Toyota: Nakajima annuncia il ritiro
WEC

Toyota: Nakajima annuncia il ritiro


Avatar di Marco Borgo , il 04/11/21

3 settimane fa - Il giapponese non sarà al via nel 2022 sull'Hypercar nipponica

Il giapponese non sarà al via nel 2022 sull'Hypercar nipponica. Ritiro anche per Davidson
Benvenuto nello Speciale WEC, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WEC qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FINE CORSA Alla vigilia della 8h del Bahrain, gara che concluderà la stagione 2022 del FIA World Endurance Championship, Kazuki Nakajima e Toyota hanno comunicato ufficialmente il ritiro del nipponico dal programma endurance a fine anno. Il 36enne giapponese non sarà quindi parte della formazione del marchio asiatico per la stagione 2022 ponendo fine ad una partnership durata dieci anni e che ha visto i due affrontare nove stagioni del mondiale endurance. Dopo aver vissuto tutta la storia recente in LMP1 di Toyota e aver assaggiato la prima stagione dell'era delle Hypercar, Nakajima rimarrà all'interno del team e - stando alle sue parole - seguirà con interesse il futuro radioso con l'arrivo di tanti costruttori.

CON TOYOTA FIN DALL'INIZIO Arrivato nell'endurance dopo due stagioni di Formula 1, Nakajima ha fatto parte dei piloti ufficiali Toyota fin dall'inizio dell'impegno del marchio giapponese nel WEC a partire dalla stagione 2012, anno stesso in cui le corse di durata sono ritornate ad avere una serie mondiale. Palmares notevole quello messo a segno da Nakajima in queste stagioni da pilota ufficiale: tre le vittorie alla 24 ore di Le Mans che lo proiettano tra i big della classica francese. Sedici le vittorie totali ed un titolo, precisamente nel 2018. Per tre volte ha chiuso al secondo posto, posizione che occupa anche alla vigilia della gara conclusiva. Parallelamente, Nakajima ha vinto due volte la Super Formula Giapponese, la prima volta nel 2012 quando ancora si chiamava Formula Nippon. Non sono mancati piazzamenti tra i primissimi anche in Super GT e Formula 3. Rimane da capire se per il giapponese vi sarà un impegno agonistico al di fuori del WEC.

nakajima alonso buemi nakajima alonso buemi

HIRAKAWA IN POLE A subentrare all'uscente Nakajima dovrebbe essere quasi sicuramente Ryo Hirakawa. Da tempo tester e riserva dela costruttore orientale, Hirakawa sarà annunciato nelle prossime settimane. In occasione dei test riservati ai rookie che si disputeranno in Bahrain all'indomani della corsa conclusiva, Toyota farà girare il pluricampione rally Sebastien Ogier ed il francese Charles Milesi, anche se per entrambi questo sarà un test fine a se stesso.

RITIRO DAVIDSON Un altro ex pilota Toyota - e prima ancora in Peugeot - ha annunciato il ritiro dalle corse in questi giorni. Anthony Davidson ha anch'egli comunicato di volersi fermare a fine stagione. Pilota Toyota dal 2012 al 2017, Davidson ha vinto il titolo nel 2014 assieme a Sebastien Buemi. Dieci le vittorie nel mondiale endurance e solamente due piazzamenti a podio alla 24 ore di Le Mans. Prima della parentesi nell'endurance, Davidson è stato pilota di Formula 1 per Minardi, Honda e Super-Aguri. Da anni è commentatore di Formula 1 per le reti inglesi.


Pubblicato da Marco Borgo, 04/11/2021
Tags
WEC
Logo MotorBox