Logo MotorBox
Lilou Wadoux diventa pilota Ferrari competizioni GT
WEC

Lilou Wadoux diventa pilota Ferrari competizioni GT


Avatar di Marco Borgo , il 17/01/23

1 anno fa - La 21enne è la prima donna tra gli ufficiali di Maranello e correrà sulla 488 in GTE-Am

La 21enne è la prima donna tra gli ufficiali di Maranello e correrà sulla 488 in GTE-Am
Benvenuto nello Speciale WEC, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WEC qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

WADOUX PILOTA FERRARI Una carriera breve, ma una crescita notevole. Questo è in sintesi il percorso di Lilou Wadoux nel motorsport. La 21enne francese dopo i kart, nel 2017 è cresciuta nei monomarca Peugeot e Alpine, gettando le basi per una carriera a ruote coperte che nel 2022 l'ha vista prendere parte al FIA World Endurance Championship in classe LMP2 in equipaggio con il rallysta Sebastien Ogier e Charles Milesi (foto sotto). Gli ottimi piazzamenti le sono valsi, per la seconda volta consecutiva, la convocazione ai rookie test dove è stata la prima donna a salire su una Hypercar girando con la Toyota GR010 Hybrid.

richard mille racing team 2022 richard mille racing team 2022

UFFICIALE SULLA 488 Dopo la prima esperienza alla 24 ore di Le Mans, conclusa al nono posto di classe, quest'anno la giovane transalpina sarà al via con la Ferrari 488 di classe GTE-Am, vettura che aveva avuto modo di provare sempre nei test riservati ai giovani. Per la Wadoux l'ingresso nella formazione dei piloti ufficiali di Maranello - prima donna in assoluto - per le competizioni GT è un ottimo viatico verso risultati promettenti. Con lei sulla vettura curata da AF Corse per conto del Richard Mille Racing vi sarà anche Luis Perez Companq. Ancora da ufficializzare il nome del terzo pilota.


Pubblicato da Marco Borgo, 17/01/2023
Tags
WEC