WEC: dopo Peugeot e Audi, torna anche la Porsche
ENDURANCE

WEC: dopo Peugeot e Audi, torna anche la Porsche


Avatar di Marco Borgo , il 16/12/20

11 mesi fa - Il marchio tedesco scenderà in pista nel 2023

Il marchio tedesco scenderà in pista nel 2023 con una vettura LMDh
Benvenuto nello Speciale WEC, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WEC qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

RITORNO PORSCHE E' durata poco l'assenza della Porsche nel mondiale endurance. Il marchio tedesco aveva abbandonato nel 2017 dopo sole quattro stagioni dall'avvio del programma LMP1 con la 919 hybrid che aveva fruttato tuttavia il titolo piloti e costruttori nelle annate 2015, 2016 e 2017. Il marchio tedesco ha annunciato ufficialmente il proprio rientro nell'endurance targato Le Mans nella classe LMdh - che entrerà in vigore l'anno prossimo - a partire dalla stagione 2023.

porsche 919 lmp1 porsche 919 lmp1

SULLE ORME DI PEUGEOT E AUDI Con il ritorno di due storici marchi che si sono dati battaglia nelle gare di durata del periodo più recente quali Audi e Peugeot, la Porsche si è subito accodata. La battaglia solitaria della Toyota è destinata ad esaurirsi presto con ben quattro competitors a battagliare tra due stagioni per la vittoria assoluta.

LMDH ATTRAENTE La piattaforma comune tra la serie mondiale e il campionato endurance nord-americano, la LMDh, ha attratto anche la Porsche. Questa base tecnica permette ad un team di schierarsi con la stessa vettura al via di entrambi i campionati, correndo per il successo nelle più prestigiose gare delle ruote coperte quali la 24 ore di Daytona o la 24 ore di Le Mans. Ci si aspetta quindi un impegno a tempo pieno in entrambi i campionati.

porsche lmp1 porsche lmp1

TRILOGIA PORSCHE ''Vogliamo riversare nel motorsport i nostri tre fattori chiave - ha spiegato Michael Steiner, capo del Motorsport di Porsche - la trazione totalmente elettrica, per la quale ci siamo impegnati nella Formula E, la trazione con motore termico che ci vede impegnati anche nelle corse GT, ed ora la trazione ibrida che completa la nostra gamma. Se poi, nel futuro vi fosse anche la possibilità di sviluppare carburanti sintetici sarebbe davvero un incentivo verso la sostenibilità delle corse''. Porsche non ha diramato al momento le specifiche della vettura né il costruttore designato per il telaio. Va detto che per le LMP1 si era avvalsa della consulenza di Dallara. Da definire anche quali saranno i team, ufficiali o privati, che si faranno carico dell'impegno sportivo.


Pubblicato da Marco Borgo, 16/12/2020
Gallery
WEC
Logo MotorBox