Porsche: primo shakedown per la nuova LMDh
WEC

Porsche: primo shakedown per la nuova LMDh


Avatar di Marco Borgo , il 16/01/22

4 mesi fa - E' sceso in pista venerdì per la prima volta il prototipo con cui la casa tedesca tornerà a Le Mans

E' sceso in pista venerdì per la prima volta il prototipo con cui la casa tedesca tornerà a gareggiare a Le Mans
Benvenuto nello Speciale WEC, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WEC qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

PRIMA VOLTA IN PISTA E' stata mostrata venerdì la nuova vettura con cui la Porsche tornerà a battagliare nella classe Hypercars del FIA WEC e dell'IMSA a partire dalla stagione 2023. Se le voci di un ritardo dell'Audi nella progettazione della propria vettura sono state subito smentite, da Weissach hanno dimostrato di essere anche in anticipo visto che la stagione 2022 deve ancora cominciare e la vettura è attesa in pista solamente nel 2023. Alle immagini dei giorni ha fatto seguito un video diramato dall'account twitter ufficiale di Porsche Motorsport.

MAKOWIECKI AL VOLANTE Nella pista privata della Porsche è stato il pilota ufficiale Frederic Makowiecki a compiere i primi giri con la nuova auto, rigorosamente in livrea camouflage. Il prototipo è stato concepito secondo le regole tecniche dell'LMDh, derivazione degli attuali DPi in uso nell'IMSA in nord-America. Il telaio è stato sviluppato da Multimatic ed il V8 prodotto da Porsche a cui si aggiungono i sistemi KERS imposti dal regolamento e comuni a tutti i competitors. Le attività in pista saranno gestite dal team di Roger Penske, sia nell'IMSA che nella serie mondiale.


Pubblicato da Marco Borgo, 16/01/2022
Tags
WEC
Logo MotorBox