Pubblicato il 27/04/21

G-DRIVE IN POLE Nella seconda giornata di prove sul circuito di Spa che sabato aprirà la stagione del FIA World Endurance Championship si è visto ancora un dominio delle LMP2 sulle nuove Hypercar. Dopo quanto visto ieri in cui le Toyota sembravano essersi palesemente nascoste, oggi le vetture ufficiali sono emerse nel pomeriggio, dove hanno segnato il miglior tempo con l'auto nr. 8 di Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima e Brendon Hartley. Il miglior tempo di giornata, come detto, è stato ancora di una LMP2, precisamente quella del G-drive di Roman Rusinov, Franco Colapinto e Nyck De Vries.

toyota gr10 hybrid

BRACCATI DALL'UNITED AUTOSPORT A piazzarsi in seconda posizione in entrambi i turni è stata la vettura dei campioni in carica Filipe Albuquerque e Phil Hanson, quest'anno affiancati da Fabio Scherer. Terza, anch'essa davanti alle Toyota, la prima vettura del team Jota. La seconda è stata riparata nella notte dopo lo schianto di ieri di Sean Gelael. Disavventura per il Team Nederland, sesto a fine giornata, che ha coinvolto in un uscita di pista la Ferrari 488 delle 'Iron dames', le tre donne al via della classe GTE-Am con la Ferrari che ha riportato ingenti danni. Più staccata la vecchia Rebellion LMP1, ora ribrandizzata Alpine, che insegue le Hypercar ufficiali sgomitando tra le LMP2 (pur rallentate dopo le previsioni velocistiche delle vetture della classe assoluta).

porsche 911 wec spa

PORSCHE FA LA VOCE GROSSA A dominare la classe GTE-Pro ci ha pensato la casa tedesca che ha piazzato le sue due vetture davanti alle due Ferrari. Kevin Estre e Neel Jani hanno realizzato un tempo incredibile rifilando ben due secondi alla 911 di Gimmi Bruni e Richard Lietz. In coda alle due vetture di Maranello ha chiuso la Corvette proveniente dall'America. Nella classe Am, nutrita e vivace, ancora due Porsche davanti con il Project1 che detta il ritmo con l'unica vettura supersttite di Egido Perfetti, Matteo Cairoli e Riccardo Pera. L'altra vettura ha sbattuto ieri ed è stata ritirata dla prologo e dalla gara di Spa di sabato. Il TF Sport è tornato in pista con la sua vettura, riparata dopo l'uscita di ieri mentre per la seconda Vantage, schierata come D'Station, è stata approntata una seconda scocca arrivata nella notte dopo che anche la seconda vettura aveva sbattuto ieri. Sempre parlando di incidenti, i leader di ieri con la Ferrari del cetilar Racing hanno oggi dovuto fronteggiare una violenta uscita di pista.

Spa, Day 2 (riepilogativa di giornata)

Pos.  Classe Equipaggio Auto/Team Tempo
1 LMP2 Rusinov/Colapinto/De Vries Oreca/Gibson Team G-drive 2'04.168
2 LMP2 Hanson/Scherer/Albuquerque Oreca/Gibson Team United Autosport 2'04.284
3 LMP2 Gonzales/Da Costa/Davidson Oreca/Gibson Team Jota 2'04.582
4 Hypercar Buemi/Nakajima/Hartley Toyota GR010 Hybrid 2'04.669
5 Hypercar Conway/Kobayashi/Lopez Toyota GR010 Hybrid 2'04.708
6 LMP2 Van Eerd/Van der Garde/Van Uitert Oreca/Gibson Team Nederland 2'04.775
7 LMP2 Falb/Andrade/Merhi/Menchaca Oreca/Gibson Team G-drive 2'05.080
8 Hypercar Negrao/Lapierre/Vaxiviere Oreca/Gibson Team Alpine 2'05.339
9 LMP2 Hedman/Montoya/Hanley Oreca/Gibson Team DragonSpeed 2'05.340
10 LMP2 Garcia/Duval/Nato Oreca/Gibson Team RealTeam 2'05.379
11 LMP2 Frijns/Habsburg/Milesi Oreca/Gibson Team WRT 2'05.389
12 LMP2 Kelly/Aubry/Trummer Oreca/Gibson Team PR1 Motorsport 2'05.958
13 LMP2 Smiechowski/Van der Zande/Brundle Oreca/Gibson Team InterEuropol 2'06.325
14 LMP2 Gelael/Vandoorne/Blomqvist Oreca/Gibson Team Jota 2'06.618
15 LMP2 Magnussen/Fjordbach/Andersen Oreca/Gibson Team High Class 2'06.707
16 LMP2 Konopka/Jackson/Webb Ligier/Gibson Team ARC Bratislava 2'07.368
17 LMP2 Calderon/Floersch/Visser Oreca/Gibson Team Richard Mille 2'07.540
18 GTE-Pro Estre/Jani Porsche 911 RSR Team Manthey 2'12.916
19 GTE-Pro Bruni/Lietz Porsche 911 RSR Team Manthey 2'14.214
20 GTE-Pro Pierguidi/Calado Ferrari 488Team AF Corse 2'14.313
21 GTE-Pro Molina/Serra Ferrari 488 Team AF Corse 2'14.457
22 GTE-Pro Garcia/Gavin Corvette C8R Team Larbre 2'14.703
23 GTE-Am Perfetti/Cairoli/Pera Porsche 911 RSR Team Project1 2'14.736
24 GTE-Am Ried/Evans/Campbell Porsche 911 RSR Team Dempsey 2'14.872
25 GTE-Am Keating/Pereira/Fraga Aston Martin Vantage Team TF Sport 2'14.969
26 GTE-Am Wainwright/Barker/Gamble Porsche 911 RSR Team GR Racing 2'15.025
27 GTE-Am Flohr/Fisichella/Castellacci Ferrari 488 Team AF Corse 2'15.086
28 GTE-Am Schiavoni/Piccini/Cressoni Ferrari 488 Team Iron Lynx 2'15.168
29 GTE-Am Dalla Lana/Farfus/Gomes Aston Martin Vantage Team Prodrive 2'15.302
30 GTE-Am Haryanto/Seefried/Picariello Porsche 911 RSR TeamDempsey 2'15.398
31 GTE-Am Perrodo/Nielsen/Rovera Ferrari 488 Team AF Corse 2'15.454
32 GTE-Am Lacorte/Sernagiotto/Fuoco Ferrari 488 Team Cetilar Racing 2'15.458
33 GTE-Am Hoshino/Fuji/Watson Aston Martin Vantage Team D'Station 2'16.088
34 GTE-Am Frey/Legge/Gostner Ferrari 488 Team Iron Lynx 2'16.559
35 GTE-Am Olsen/Buchardt/Jefferies Porsche 911 RSR Team Project1 --

TAGS: toyota porsche ferrari corvette WEC united autosport g-drive prologo