lando Norris, mentre per quanto riguarda i team impegnati anche con Pirelli, saranno due le vetture in pista, quella di Sergio Perez con la Racing Point e quella di Sebastian Vettel con la Ferrari. Il tedesco sarà impegnato in prima persona anche per cercare di trovare una soluzione ai guai cronici della SF90, emersi prepotentemente sulla pista catalana lo scorso weekend.

9.17 - La Williams è stata la prima scuderia a mandare in pista un suo pilota, Nicholas Latifi, leader del campionato FIA Formula 2, seguito da Daniil Kvyat con la Toro Rosso.

9.11 - I team se la prendono comoda, nessuno è ancora entrato in pista e alcuni piloti stanno arrivando ora nel paddock. La temperatura è ancora bassina, siamo a 13° C, cielo completamente sereno e pista asciutta. 

9.05 - Tanti i giovani piloti impegnati quest'oggi accanto ai veterani Vettel, Bottas, Perez e Hulkenberg, e ai titolari in Formula 1 Leclerc, Gasly, Sainz, Norris e Kvyat. Dalla Formula 2 scenderanno in pista Callum Ilott (con l'Alfa Romeo Racing) e Nicholas Latifi (con la Williams), mentre con la Haas ci sarà Pietro Fittipaldi, già visto nei test di quest'inverno, e con la Racing Point farà il suo debutto il britannico Nick Yelloly, pilota GT della BMW, alla tenera età di... 28 anni!

9.00 - Semaforo verde! Il cielo è sereno a Barcellona, dove è appena ufficialmente cominciato questo primo giorno di due, in cui la Ferrari e la Racing Point, oltre a svolgere il proprio lavoro previsto, preseteranno una vettura alla Pirelli per testare le gomme della prossima stagione.

8.55 - Buongiorno a tutti, cari lettori di MotorBox! Siamo pronti a partire con questal lunghissima diretta dei test di Formula 1 in-season di Barcellona, con la quale vi terremo compagnia per tutto il giorno. La pitlane del Circuit de Catalunya sarà aperta tra cinque minuti e per le successive otto ore.

 


TAGS: barcellona formula 1 gp spagna montmelo test f1 f1 2019 test barcellona SpanishGP 2019 F1 Barcellona GP Barcellona